Lo sviluppo del neonato nel terzo mese di vita

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il neonato nel terzo mese di vita comincia a crescere e svilupparsi sempre di più. È proprio in questo periodo infatti che il bambino si appresta ad esplorare il mondo che lo circonda, ad essere maggiormente attivo, ad emettere i primissimi vocalizzi e guardare le persone che gli stanno intorno. Tutta la sua esistenza è scandita da orari e abitudini regolari. Per i genitori questo rappresenta un momento davvero unico ed emozionante. In questa guida vedremo dunque lo sviluppo del neonato nel terzo mese di vita.

25

Durante questa fase il bimbo potenzia il sonno, le abilità motorie e la comunicazione. Il neonato comincia dunque ad addormentarsi per almeno otto ore di seguito: il sonno diventa stabile in quanto il suo sistema nervoso si sta sviluppando, anche se qualche volta potrebbe capitare che si svegli durante la notte, ma solo per qualche minuto. Non occorre però allarmarsi: si tratta di un evento del tutto comune, che andrà a diminuire a mano a mano che il bambino crescerà. Per ovviare al problema basta porre un carillon o una musichetta dolce accanto alla culla del bambino, in modo da distrarlo.

35

Nel corso di questo mese, la muscolatura del bambino si rafforza. Egli inizia infatti a mantenere la testa dritta, e se viene messo a pancia in giù cerca di alzarsi. I suoi movimenti sono più fluidi ed armonici, e inizia a muovere le manine più coordinatamente. Il maggiore controllo muscolare gli permette di assumere posizioni diverse. In questo periodo, lo sviluppo intellettivo del bambino e la sua coordinazione motoria si sviluppano maggiormente.

Continua la lettura
45

A tre mesi i sensi del bambino si sviluppano maggiormente: riconosce la voce dei genitori, ama ascoltare la musica, ed è attirato dai colori. La sua capacità visiva migliora e si estende il suo campo visivo. La sua capacità gustativa migliora e inizia a riconoscere il sapore del cibo. Anche la sua capacità olfattiva matura e gli permette di riconoscere gli odori famigliari. In questo periodo è importante prendere spesso il bambino in braccio, in modo che impari a riconoscere l'odore della mamma. Il bambino impara a riconoscere i profumi del suo ambiente, e ciò lo tranquillizza e lo calma.

55

Generalmente, al compimento del terzo mese di vita il bambino attiva la comunicazione non soltanto piangendo ma anche con diversi vocalizzi. Sorridere al neonato in questa fase è estremamente importante: questo infatti stabilisce un legame tra lui e tutti coloro che lo circondano.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come tenere sveglio un neonato durante la poppata

Durante la poppata, può accadere spesso che il neonato si addormenti. Dopo i primi minuti, infatti, il lattante tende ad abbandonarsi al riposo poiché si è placata parte della sua fame. Questa situazione, per quanto possa apparire di dolcezza infinita...
Bambino

Come affrontare l'insonnia del neonato

Se siete alla vostra prima esperienza da genitori avrete senza dubbio dei piccoli problemini con il sonno del neonato. In particolare può capitare nei neonati che si verifichino casi di insonnia. Queste sono delle reazioni a ciò che sono degli stimoli...
Bambino

Come far dormire un neonato negli orari giusti

L'arrivo di un neonato è sempre una grandissima festa. I genitori, i parenti e gli amici sono sempre entusiasti per la nuova nascita. I genitori però, dovranno superare una dura prova, soprattutto i primi giorni e i primi mesi in genere, poiché dovranno...
Bambino

5 trucchi per calmare il neonato che piange spesso

Ogni neonato è diverso dall'altro. C'è il bimbo che non piange quasi mai, e quello che, invece, lo fa spesso! Ciò che accomuna tutti, però, è lo scopo del pianto, ovvero: comunicare. Il neonato, infatti, non ha altro modo per far capire che qualcosa...
Bambino

Come assicurare un corretto riposo al neonato

Se avete un neonato ed intendete farlo crescere sano e forte, oltre ad una giusta alimentazione è importante garantirgli un corretto riposo giornaliero ma soprattutto notturno. In quest'ultimo caso, di fondamentale importanza ci sono degli accorgimenti...
Bambino

Come muoversi con un neonato

Diventare genitori è un evento che ti cambia profondamente la vita. Accudire un piccolo esserino che dipende completamente da noi può sembrare complicato, specie se si tratta del primo figlio e se, nel corso della propria infanzia e in seguito, in...
Bambino

Come far dormire il neonato

Il sonno è uno dei problemi più complessi che i genitori devono affrontare quando nasce un bambino. Già da piccolo ogni bambino manifesta un proprio temperamento, sue particolari necessità e quindi le regole circa la durata del sonno non possono essere...
Bambino

Neonato: le tappe del sorriso

Per qualsiasi genitore al mondo, l'esperienza di avere un figlio nella vita, è quella più bella e indimenticabile. Infatti nel periodo che va dalla fecondazione alla scoperta dell'essere incinta, dall'evolversi dei mesi al parto, multiple sono le sensazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.