Nanna: guida al giusto rituale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La nanna dei bambini è uno dei momenti più complicati e stressanti per le neo mamme. Il bambino non si addormenta, piange, si risveglia spesso, e la mamma, già sfinita dalla giornata appena trascorsa, vive questo momento con ansia e preoccupazione. La cosa importantissima da fare invece è rimanere calme senza farsi innervosire e cercare di aiutare con pochi semplici trucchi il nostro bambino ad accoccolarsi tra le braccia di Morfeo. Con questa guida cercheremo di proporvi un rituale che poi potrete seguire in base alle vostre esigenze. Ovviamente sono suggerimenti che vi aiuteranno ma non faranno miracoli, perché si sa, solo una mamma sa quello che sia giusto fare per il proprio bambino!

24

Abituarlo fin da subito al ritmo sonno/veglia

È molto importante cercare di fargli distinguere subito la differenza tra il giorno e la notte e per far sì che i due momenti si differenzino cercate di non tenerlo tutto il giorno in pigiama, fatelo riposare nei suoi sonnellini giornalieri, ma provate e renderli regolari e cadenzati diminuendoli mano mano che cresce, passando ai due riposini (uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio) fino ad arrivare al solo classico riposino pomeridiano. Evitate che siano ben distanziati e che soprattutto quello dopo pranzo, si protragga troppo vicino alla cena.

34

Non stimolarlo troppo nelle ore pre-nanna

Dopo la merenda fatelo divertire e fatelo esplorare. Ricordate sempre di farlo giocare anche da solo perché quelli sono i momenti di crescita maggiore dove il bambino "lavora", incamera informazioni e fa il pieno di stimoli che elaborerà poi nel sonno e lo aiuterà a riposare meglio. Cercate però di abbassare "i toni" quando si avvicina l'ora di cena e rendere l'ambiente più calmo e rilassato senza quindi dargli troppi stimoli che lo possano agitare.

Continua la lettura
44

Seguire un rituale sempre uguale

Il rituale della nanna deve essere sempre uguale in modo che il vostro bambino si abitui e lo percepisca come momento "sicuro e rassicurante". Prendete l'abitudine per esempio di fargli un bagnetto caldo e magari un massaggio con un olio prima di mettergli il pigiama. Sarà un momento piacevole per entrambi che vi farà sentire uniti e sereni. Cercate di rispettare sempre lo stesso orario e di salutarlo ripetendogli frasi rassicuranti come "buonanotte amore ci vediamo domani mattina". Una buona abitudine può essere anche quella di cantargli una ninna nanna o, in base all'età del bambino, leggergli una breve favola con voce bassa e calma. Potete usare una lucina da notte in modo che lui sia rassicurato e nel caso in cui dobbiate alzarvi di notte per uno dei suoi risvegli, non dobbiate accendere nessuna luce. Assicuratevi che l'ambiente dove dorme non sia troppo caldo, e non copritelo troppo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

I migliori libri sulla nanna dei bambini

A volte mettere a nanna il proprio bambino può risultare particolarmente difficile, se non addirittura una vera e propria sfida. Basta una colichetta oppure un ciclo sonno veglia non proprio regolare che il piccolo comincia a urlare sfogandosi con pianti...
Bambino

Mettere il neonato a nanna: errori da evitare

Attraverso i passaggi seguenti ci occuperemo di neonati e in particolare cercheremo di capire il metodo più efficace e corretto di mettere il proprio neonato a nanna e quali sono nello specifico gli errori da evitare, così da fare in modo che il piccolo...
Bambino

10 regole per una nanna serena del neonato

Assicurare un riposo ottimale al vostro bambino non è mai semplice, anche perché i neonati non hanno ancora un ritmo ''adulto'' e l'orologio biologico deve ancora abituarsi. Per cercare di far riposare al meglio il vostro bambino (e per poter riposare...
Bambino

L'importanza dell'oggetto transizionale nella nanna

I bambini attraversano, nelle fasi della loro crescita, vari passaggi. Nei primi mesi di vita, essi si sentono e sono convinti di essere un'unica cosa con la propria mamma, e soltanto più tardi iniziano a prendere coscienza dei propri arti (braccia e...
Bambino

I principali rituali per la nanna del bebè

I neonati ed i bambini sono molto abitudinari nei loro primi anni di vita, specialmente per quanto riguarda il sonno: molti piccoli hanno bisogno di determinate azioni ripetute, veri e propri rituali per potersi addormentare. Queste azioni devono essere...
Bambino

Come gestire la nanna durante le vacanze

Le vacanze sono un periodo molto difficile per i bambini, poiché ci sono tante novità e tanti capricci. Il cambiamento dei ritmi durante la giornata li manda spesso in confusione. Dormire in orari diversi dal solito può essere veramente molto stressante...
Bambino

Come favorire la nanna con i fiori di Bach

Capita molto spesso, specie nei primi anni di età, che i bambini non riescano a dormire, oppure possano svegliarsi durante la notte. I fiori di Bach possono rappresentare un rimedio naturale ed efficace; essi si dimostrano particolarmente utili per combattere...
Bambino

Come scegliere l'asilo giusto

Quella dell'asilo è una scelta spesso difficile per tutte le mamma e i papà: i costi, gli orari e le distanze rappresentano senza dubbio dei fattori determinati nella selezione della scuola più adatta e contribuiscono spesso a complicare l'inserimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.