Termometro pediatrico: come sceglierlo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Come tutti i genitori molto probabilmente vi sarete imbattuti in questa guida, con l'obiettivo di valutare quale possa essere il miglior termometro per misurare la febbre al proprio figlio. In questa semplice ed esauriente guida cercheremo di aiutarvi con qualche spiegazione tecnica. Per il momento non ci rimane altro da fare che augurarvi una buona lettura. Vediamo come scegliere il termometro pediatrico migliore.

24

Termometri sul mercato

In commercio si è visto un vero e proprio boom di termometri pediatrici che consentono di effettuare la misurazione della temperatura attraverso metodi assolutamente non invasivi e veloci. Possiamo, infatti, trovare il termometro da appoggiare sulla fronte del bambino, oppure quello auricolare da mettere all'orecchio. Il difetto dei primi sta nel fatto che non hanno la medesima affidabilità rispetto ai tradizionali termometri. Gli stessi farmacisti, nel caso in cui chiederete un loro parere, sottolineeranno questo punto a sfavore per tale genere di soluzione meno invasiva. I termometri auricolari, al contrario dei precedenti, sono molto più affidabili, dal momento che vengono anche utilizzati nei reparti di pediatria oppure nei nidi degli ospedali.

34

Metodo migliore

Finché il bambino è al di sotto dei 4 - 5 anni, possiamo affermare che il metodo più semplice per misurargli la temperatura è quello praticato per via ascellare, con un classico termometro digitale. In commercio è possibile trovare alcuni termometri che impiegano soltanto qualche minuto per effettuare la misurazione della temperatura. Sicuramente quest'ultima rappresenta la migliore soluzione, dal momento che i neonati ed i bambini si spazientiscono in fretta. Il termometro digitale può essere utilizzato, inoltre, anche per via orale oppure per via rettale. Inoltre, si possono trovare i termometri ad infrarossi, i quali rilevano la temperatura una volta che vengono avvicinati alla pelle, senza toccarla.

Continua la lettura
44

Termometro in vetro

Molto probabilmente vi sarà anche capitato di vedere usare qualcuno ancora con il termometro in vetro. Non si tratta, comunque, del vecchio tipo con il mercurio. Attualmente sono stati, infatti, reintrodotti in commercio i termometri in vetro. Questi contengono un liquido chiamato Galistan al loro interno, il quale costituisce un fluido ecocompatibile che non è per niente dannoso né per la salute né per l'ambiente che ci circonda. Sono molto affidabili come i vecchi termometri di cui è stata vietata la vendita, e sono anche più economici di molti modelli in vendita nelle farmacie.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Ciuccio: come sceglierlo

Chi è genitore lo sa, il ciuccio è un alleato fondamentale per tenere a bada i bambini fin dalla più tenera età. L’atto della suzione è un richiamo alla vita, perché da quello dipende la sopravvivenza di un neonato e corrisponde alla fase orale,...
Bambino

Cuscino per bambini: come sceglierlo

Un bambino di qualsiasi età, ha sicuramente bisogno di moltissimi comfort per vivere meglio e per riposare bene. Nella camera di un bambino, non può mancare mai un comodo letto, una rete con le doghe in legno, un materasso di qualità e naturalmente...
Bambino

Come fare la misurazione della febbre nei bambini piccoli

Non sempre quando i bambini stanno poco bene, amano farsi misurare la febbre, anche se questa procedura è strettamente necessaria per monitorare le loro condizioni di salute. Solitamente diventano un po' capricciosi, ed è davvero complicato verificare...
Bambino

Come misurare la febbre al bambino

Ci troviamo sempre davanti a grosse difficoltà quando dobbiamo provare la febbre al bambino. In realtà è un'operazione semplice, basta conoscere i metodi corretti e non avremo mai più problemi. Vorrei quindi parlarvi di alcuni strumenti estremamente...
Bambino

Cassetta pronto soccorso neonato: come organizzarla

Nel momento in cui un bambino avente già la possibilità di comunicare in maniera chiara dovesse farsi male, la possibilità di comprendere il perché del suo malessere diverrebbe una situazione gestibile in maniera più semplice. Questo, però, non...
Bambino

Come fare il bagnetto a un neonato

Una volta tornate a casa dopo il parto, le neo mamme si pongono svariati interrogativi riguardo tutto ciò che c'è da fare per il proprio piccolo, e molto spesso anche le cose più semplici che sembrano diventare veramente dei problemi enormi. Davanti...
Bambino

Come assicurare un corretto riposo al neonato

Se avete un neonato ed intendete farlo crescere sano e forte, oltre ad una giusta alimentazione è importante garantirgli un corretto riposo giornaliero ma soprattutto notturno. In quest'ultimo caso, di fondamentale importanza ci sono degli accorgimenti...
Bambino

Come fare se il bambino si soffoca

Uno dei rischi più frequenti che si corrono con i bambini, soprattutto quando sono al di sotto dei 4/5 anni, è quello del soffocamento: piccole parti di giocattoli, cibo o altri oggetti di dimensioni contenute, infatti, possono essere ingeriti accidentalmente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.