Neonati prematuri: le principali difficoltà

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ogni anno nel nostro paese nascono molti neonati prematuri, circa il 6-7% delle nascite. Si tratta di bambini che vengono alla luce con parto pretermine, prima cioè della trentasettesima settimana di gravidanza a causa di diversi fattori di varia natura. I neonati prematuri si trovano proiettati, da un momento all'altro, nel mondo extrauterino quando in realtà non sono ancora pronti ad affrontarlo. Gli organi e gli apparati di un neonato prematuro non sono ancora del tutto maturi ed in grado di funzionare autonomamente fuori dell'utero materno. A causa di questa immaturità, i neonati nati pretermine possono presentare problemi e difficoltà di diversa natura. Vediamo insieme quali sono le principali.

24

I bambini prematuri presentano spesso anche difficoltà ad alimentarsi a causa dell'immaturità dell'apparato gastrointestinale. I neonati, inoltre, sono spesso deboli e non hanno la forza di succhiare dal seno materno. Per aiutare i bambini ad alimentarsi può essere utile somministrare il nutrimento per via venosa o attraverso un sondino dal naso o dalla bocca almeno fino a quando non saranno in grado di deglutire e succhiare da soli.

34

Un'altra difficoltà dei neonati prematuri è quella di mantenere e regolare la temperatura corporea poiché il sistema di termoregolazione non è ancora in grado di funzionare in maniera adeguata. A tutto ciò si sopperisce con una permanenza più o meno lunga in incubatrice dove vengono create le migliori condizioni ambientali per il bambino.

Continua la lettura
44

Il sistema immunitario dei neonati ed in particolare di quelli pretermine non è ben sviluppato ed i meccanismi di difesa sono ancora deboli. Per questo i bambini prematuri sono molto esposti al rischio di infezioni che potrebbero mettere a repentaglio la vita dei neonati. Le problematiche più comuni e gravi che possono interessare i neonati prematuri sono quelle legale alla respirazione. I polmoni dei neonati nati pretermine, infatti, sono spesso ancora poco sviluppati e questo può causare difficoltà respiratorie, asfissia, apnea e sindrome da distress respiratorio. Nello specifico, i polmoni non si espandono bene e si ha una forte diminuzione dei livelli di ossigeno nel sangue con possibili conseguenze a carico di organi come il cervello. Per questo è importante intervenire tempestivamente con la somministrazione di ossigine o la ventilazione meccanica. Molto comuni nei bimbi nati prima del termine anche anemia, ittero, piccole emorragie e retinopatie.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Le principali difficoltà del neopapà

Dopo nove mesi, finalmente puoi stringere tra le braccia tuo figlio. E adesso? Davanti ad una vita che comincia è normale provare amore, gioia, commozione, ma anche spaesamento e timore di non essere all'altezza, visto che una nascita comporta grandi...
Bambino

Cosa leggere ai neonati

Il classico stereotipo della favola della buonanotte che spopola nei film, ormai ci insegna che, perlomeno ai bambini dai tre anni in poi, si possono leggere delle favole per farli dormire tranquilli, ma nessuno si pone mai la domanda su cosa leggere...
Bambino

I giochi da fare con i neonati

I neonati danno moltissima gioia in casa, ma hanno sempre bisogno di stimoli per crescere bene e per apprendere continuamente nuove cose. Un neonato ha dunque bisogno di continue attenzioni e proprio per questo, i giochi, sono la soluzione migliore per...
Bambino

Come fare se il bambino ha difficoltà ad esprimersi

Educare un bambino e prendersene cura non è mai semplice, le difficoltà a cui un genitore va incontro sono moltissime e difficilissime, e non si è mai preparati a sufficienza. In questa guida vedremo come fare se il bambino ha difficoltà ad esprimersi,...
Bambino

Come pulire il nasino ai neonati

La guida che imposteremo si occuperà, nei prossimi tre passi, di spiegarvi come andare a pulire il nasino ai neonati. Il procedimento, come scoprirete, è piuttosto semplice. Ritengo che questa tematica possa essere particolarmente interessante. Incominciamo...
Bambino

Come scegliere la sdraietta per neonati

I bambini sono una gioia immensa ma hanno bisogno di cura e di moltissimi accessori adatti a loro per vivere al meglio i loro primi anni di vita. I bambini hanno bisogna di ciucci, pannolini, vestitini, passeggini, seggiolini, lettini ma anche di comode...
Bambino

Neonati: come favorire il sonno notturno

Molto spesso, un bambino può non avere alcuna intenzione di prendere sonno. Le motivazioni possono essere le più disparate, dalla televisione ad alto volume al clima troppo caldo. Nella maggior parte delle circostanze, il letto non possiede la comodità...
Bambino

Come proteggere i neonati di inverno

I neonati sono molto più resistenti di quanto solitamente si pensa. Nonostante siano piccoli il loro essere indifesi è solamente apparente. Nonostante questo, ovviamente, in inverno, vanno ben riparati in modo di mantenerli in salute e scongiurare possibili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.