Pesce d'aprile: 5 scherzi divertenti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il primo d'aprile è alle porte e bisogna per forza organizzare qualche simpatico pesce d'aprile. I bambini possono trovarsi in mezzo a scherzi davvero divertenti e innocui che per un po' di tempo li proiettano in un mondo di fantasia. Alterare un parametro del quotidiano, o preparare una messinscena divertente li meraviglierà ed emozionerà tantissimo, proprio come capitava a noi alla loro età. Vediamo un po' 5 scherzi divertenti per il pesce d'aprile!

27

La scimmia gigante

Uno scherzo da fare nelle scuole primarie. Si inizia con una maestra che entra con fare sospettoso in aula, senza chiedere permesso e si mette a parlottare preoccupato con la maestra in aula, mimando qualcosa di grosso e con uno strano muso. La maestra, dopo la visita rassicura i bambini, ma improvvisamente una figura scura passa velocemente attraverso il corridoio. L'escalation deve essere tale però che non si generi il panico, ma solo la curiosità, ed i bambini possono iniziare una moderata esplorazione che culmina con lo smascherare la scimmia gigante, che è semplicemente il bidello.

37

Il mondo parallelo

Tutti i bambini in classe rispondono all'appello, ma poi durante la mattina alcune delle parole dette dalla maestra cambiano significato per esempio dirà "aprite la sedia" al posto di "aprite il libro". All'inizio la maestra dovrà semplicemente ripetere "aprite il libro" ma progressivamente il suo vocabolario dovrà perdere completamente senso, fino alla rivelazione finale che si tratta di un "pesce d'aprile!".

Continua la lettura
47

Lo scambio di persona

La maestra entra normalmente in aula e fa l'appello. Questo giorno si è messa un vestito molto ben riconoscibile, magari con colori sgargianti. Dopo pochi minuti viene convocata fuori ma al posto suo torna un'altra maestra con gli stessi vestiti e continua come se niente fosse la lezione. Durante la mattinata si susseguono scambi di vestiario e iniziano a comparire accessori stravaganti, fino alla rivelazione finale che si tratta di un "pesce d'aprile!".

57

Il cambio di programma

La maestra come di consueto fa l'appello. Poi inizia a spiegare una materia assurda senza però fare premesse, come se fosse sempre stata in programma. Oltretutto comincerà ad alterarsi quando le verrà fatto notare che la materia non esiste, e allora comincerà a interrogare gli alunni uno alla volta creando panico per una mezz'ora, fino alla rivelazione finale che si tratta di un "pesce d'aprile!".

67

La riconfigurazione

Dopo un normale appello della maestra, viene proposto un test semplicissimo, magari a crocette. Si fa autocorrezione e poi con un criterio senza senso alcuni bambini vengono riuniti in un angolo. La maestra chiama la bidella e dice che quelli sono pronti. I bambini vengono deportati in un'altra classe e alla bidella viene affidato il foglietto coi nomi. Altrettanti bambini di un'altra sezione vengono fatti entrare in aula coi nomi sempre su un foglietto. Viene fatto un appello e gli vengono attribuiti in maniera severa i nomi dei deportati tipo: "Giorgio Rossi? Ok ora ti chiami Pietro Bianchi!" la mattina prosegue con un po' di tensione che deve essere trattata con accondiscendenza, fino alla rivelazione finale che si tratta di un "pesce d'aprile!".

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come spiegare ai bambini il significato del 25 Aprile

Il 25 Aprile, come tutti sanno, è la Festa della Liberazione. Questa giornata è molto importante perché ha un grandissimo significato politico per la storia d'Italia. Essa infatti ricorda il giorno della resistenza dei partigiani e la fine della seconda...
Bambino

Modi divertenti per insegnare ad un bambino l'alfabeto

Il passaggio dall'età del gioco a quella dell'apprendimento rappresenta una fase molto delicata per lo sviluppo dei più piccoli. Tuttavia, è importante cercare di far capire ai bambini che imparare qualcosa di nuovo non è solo utile, ma anche divertente,...
Bambino

5 giochi divertenti per la festa di Carnevale

A Carnevale spesso si organizzano feste per far divertire i bambini. Cosa c'è di meglio che proporre giochi divertenti che rendano il party speciale?Ecco allora 5 giochi adatti per l'occasione da proporre ai bambini durante la festa in maschera.Per...
Bambino

5 giochi divertenti per il compleanno

Organizzare un compleanno per ragazzini o per bambini, non è assolutamente facile. Oltre a pensare a tutti gli stuzzichini che possono essere gradevoli per tutti i bambini, bisogna anche pensare alle bibite, agli spazi adeguati e ad un'animazione perfetta...
Bambino

Come far mangiare il pesce ai bambini

Il pesce è un alimento fondamentale della nostra dieta, soprattutto se stiamo parlando di bambini in crescita. Il pesce, oltre a molti altri elementi molto salutari, contiene il fosforo, un minerale i cui effetti sono particolarmente benefici per il...
Bambino

Come preparare una pappa di pesce per i bambini

Come tutti sappiamo, il pesce è un alimento molto importante nella dieta del bambino, contiene infatti elementi nutritivi fondamentali per l'organismo, come i grassi insaturi (tra cui i conosciuti omega 3), proteine ad elevato valore biologico, sali...
Bambino

Svezzamento: come introdurre il pesce fresco

Ricco di nutrienti e fonte principale di omega tre e fosforo, il pesce è un alimento indispensabile nell'alimentazione di grandi e piccini. Per questo diventa molto importante introdurlo fin da subito nella dieta dei bambini, meglio ancora se già a...
Bambino

5 modi per far mangiare la carne ai bambini

Sembra quasi inverosimile, ma molto spesso i nostri bambini ingeriscono proteine fino a 4 volte in più rispetto al necessario quotidiano e solo l’1% segue un’alimentazione corretta. Il risultato è che oltre un milione di bambini risultano essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.