Trucchi per bambini: come sceglierli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I bambini hanno moltissima fantasia e gli piace ancora di più divertirsi e avere sempre il sorriso sulla bocca. Spesso infatti tendono a giocare insieme e ad inventare storie impersonando soggetti di fantasia, e quando arriva il Carnevale questo tipo di giochi comincia ad avere un'importanza ancora maggiore. L'arrivo del Carnevale mette allegria ai bambini che già si immaginano a mangiare nuvole giganti di zucchero filato nei panni dei loro eroi preferiti. Qualche genitore particolarmente attento all'immagine o con una leggera tendenza al perfezionismo, non si limita solo a procurare il costume adatto, ma cura anche il make up del bambino. Anche se si tratta di prodotti che verranno usati in una sola occasione, ricordiamoci che stiamo parlando dei nostri figli ed è quindi opportuno essere informati sulla natura dei composti che andiamo loro ad applicare. Con queste guida vogliamo quindi darvi qualche dritta nell'uso dei trucchi, come sceglierli allo scopo di non danneggiare il bambino. Andiamo quindi alla scoperta di qualche trucco che potrà fare al caso nostro.

27

Occorrente

  • Trucchi ipoallergenici e fantasia
37

Cercate dei prodotti adatti per il trucco del bambino

La ricerca dei prodotti adatti. Come prima cosa, ricercate sempre prodotti ipoallergenici, che siano adatti ad una pelle delicata come quella di un bambino. Se poi avete intenzione di dipingergli tutto il viso, cercate di evitare che tenga su il maquillage per tutto il giorno. La possibilità che la pelle si irriti non è poi così remota! Possibilmente evitate colori troppo scuri e l'applicazione eccessiva di prodotti. Se dovete applicare del colore sulle labbra, idratatele prima con una bella passata di burrocacao. Quando si sarà assorbito, applicate il prodotto.

47

Truccare il volto del bambino senza avvicinarsi troppo alla zona oculare

Cosa ti disegno? Passiamo ora a dei consigli pratici sul tipo di trucco da effettuare. In internet troverete un sacco di spunti, idee e disegni originali da copiare in caso di mancanza di idee. Se il bambino non ha un particolare costume, potete limitarvi a disegnargli delle fantasie in volto, cercando di non avvicinarvi troppo alla zona oculare, in cui la pelle è particolarmente sensibile.

Continua la lettura
57

Truccate il volto del bambino in modo approssimativo

Niente capolavori se non siete nelle condizioni di farli. Magari presi dall'estro creativo, alcuni genitori avranno la tentazione di cimentarsi in complicate opere d'arte, lasciate perdere! La cosa richiede impegno e tempo da parte vostra che forse non è coordinata con il livello di tolleranza del bambino. Se comincia a dimostrarsi insofferente e impaziente, finite alla svelta, e lasciate che si diverta. Inoltre, a meno che non abbiate un figlio tranquillo e una particolare predisposizione al make-up artistico, rischiereste di compiere un lavoro indiscutibilmente deludente. Non prendete troppo seriamente il trucco, lo scopo del Carnevale non è la bellezza, ma il sorriso.

67

Detergere bene il viso del bambino e rimuovere ogni traccia del trucco

La fase di pulizia. È importante detergere bene il viso e rimuovere ogni traccia di trucco usando un apposito struccante delicato. Al termine sciacquategli il volto con abbondante acqua tiepida. Non gli fa male l'applicazione di una crema idratante al termine della pulizia.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Seggiolini auto: come sceglierli

I bambini non stanno mai fermi un attimo. In auto danno poi il meglio di loro. Vorrebbero saltare da un sedile all'altro e fare acrobazie. Spesso i genitori li lasciano liberi e li espongono a pericoli di ogni genere. Obbligarli a stare nel seggiolino...
Bambino

5 giochi per le feste dei bambini

Per la buona riuscita di una festa per bambini ci vogliono una serie di ingredienti: bambini allegri, torta di compleanno, cibo e bevande per bimbi, spazio per muoversi, musica e tanti giochi. Come prima cosa cercate di scegliere un luogo in cui i bambini...
Bambino

Dieci trucchi per far ridere un bambino

Se è vero che la risata di ogni bambino diventa poesia, è anche vero che il loro ridere è contagioso e spontaneo, pieno di quell'ingenuità che gli adulti non ricordano più. Per questo i genitori adorano far ridere i loro figli. Ecco a voi dieci trucchi...
Bambino

Come far viaggiare i bambini in auto

Andare in vacanza è bello, piace a tutti, specie i bambini, ma quello che davvero non piace e che il più delle volte si rivela lungo e noioso è il viaggio. Portare i bambini in auto è sempre una tragedia, e per molti genitori è la parte più difficile...
Bambino

Come risparmiare sui vestiti dei bambini

Oggi giorno la crisi economica mette a dura prova la resistenza economica di tutti o per la maggior parte degli italiani. È ormai diventato difficile arrivare a fine mese e continuare a comprare i beni di prima necessità. Naturalmente per chi ha bambini...
Bambino

Come rendere divertente l’aerosol ai bambini

Molto spesso, sia bambini che adulti, siamo costretti, per curare bronchiti, faringiti, tosse, a ricorrere all'uso dell'aerosol; un apparecchio, munito di boccaglio e mascherina. Attraverso le quali, farmaci e soluzione fisiologica, vengono inalati e...
Bambino

Trucchi per convincere il bambino a fare l'aerosol

Con l'arrivo dei primi freddi, iniziano anche le fatidiche problematiche respiratorie dei più piccoli. Tosse, raffreddore e catarro, fanno il loro ingresso nella nostra quotidianità, e con loro il temuto aerosol! I bambini difficilmente sopportano l'idea...
Bambino

10 trucchi per aiutare il bambino a finire i compiti delle vacanze

Mettiamo subito le cose in chiaro: ogni esperienza vissuta può essere un'importante occasione di apprendimento e crescita, questo vale per tutti noi e vale in particolare per i bambini che sono dei "portatori sani" di curiosità e voglia di conoscere.Questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.