Svezzamento: come introdurre nuovi alimenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Prendersi cura del proprio bambino è molto importante, cominciando dallo svezzamento. Bisogna infatti prestare molta attenzione a ciò che diamo da mangiare ai nostri bambini e agli alimenti che introduciamo nella sua alimentazione via via che cresce. Sono molte e tutte importanti le tappe di crescita che contraddistinguono i primi anni di vita di un bambino. In questa guida verrà esposto come introdurre i nuovi alimenti, seguendo le linee guida in materia dettate dal Ministero della salute. Vediamo quindi come introdurre nuovi alimenti dando utili consigli.

24

Attitudine psicologica

Raggiunto il sesto mese d'età, avendo sviluppato un livello di attitudine psicologica e digestiva soddisfacente, il bambino sarà in grado di accettare il nuovo strumento che gli verrà proposto per la propria alimentazione (il cucchiaino), e che si sostituirà agli unici che aveva incontrato fino a quel momento (il seno materno e il biberon), gestendo adeguatamente tutte le fasi della deglutizione. Questo non vuol dire però privare il bambino dell'allattamento materno. Infatti, mediante questa interazione tra madre e figlio, il bambino continuerà a percepire un decisivo punto di riferimento e ad aumentare la propria autonomia.

34

Regole universali

Se fino a qualche anno fa, le teorie su quali alimenti introdurre prima rispetto ad altri erano le più svariate, ad oggi esse non ricoprono un ruolo primario, poiché la scelta viene demandata alle volontà e alle conoscenze specifiche di genitori e pediatri, che di comune accordo scelgono i modi e i tempi per intervenire correttamente. Vi sono alcune regole che potrebbero essere definite universali, che suggeriscono l'utilizzo di cibi vegetali, quali patate e carote, che vengano presentati all'infante o cotti o tritati; un altro suggerimento è quello che vede l'utilizzo di frutti di uso comune, quali mele, banane e pere grattugiate: esse garantiranno infatti un ottimo apporto calorico ed energetico, pur favorendo una fase di deglutizione molto semplificata.

Continua la lettura
44

Carboidrati

Soltanto quando il piccolo avrà preso dimestichezza con questi diversi cibi, sarà il caso di introdurre nella sua tabella alimentare i primi carboidrati, quali riso e mais, e le prime proteine, quali manzo e pollo, guardandosi bene dall'eccedere nelle quantità. Da evitare fino al primo anno di vita è il miele. Questa sostanza, può rivelarsi tanto dolce quanto pericolosa per il bambino, poiché contiene il botulino, un germe che può attaccare con aggressività un sistema immunitario non sviluppatissimo come quello di un piccolo di pochi mesi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Svezzamento: quando introdurre il pomodoro

Il pomodoro, giunto a noi dalle coltivazioni sudamericane, è stato introdotto nella alimentazione europea solo intorno al 1500. Come tutte le verdure, è un elemento davvero importante per una corretta alimentazione del bambino, poiché contiene numerose...
Bambino

Come introdurre i legumi nello svezzamento

I neonati rappresentano un dono per la famiglia e la vita. Con la nascita di un bambino, bisogna preparare la casa con tutti gli occorrenti. Quindi bisogna acquistare i pannolini, i vestitini, i biberon, i ciucci. Andando avanti con la crescita del bimbo,...
Bambino

Svezzamento: come introdurre la pappa serale

L'arrivo di un neonato è fonte di gioia e felicità in ogni famiglia. Insieme a questi sentimenti si accompagna anche un po' di ansia e paura. Sono molti i dubbi su come gestire un bambino, soprattutto se è il primo. Uno dei compiti più difficili per...
Bambino

Svezzamento: come introdurre il pesce fresco

Ricco di nutrienti e fonte principale di omega tre e fosforo, il pesce è un alimento indispensabile nell'alimentazione di grandi e piccini. Per questo diventa molto importante introdurlo fin da subito nella dieta dei bambini, meglio ancora se già a...
Bambino

10 consigli per uno svezzamento sereno

Lo svezzamento del neonato può iniziare già verso il quinto mese di vita. In genere, il periodo ideale per introdurre la nuova alimentazione è compreso tra i quattro e i sei mesi di vita. Ma ogni bambino è diverso da un altro, quindi è sempre meglio...
Bambino

Come procedere con lo svezzamento

L'allattamento al seno o artificiale semplifica il momento della pappa. L'alimento è sempre lo stesso e il bambino lo gradisce di sicuro. Questa forma di nutrimento favorisce il contatto fisico madre-bambino. Il piccolo si sente sicuro e tranquillo...
Bambino

Svezzamento: 10 cose da sapere

Lo svezzamento è un momento delicato nella vita del bambino, in quanto in questo periodo si inizia a somministrare al piccolo le prime pappe, in addizione al latte materno.. In questa guida vi insegno 10 cose da sapere, in modo che lo svezzamento sia...
Bambino

Svezzamento: il menù perfetto per il tuo bambino

Quando l'età di un neonato giunge al settimo mese di vita è arrivato per lui il momento dello svezzamento. Si tratta di una fase importante nella quale, a poco a poco, si vanno a cambiare le abitudini alimentari del poppante, sostituendo così il latte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.