Obesità infantile: come aiutare un bambino in sovrappeso

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per svariati motivi, i tessuti adiposi del corpo umano vivono in una situazione di eccessivo ed anomalo accumulo di grasso, che porta elevati danni alla salute. Solitamente, si verifica per un eccesso energetico che determina un aumento di peso, proprio per le calorie che vengono introdotte con una elevata alimentazione che non permette di bruciarle con la semplice attività giornaliera. Purtroppo l'obesità si manifesta molto spesso nei bambini, proprio per questo è bene prendere subito dei provvedimenti, per evitare che il problema rimanga tale anche con la crescita. Di certo, la soluzione più ovvia ed efficace risulta essere quella di rivolgersi ad un dietologo o nutrizionista professionitsa, ma naturalmente questa soluzione richiede una spesa di denaro elevata. Se, però, nn volete rivolgervi subito ad un medico, potrete provare ad aiutare voi stessi i vostri bambini, tramite gli utili consigli spiegati in questa dettagliata guida, in modo da comprendere esattamente importanti informazioni sull'obesità infantile: come aiutare un bambino in sovrappeso.

25

Effetti negativi della tecnologia:

I bambini di oggi, presi dall'uso dei computer, dei giochi elettronici e di quant'altro porti vita sedentaria, non fanno altro che danneggiarsi, anche perché, stando chiusi in casa sembrerebbero solo capaci di nutrirsi di merendine e di tutto ciò che origina gravi rischi salutari come quello che si sta argomentando. I più soggetti sono naturalmente coloro che hanno una certa predisposizione costituzionale, dunque per cause biologiche e solo rarissimi casi sono prodotti per disfunzioni del metabolismo.

35

Alimentazione e attività all'aperto:

È risaputo che bisogna nutrirsi in maniera piuttosto adeguata, riuscendo ad inserire spazi di reale divertimento, come succedeva in passato, ad esempio nei parchi, nelle piste ciclabili, riuscendo a correre per smaltire sia lo stress che l’energia in esubero.

Continua la lettura
45

Sport:

I genitori, dovrebbero iscrivere i propri figli in palestre, piscine, insomma, dove possono passare parte della giornata insieme ad altri, imparando a socializzare, a cibarsi meno, dato che il tempo verrà impiegato, così, per fare cose divertenti che non fanno assolutamente pensare a quella voglia che, stando in casa, si produce, per il far niente.

55

Malattia del benessere:

Tutto questo genera una situazione ideale per rimanere in forma, anche quando si è predisposti ad aumentare di peso. L’obesità è purtroppo vista come la “malattia del benessere” perché si sviluppa, soprattutto, quando vi è una particolare abbondanza di cibo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come aiutare un bambino a superare la balbuzie

La balbuzie è un'alterazione del linguaggio. È caratterizzata dall'uso di suoni ripetitivi o prolungati. Sono frequenti delle pause tra una parola e l'altra. A volte ci sono dei veri e propri blocchi nella fonazione. Il balbuziente formula un pensiero,...
Bambino

Come aiutare il bambino da 0 a 3 mesi a dormire

Il sonno è fondamentale per la serenità del bambino. L'alternanza tra le ore di veglia e quelle dedicate al riposo assicura al piccolo una corretta scansione della giornata. I neo genitori devono quindi aiutare il bambino a trovare il ritmo adeguato...
Bambino

Come aiutare il bambino a superare un lutto

Perdere una persona cara succede prima o poi a tutti. Se la persona è un familiare molto stretto, come un genitore, un fratello o un nonno, la vita non sarà mai più come prima. Quando la perdita accade ad un bambino, gli adulti non sanno proprio come...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la paura dei cani

Chiunque può avere paura dei cani ma capita più frequentemente nei bambini che, pur non essendo mai stati morsi dall'animale, ne hanno timore. Questo succede perché il loro comportamento vivace mette i cani in condizione di euforia o rabbia, che li...
Bambino

Come aiutare un bambino a non essere aggressivo

Durante la fase di formazione del carattere, alcuni bambini tendono ad assumere diversi atteggiamenti che possono risultare amplificati. Ciò è normale, in quanto il bambino impara e sperimenta comportamenti diversi per riuscire a trovare i tratti caratteriali...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la perdita di un cane

La perdita del proprio cane è un evento luttuoso. Si prova un dolore identico alla scomparsa di una persona cara. Si dà per scontato che un cane viva meno di un essere umano. Eppure, quando questo splendido animale muore, in casa resta un enorme vuoto....
Bambino

Come aiutare un bambino ad esprimersi

Ogni bambino è un mondo tutto da scoprire che racchiude in sé bisogni, sentimenti, emozioni, paure, angosce spesso per lui difficili da esprimere. Un adulto in grado di cogliere i suoi vissuti e di comprendere e soddisfare le sue richieste facilita...
Bambino

Come aiutare un bambino timido

Come è possibile riuscire ad aiutare efficacemente un qualsiasi bambino timido? Qualora il vostro piccolo soffra di timidezza, è necessario cercare di incoraggiarlo a reagire, in modo che si possa inserire bene all'interno di un gruppo di persone coetanee,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.