Svezzamento vegetariano: come procedere

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi sceglie una dieta vegetariana, tende a farla svolgere anche ai componenti del nucleo familiare. È chiaro che quando si tratta dei bambini, soprattutto per lo svezzamento, è tutta un'altra storia: svezzare un bambino significa fargli integrare poco a poco gli alimenti in modo tale che l'intestino si abitui, e giustamente continui normalmente con la crescita. Fargli fare uno svezzamento vegetariano è un procedimento diverso dal normale: nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come procedere.

26

Introduzione della pappa

Verso il quarto/quinto mese di età e dietro consiglio del pediatra, il bambino può cominciare ad essere svezzato in maniera graduale introducendo nella sua dieta alimenti diversi dal latte materno o artificiale. Si comincia di norma con l'introduzione della "pappa" a pranzo preparata con del brodo vegetale ottenuto dalla bollitura di una carota, patata e zucchina. Al brodo, una volta filtrato, vanno aggiunti dei cereali senza fibre e privi di glutine come riso, mais e tapioca disponibili in commercio anche sotto forma di farine o creme. La pappa va' condita con un cucchiaino d'olio extravergine di oliva e non è necessario aggiungere del sale.
Al pomeriggio, si può iniziare a dare al bambino della frutta omogeneizzata e biologica come merenda.

36

Consumo di legumi e frutta

Man mano possiamo aggiungere alla dieta altri tipi di verdure: nella palpebra si può aggiungere zucca, sedano, cavolo, pomodoro, porro e cereali con il glutine. Superato il primo anno di età si può iniziare ad aggiungere i legumi: le lenticchie ad esempio sono ricche di ferro quindi un ottimo sostituto della carne. Si può aggiungere anche della frutta secca: prugne, arance, pinoli, uvetta e datteri. Fate un'integrazione alla volta in modo tale da comprendere un'eventuale reazione di intolleranza o allergie. Per merenda potrete utilizzare yogurt o budino a base di soia: potrete utilizzare una specifica tabella alimentare per comprendere cosa dare a vostro figlio in base all'età che possiede.

Continua la lettura
46

Apporti nutritivi

La preoccupazione maggiore dei genitori è che un'alimentazione vegetariana possa in qualche modo compromettere la salute del bambino dato lo scarso apporto di proteine di origine animale e di alcune vitamine come la B12 fondamentale nella prevenzione dell'anemia.
A riguardo vi è un articolo dove viene dichiarato che una dieta priva di carne non può in alcun modo indebolire in quanto l'essere umano è programmato per essere vegetariano e che da alcuni studi scientifici risulta che i vegetariani sono più longevi rispetto ai carnivori e molto meno esposti a malattie croniche invalidanti.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come preparare la pappa per lo svezzamento

Il bambino deve iniziare lo svezzamento dal sesto mese in poi, quasi tutti i pediatri sono di questo parere. È preferibile, nel periodo estivo aspettare un mese in più, ma non iniziare quando fa troppo caldo. Il processo dello svezzamento è una...
Bambino

5 cibi per lo svezzamento

Lo svezzamento introduce, nell'alimentazione del bambino, cibi nuovi e più vicini a quelli consumati dagli adulti dopo i primi mesi in cui si è nutrito solo di latte (che sia al seno o in formula). La cosa migliore è sempre quella di confrontarsi con...
Bambino

10 consigli per uno svezzamento sereno

Lo svezzamento del neonato può iniziare già verso il quinto mese di vita. In genere, il periodo ideale per introdurre la nuova alimentazione è compreso tra i quattro e i sei mesi di vita. Ma ogni bambino è diverso da un altro, quindi è sempre meglio...
Bambino

Cosa acquistare in vista dello svezzamento

Tutte le mamme, quando si avvicina il periodo dello svezzamento, tendono a farsi prendere dall'ansia e dal panico. Si tratta, infatti, di una fase molto delicata nella vita del proprio bambino il quale inizierà a distaccarsi dall'alimento primario, ovvero...
Bambino

Ricette per lo svezzamento da 9 a 12 mesi

Lo svezzamento è una fase molto delicata della vita dei bambini: il passaggio da un'alimentazione liquida ad una semi-solida e poi solida, dev'essere ben controllato oltre che graduale. Al fine di scongiurare ogni genere di disturbo esofageo e gastrico,...
Bambino

Svezzamento: 10 cose da sapere

Lo svezzamento è un momento delicato nella vita del bambino, in quanto in questo periodo si inizia a somministrare al piccolo le prime pappe, in addizione al latte materno.. In questa guida vi insegno 10 cose da sapere, in modo che lo svezzamento sia...
Bambino

Svezzamento: gli errori da evitare

Lo svezzamento è un periodo molto delicato, in quanto il bambino passa da un'alimentazione prevalentemente lattea ad una alimentazione mista, nella quale sono aggiunti gradualmente diversi tipi di cibo per abituare il bambino un po' alla volta a mangiare...
Bambino

Come preparare le prime pappe nello svezzamento

Avere un bambino è sempre un lietissimo evento per ogni coppia, ma prendersene cura non è mai facile. È necessario capire i passi necessari da seguire affinché il neonato possa crescere sano e in forma. Tra le fasi più delicate c'è sicuramente lo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.