Quando nascono e come crescono i denti da latte

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I denti sono composti, dall'esterno verso l'interno da Smalto, Dentina, Polpa, Gengiva, Cemento, Osso, Vaso Sanguigno e Nervi e si distinguono in denti da Latte che iniziano a crescere nel bambino dopo il sesto mese di vita e denti permanenti che iniziano a crescere all'età di circa sei/sette anni e si completa a circa dodici/tredici anni. In questo tutorial che vi andremo a spiegare in seguito, potrete leggere come nascono e crescono i denti da latte. I denti sono degli organi di materiale molto duro che servono all'uomo per tritare e masticare cibo introdotto nel nostro cavo orale. Questo per migliorare la nostra fonetica e soprattutto per l'estetica. Vi raccomando di leggere attentamente il testo senza tralasciare nulla. Sperando che vi possa essere di aiuto, vi auguriamo una buona lettura!

25

Prima fase

Fin da molto piccoli la crescita dei denti è dolorosa (specialmente la prima), in quanto avviene una modifica e uno spostamento naturale delle gengive, all'interno del cavo orale che causa dolore. In questa fase è consigliabile sottoporre al bambino collutori che allevano il male consentendo così al bambino di dormire meglio e di non essere infastidito. La natura impone nelle prime fasi della nostra vita, nei primi 10/13 anni, precisamente, una doppia sofferenza rappresentata dalla crescita prima dei cosiddetti denti da latte e successivamente dei denti permanenti, che si conclude poi, all'incirca intorno ai trent'anni con i denti del giudizio ultimi quattro molari.

35

Formazione denti

I denti, come tutto il resto del corpo, si formano internamente nel grembo della mamma, poi rimangono pronti ad uscire, dentro le gengive. Può capitare, però che alcuni bambini già alla nascita abbiano qualche dentino ai quali poi andranno ad aggiungersi gli altri. Essi, spingono piano piano all'interno delle gengive fino a bucarle, uscendo definitivamente. Dai sei a i quattordici mesi crescono i diversi incisivi. Dai dodici ai venti mesi crescono i molari. Mentre dai venti mesi in su crescono i canini ed i secondi molari, fino ad arrivare ad un totale di venti denti decidui. Precisiamo subito che a queste età è fondamentale lavare bene i denti dei bambini, in quanto possono rischiare di rovinarsi già ad un'età molto bassa.

Continua la lettura
45

Conclusioni

Per capire quando ai bambini stanno spuntando i denti da latte, dovrete prestare attenzione a qualche punto. La prima cosa è un'eccessiva salivazione, una mancanza di appetito, la voglia continua di mordere qualunque cosa, tumefazione e congestione delle gengive e qualunque altro stato di disagio potrebbe esserne la causa. Alla fine di tal processo, negli anni a seguire, i denti permanenti si inizieranno a formarsi internamente alle gengive, spingendo verso quelli da latte, determinandone la caduta definitiva. Vi segnaliamo nuovamente che occorre sempre pulire i denti in modo molto accurato non soltanto fin da neonati, nei bambini ma anche a qualsiasi età, non soltanto con lo spazzolino ma anche con il filo interdentale, ed il collutorio. Speriamo che vi abbiamo risolto i dubbi ed i problemi che avevate con questi pochi passi.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavarsi i denti tutti i giorni subito dopo i pasti. Preferibilmente almeno 3 volte al giorno

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

10 motivi per non dare uno smartphone ai bambini

Al giorno d'oggi, ognuno di noi possiede almeno uno smartphone (i cosiddetti telefonini intelligenti). Esiste una app ormai per tutto: dal meteo al fitness, allo sport e naturalmente intrattenimento e giochi. Oggi si parla di generazione 2.0: i nostri...
Bambino

Come gestire l'età dei "perché?"

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei prossimi passi, ci occuperemo di bambini. Per essere più precisi, ci occuperemo dell'età che va dai tre ai quattro anni, con l'aumento della curiosità che si comincia a sviluppare. Come avrete compreso...
Bambino

Sigillatura dei denti: pro e contro

Prevenire è meglio che curare! E questo vale soprattutto per i bambini, che ahimè temono la famosa poltrona del dentista. In un'ottica appunto preventiva, e quindi di riduzione di interventi piuttosto invasivi, negli ultimi anni è cresciuta la pratica...
Bambino

Babywearing: 10 vantaggi del portare i bambini in fascia

Portare i bambini in fascia è uno dei metodi più antichi per trasportare i più piccoli. Si tratta di una pratica che consiste nel mantenere il proprio bambino o la propria bambina vicino e collegato a voi durante lo svolgimento delle più svariate...
Bambino

Come spiegare ai figli come nascono i bambini in 5 mosse

Prima o poi per ogni genitore arriva la fatidica domanda su come nascono i bambini e ci si ritrova a cercare un modo di spiegare quello che la natura fa con molta semplicità. La mente così si affolla di tabù, elenchi di parole da non usare e mille...
Bambino

Come far abituare il bambino all'apparecchio ortodontico

Oggi, gli apparecchi ortodontici sono molto migliorati rispetto a quelli di alcuni anni fa, di conseguenza è più semplice abituarsi a portarlo. La cosa fondamentale è seguire alla lettera le indicazioni del dentista, non saltare gli appuntamenti perché...
Bambino

Come spiegare ai figli come nascono i bambini

Tutti i bambini sono curiosi di sapere come sono nati e prima o poi chiederanno spiegazioni ai propri genitori. Meglio mostrarvi sicuri e preparati, privi di imbarazzo. Le parole spesso arrivano da sole quindi non serve pensarci troppo, o dilungarsi...
Bambino

Come risparmiare sui vestiti dei bambini

Oggi giorno la crisi economica mette a dura prova la resistenza economica di tutti o per la maggior parte degli italiani. È ormai diventato difficile arrivare a fine mese e continuare a comprare i beni di prima necessità. Naturalmente per chi ha bambini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.