Test di gravidanza: tempi e percentuale di attendibilità

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Effettuare un test di gravidanza risulta essere al giorno d'oggi l'operazione più semplice ed immediata per riuscire a capire se si aspetta un bambino o meno. Molte donne non sanno però che questo metodo non è sempre infallibile. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come funziona il test di gravidanza, quali sono i tempi da rispettare e qual è la percentuale di attendibilità.

26

Stick reattivi alla gonadotropina corionica

Sarà probabilmente capitato ad alcune di voi di entrare in allarme per un ritardo nel ciclo mestruale, che ha un periodo di 28 giorni e circa alla metà di esso avviene l'ovulazione. Solo se l'ovulo non viene fecondato è espulso assieme al tessuto endometriale in eccesso. Se il ritardo si protrae oltre dieci giorni e sono da escludere errori nel conteggio delle date, disturbi alimentari, stress eccessivo, problemi tiroidei, il sopraggiungere della menopausa e se si ha una vita sessuale attiva, allora è ragionevole pensare che si possa trattare dell'inizio di una gravidanza. Il primo test a cui ci si rivolge è venduto in farmacia sotto forma di stick reattivi alla gonadotropina corionica.

36

Ormone generato dall'embrione

La gonadotropina corionica umana costituisce un ormone che viene generato dall'embrione dopo due settimane dalla sua formazione. Per fortuna, almeno per le donne che sognano di avere un bambino, questo ormone entra nel sangue abbastanza presto e viene espulso dai reni. Pertanto due settimane dopo il concepimento è possibile scoprire se si aspetta un bambino.

Continua la lettura
46

Possibilità di un falso positivo

La maggior parte dei test di gravidanza che si trovano in commercio (e che hanno un prezzo piuttosto basso) è studiata per mostrare una reazione positiva all'ormone dopo quattordici giorni dalla mancata mestruazione. L'efficacia del test, oggi molto sensibile anche a piccole concentrazioni sopra la norma, è del 99%. Generalmente sono più probabili i falsi negativi più che i falsi positivi. Per evitare i primi è consigliato non bere nelle ore precedenti alla somministrazione del test, che è meglio fare di mattina. È bene fare attenzione a conservare gli stick a temperature non troppo alte e controllare sempre la data di scadenza. La possibilità di un falso positivo, più rara, ci può essere se la donna ha avuto da poco un bambino.

56

Esecuzione precoce

È bene ricordare che bisogna rispettare determinati tempi prima di eseguire un test di gravidanza. Nel caso in cui infatti esso venisse eseguito troppo precocemente, potrebbe non essere attendibile e dare un risultato completamente errato.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gravidanza

Come annunciare la gravidanza

Aspettare un bambino è la cosa più bella che possa capitare ad una donna e a una coppia. L'attimo di gioia immensa del momento in cui la futura mamma scopre di essere incinta è una cosa indescrivibile, fatta di mille emozioni e sensazioni così forti...
Gravidanza

5 differenze tra la prima e la seconda gravidanza

Per tutte le donne che sono già passate attraverso la prima gravidanza e che si accingono ad affrontare la seconda è bene sapere che da una parte non tutta l'esperienza accumulata è valida nel bene o nel male. Fra la prima e la seconda gravidanza ci...
Gravidanza

Come contrastare la fame eccessiva in gravidanza

Contrastare la fame eccessiva è molto difficile durante una gravidanza, quando non ci si riconosce più né fisicamente né psicologicamente. Ma con un pizzico di forza di volontà ed alcuni trucchi, è tuttavia possibile vincere questo costante desiderio...
Gravidanza

Come affrontare l'insonnia in gravidanza

Durante la gravidanza i cambiamenti del corpo di una donna sono importanti e riguardano sia il fisico che gli ormoni; nonostante le emozioni bellissime, di tenerezza e aspettativa che si provano durante i nove mesi, la futura mamma può spesso sentirsi...
Gravidanza

Come alleviare la pubalgia in gravidanza

La sinfisi pubica erettile (SPD) è un problema del bacino. Il bacino è costituito principalmente da due ossa del pube che formano una curva rotonda a forma di culla. Le ossa del pube si incontrano nella parte anteriore del bacino; più comunemente questo...
Gravidanza

Come usare il cuscino per la gravidanza

Come ben saprete, la gravidanza è un magico periodo per ogni futura mamma. Con l'aumentare progressivo del volume della pancia è sempre maggiormente complicato riuscire a trovare la posizione migliore, che vi permette di dormire ben riposati, provocando...
Gravidanza

Gravidanza: le posizioni del feto

Per riconoscere la posizione del feto in gravidanza, il ginecologo che segue la donna in stato interessante effettua visite regolari. Il nascituro può assumere tre posizioni principali: cefalica, podalica e trasversale (o obliqua). Vediamo insieme in...
Gravidanza

Rimedi naturali contro l'acidità di stomaco in gravidanza

Anche la gravidanza più tranquilla che una donna può desiderare non è esente, però da piccoli disturbi, come, ad esempio, il fastidiosissimo bruciore di stomaco, l'acidità o la nausea. La causa dell'acidità e dei forti bruciori è molto semplice:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.