Rigurgito neonato: cause e rimedi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il rigurgito del piccolo neonato è anche chiamato reflusso, ed è uno dei fenomeni che maggiormente preoccupa i genitori nei prima mesi di vita dei loro piccoli. Anche se è un disturbo molto comune, che soltanto in casi molto rari potrà sfociare veramente in una patologia, la sua frequenza tende a renderlo preoccupante davanti ai genitori. Spesso, infatti, tale fenomeno si ripete varie volte durante la giornata, e questo porta a creare nervosismo se non perfino ansia nelle future mamme. Dal momento che l'apparato digerente del neonato non è ancora maturo completamente, provoca la risalita di latte, oppure di saliva dallo stomaco verso l'esofago. Qui di seguito, vi spiegherò quali sono le cause principali del reflusso nel neonato, e quali rimedi potrete utilizzare per alleviare tale disturbo.

27

Occorrente

  • Calma e pazienza
  • Rialzi per il lettino
37

Capire la causa del problema

Nei primi mesi di vita, la maggioranza dei bambini soffre di reflusso: sembra che la metà dei neonati rigurgiti almeno un paio di volte al giorno. Questo ci fa capire quanto tale fenomeno sia ampio. Infatti, il reflusso è un fenomeno naturale per il quale, una volta preso la poppata, cioè una quantità di latte, maggiore o minore in base ai casi, ritorna alla bocca del neonato, e provoca la fuoriuscita. La frequenza del disturbo è molto soggettiva, come anche la reazione del neonato: in diversi bambini non provano nessun tipo di fastidio, mentre altri si mostrano estremamente infastiditi, arrivando persino a crisi di pianto vere e proprie conseguenti ai frequenti rigurgiti.

47

Evitare la posizione orizzontale

In questi casi, come accade spesso coi neonati, la prima cosa che dovrete fare sarà quella di armarvi di tanta pazienza ed utilizzare qualche piccolo accorgimento che vi possa aiutare a calmare i fastidi nel piccolino. Prima di tutto, sarà bene fare attenzione alla postura che tiene il neonato. Per i bambini che soffrono di rigurgito, consiglio di evitare la posizione orizzontale, specialmente dopo la poppata. Questo modo è da evitare sia nella carrozzina che nel lettino, preferendo una posizione leggermente inclinata.

Continua la lettura
57

Porre dei rialzi alla base del lettino

Oltre a ciò, potrete porre dei rialzi alla base del lettino, in modo tale che siate sicuri di evitare la posizione orizzontale, non facendo scivolare verso il basso il bambino. Come per ciascun bambino, il rigurgito è una cosa assolutamente normale. Non vi dovrete preoccupare se il vostro bambino ne soffre, perché specialmente nei primi mesi della sua vita, è un passaggio che è bene eseguire. Il rigurgito avviene in modo particolare dopo aver mangiato il latte o la pappa e se lo sballottate troppo, anche semplicemente per gioco.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come evitare il rigurgito del bambino

Durante i primi mesi, subito dopo la poppata o alcune ore dopo, il neonato può avere un piccolo rigurgito di latte; si tratta di un fenomeno estremamente comune nel bambino, che può essere considerato fisiologico, cio non è detto. Ecco una semplicissima...
Bambino

Come far passare il singhiozzo a un neonato

Il singhiozzo nei neonati è da considerarsi, oltre che un fenomeno molto frequente anche del tutto naturale. A mano a mano che il bambino cresce, gli episodi di singhiozzo calano. Dobbiamo considerare il fatto che il singhiozzo non è un fenomeno che...
Bambino

Come stimolare il ruttino a un neonato

Impartire una buona alimentazione al bambino già dai primi mesi di vita è fondamentale, in quanto lo farà crescere in salute e lo preserverà da intolleranze e allergie. I neonati non hanno un apparato digerente completamente sviluppato, per cui nei...
Bambino

Come capire se il neonato non digerisce il latte

Tutte le neomamme cercano di capire se il loro piccolo digerisce o meno il latte, molte si preoccupano se il neonato dopo la poppata non fa il ruttino, oppure se rigurgita o addirittura si allarmano se notano che è un po' agitato o ha il singhiozzo....
Bambino

L'udito nel neonato

L'udito rappresenta il senso più sviluppato, al momento della nascita del neonato. Basti pensare, infatti, che già all'interno del feto il neonato è in grado di avvertire i suoni, anche se naturalmente gli arrivano attutiti ed ovattati, a causa del...
Bambino

Come scegliere la bavetta per il neonato

La bavetta (denominata più comunemente bavaglino) rappresenta una fra le prime cose che dovreste mettere da parte nel corredino del vostro bambino, prima della sua nascita dal grembo della mamma. Nella seguente perfetta e minuziosa guida che vi esporrò...
Bambino

Motivi per cui un neonato piange

Poiché tutti i bambini non hanno ancora l'uso della parola, l'unico metodo di comunicazione che ha un neonato per farsi capire dai genitori o da chi gli sta intorno è il pianto. Ogni qual volta che sente il bisogno di comunicare qualcosa infatti l'unico...
Bambino

Lo sviluppo del neonato nel sesto mese di vita

Contrariamente a quanto si possa pensare, un neonato non è affatto un piccolo essere privo di capacità e competenze. In realtà, il neonato è un essere che impara davvero molto in fretta e che compie grandissimi progressi in un breve e limitato arco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.