Utilizzo del ciuccio: pro e contro

Tramite: O2O 23/11/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il ciuccio è uno degli elementi più usati nella prima infanzia. La sua forma, simile al capezzolo materno, ha un'azione tranquillizzante per il bambino, soprattutto nei suoi primi mesi di vita. Oggi il ciucco ha subito diversi cambiamenti rispetto al passato, sia nella sua forma, sempre più ergonomica, che nei materiali, oggi maggiormente adatti ad una suzione prolungata e, di conseguenza, più resistenti nel tempo e meno dannosi. Nonostante sia un oggetto di uso molto comune, occorre però sottolineare che l'utilizzo del ciuccio presenta sia pro che contro. Questa breve lista ne elencherà i principali vantaggi e svantaggi.

27

Pro - Azione calmante

Come già detto nell'introduzione, il ciuccio, grazie alla sua forma molto simile a quella del capezzolo materno, ha un'azione calmante sul bambino. Ogni qualvolta che il bimbo vive un momento di stress, di stanchezza o anche semplicemente di noia, la suzione del cuccio lo aiuterà a superare la fase di difficoltà molto più velocemente.

37

Pro - Diminuzione del rischio SIDS

Un altro vantaggio nell'utilizzo del ciuccio è la diminuzione del rischio SIDS, ossia della morte in culla. Nei primi mesi di vita del neonato esiste, infatti, questa possibilità. Tranquilli, non si tratta di un avvenimento frequente, ma purtroppo, alle volte, succede. L'uso del ciuccio, durante la notte, diminuisce le fasi di apnea del neonato ed obbligandolo a dormire supino potrebbe, altresì, diminuire tale rischio. È, però, d'obbligo usare il condizionale in quanto non si tratta di una cosa ancora confermata ufficialmente a livello scientifico.

Continua la lettura
47

Contro - Problemi dentali

Uno degli svantaggi nell'uso prolungato del ciuccio riguarda i denti del bambino. Quando se ne fa un uso troppo frequente e per lunghi periodi si potrebbe verificare un'alterazione dell'arcata dentale del bimbo. I casi più frequenti sono quelli della comparsa del così detto "morso aperto", ossia quando le due arcate non si toccano, ma resta uno spazio aperto tra di esse, o quella detta del "morso incrociato" che non è altro che un disallineamento delle due arcate dentali.

57

Contro - Difficoltà nell'allattamento

Permettere al neonato di usare il ciuccio nelle prime settimane di vita potrebbe creare una difficoltà nella buona riuscita dell'allattamento al seno. Il nascituro, infatti, potrebbe fare confusione tra il capezzolo materno e la tettarella. Benché simili nella forma, la loro suzione è ben diversa. Un bimbo di pochi giorni potrebbe, quindi, confondersi facilmente e questo potrebbe rendere più complicato l'allattamento al seno.

67

Contro - Difficoltà nel toglierlo

Uno dei contro più frequenti per tanti genitori è quello di incappare in forti difficoltà quando arriva il momento di togliere il ciuccio al proprio figlio. È consigliato, infatti, non permettere a bambini di oltre 3 anni di età di continuare ad utilizzare il ciuccio. A quell'età un bambino deve essere in grado di auto calmarsi o di trovare una consolazione diversa che non sia la suzione. In più l'utilizzo del ciuccio, dopo una certa età, potrebbe rallentare la capacità di linguaggio del bimbo. Avere spesso la bocca "impegnata" potrebbe, infatti, diventare un'ottima scusa per non sforzarsi a parlare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come abituare il neonato al ciuccio

Per far dormire i propri neonati maggiormente tranquilli, evitando che piangano in maniera incessante, ogni mamma dovrebbe abituare il proprio figlio all'utilizzo del ciuccio. Non sempre i bambini accettano però l'utilizzo di questo "corpo estraneo"...
Bambino

Come sterilizzare il ciuccio

Il ciuccio è un accessorio per i bebè che da sempre, è motivo di scontri tra pediatri e mamme. Si tratta di una sorta di valida alternativa al seno materno, ed è spesso usato per conciliare il sonno e calmare il pianto del neonato. Il ciuccio può...
Bambino

Sterilizzare il ciuccio fuori casa: come fare

Per una mamma accudire il proprio neonato è un lavoro impegnativo e continuo. Seguire un bambino in tutto e stare attenti a non fare nulla di dannoso, negativo e pericoloso, è fondamentale per non causare problemi al piccolo. Gli accessori di cui ha...
Bambino

Errori da evitare nella scelta del primo ciuccio

Molti e contrastanti sono i pareri sull'uso o meno del ciuccio, c'è chi sostiene che nei primi mesi di vita è importante per diminuire il rischio delle morti in culla, chi invece è dell'idea che sia un vizietto, in seguito difficile da togliere. La...
Bambino

5 libri che aiutano ad abbandonare il ciuccio

Per due neo genitori alle prese con un neonato il ciuccio, in alcuni momenti difficili, può diventare l'unica ancora di salvezza. Il ciuccio si rivela spesso indispensabile per aiutare i bimbi ad addormentarsi, oppure per calmarli in momenti di forte...
Bambino

Ciuccio: come sceglierlo

Chi è genitore lo sa, il ciuccio è un alleato fondamentale per tenere a bada i bambini fin dalla più tenera età. L’atto della suzione è un richiamo alla vita, perché da quello dipende la sopravvivenza di un neonato e corrisponde alla fase orale,...
Bambino

Come sopperire alla mancanza del ciuccio

L'arrivo di un figlio nella vita di una coppia rappresenta sempre un evento molto importante, ma molto spesso ci chiediamo se saremo sempre all'altezza di proteggere e far crescere sempre nel migliore dei modi il nostro bambino. Purtroppo non esiste una...
Bambino

Sigillatura dei denti: pro e contro

Prevenire è meglio che curare! E questo vale soprattutto per i bambini, che ahimè temono la famosa poltrona del dentista. In un'ottica appunto preventiva, e quindi di riduzione di interventi piuttosto invasivi, negli ultimi anni è cresciuta la pratica...