Pro e contro della famiglia allargata

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il nuovo modello di famiglia proposto dalla società di oggi prevede l'inserimento, accanto ed in sostituzione dei componenti del nucleo originario, di una serie di altri membri che a diverso titolo si collocano in quella che viene definita"società allargata". Non più dunque solo mamma e papà con i classici due figli. Ma via libera a figli del compagno, parenti dell'ex e, perché no, anche ad una seconda compagna. Non è raro vedere famiglie numerose, miste e sempre più inusuali. Niente di difficile, salvo poi decidere con chi trascorrere il Natale... Ma vediamo nel dettaglio pro e contro della famiglia allargata.

26

Maggiore sostegno

Quando due famiglie si uniscono e formano una famiglia allargata, ci sono i pro e i contro. Entrano in contatto tra di loro due nuclei familiari allargati. Genitori, parenti e amici di una coppia si fondono con quelli di un'altra coppia. Si ha a che fare con un numero maggiore di persone e spesso relazionarsi con due suocere o dover fare i conti con gli amici della nuova compagna oltre che con quelli della ex, mette a disposizione una marea di relazioni nuove piene di spunti sociali e di possibilità di sostegno morale ed economico. Sia con assegno di mantenimento che senza. A patto di mantenere sempre buoni rapporti con tutti. Altrimenti troppe persone da fronteggiare diventano un incubo.

36

Maggiore apertura mentale

Un padre, una madre o un figlio che devono imparare a stare comodi dentro i nuovi modelli sociali sono predisposti ad una maggiore apertura mentale. Devono fare una maggiore fatica per inquadrare nella loro vita figure come il nonno della figlia o il compagno di mamma o la seconda moglie di papà. I pro e i contro di una famiglia allargata allora si fondono e si trasformano l'uno nell'altro. Uno svantaggio iniziale diventa un vantaggio, perché un percorso più travagliato rende le menti più elastiche e pronte al dialogo.

Continua la lettura
46

Minore coesione

Tra i pro e i contro di una famiglia allargata c'è un inconveniente molto insidioso. Senza dubbio il pericolo per ciascun membro di non identificarsi con il nucleo familiare e di non sentirsi appartenere alla famiglia stessa. È difficile per tutti andare d'accordo con i propri coinquilini. Se si tratta dei propri consanguinei, spesso si accetta la loro presenza come un fatto naturale. Ma se si si comprende che la convivenza è stata solo imposta dall'esterno e non è naturale, allora si instaura un loop psicologico. Diventa ancora più difficile accettare il gruppo e ciò potrebbe dar luogo a frequenti desideri di allontanarsene.

56

Maggiori crisi

I dissidi tra madre e figli e tra padre e madre sono all'ordine del giorno. In una famiglia allargata, dove i rapporti sono già precari e sicuramente meno facili, le liti potrebbero diventare ancora più drammatiche. Quando ci sono figli di un solo genitore è naturale che la bilancia penda da una parte. Il reiterarsi di comportamenti di preferenza nei confronti dell'uno o dell'altro membro della famiglia porta a maggiori e più gravi crisi all'interno del nucleo. Se si parla di pro e contro non si può ignorare questa verità.

66

Maggiori pericoli di fallimento

Tra i pro e i contro di una famiglia allargata c'è da tenere in seria considerazione la presenza degli ex. Quando una famiglia si sfalda rimangono sempre incomprensioni e rancori latenti che aspettano di venir fuori alla prima occasione. Anche a distanza di anni ed anche in presenza di nuovi partner. Una moglie tradita è sempre una mina vagante. Un nuovo nucleo familiare nato dalla rottura di due famiglie precedenti, quindi inizia la sua vita proprio su un campo minato. Essendo soggetto a possibili attacchi da parte di ex coniugi, ex parenti, ex amici e tutto quello stuolo di persone che ruotava attorno alla vecchie famiglie e che deve ancora sfogare il suo disappunto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Le varie tipologie di famiglia

Da che mondo è mondo la famiglia ha costituito uno dei fondamenti delle società di ogni tempo, ma durante i secoli i concetto di famiglia ha subito delle leggere variazioni, ed anche il significato stesso di famiglia è variato, in base alle esigenze...
Famiglia

Come essere una famiglia felice

Essere felici è il desiderio di tutti, il diritto alla felicità è addirittura il fulcro della Costituzione Americana. Essere una famiglia felice, poi, può essere persino più difficile, poiché presuppone il raggiungimento non solo della propria felicità,...
Famiglia

Come facilitare la vita della famiglia

Probabilmente anni fa, quando le donne non lavoravano e per questo i ruoli familiari erano ben definiti, erano più facile riuscire a condurre una vita familiare serena e unita. Ad oggi invece, i ritmi frenetici, il lavoro, gli impegni di ciascun membro...
Famiglia

Come facilitare la vita della famiglia in 10 mosse

La famiglia è un'istituzione fondamentale nella vita di una persona e nell'insieme della comunità. Anche se troviamo diverse tipologie di famiglie, a seconda che siano allargate o meno, esistono delle regole fondamentali che permettono di avere una...
Famiglia

Famiglia: l'importanza del sostegno reciproco

La famiglia è vista da sempre come un importante contenitore sociale. Nonostante nel corso degli anni si siano succeduti cambiamenti ed evoluzioni, molto spesso è proprio questo il luogo in cui poter rifugiarsi per risolvere i problemi della vita quotidiana....
Famiglia

10 consigli per conciliare famiglia e carriera

Al giorno d'oggi è davvero difficile pensare che in una famiglia lavori solo il marito e la moglie rimanga a casa a fare la mamma e la casalinga a tempo pieno. Uomo e donna sono alla pari e talvolta anche quest'ultima ha desiderio e ambizione di fare...
Famiglia

Come organizzare una cena perfetta in famiglia

Organizzare una cena in famiglia è un ottimo modo per ritagliarsi un momento di relax senza rinunciare a trascorrere del tempo con i propri cari. Una cena perfetta riuscirà a riempire di calore e convivialità la sala da pranzo che, per l'occasione,...
Famiglia

5 attività alternative per la famiglia

È inverno, c'è freddo e i vostri figli si annoiano? O al contrario è estate, fa troppo caldo e restare chiusi in casa è una prigione? Se siete a corto di idee per passare una giornata piacevole e stimolante in famiglia ecco degli spunti interessanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.