Le 5 paure più grandi di un genitore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Essere genitori oggi è forse il mestiere più difficile al mondo. È un mestiere per il quale non ci sono libri o tutor per imparare al meglio, c'è solo tanta ansia ma allo stesso tempo una voglia irrefrenabile di prendersi cura dei propri figli al meglio. Ci sono una infinità di libri che spiegano come essere genitori, i tutor che fanno esempi su come diventarlo, ma per esserlo veramente bisogna crescere con i propri figli, perché la vita ci insegna che non smetteremo mai di imparare. Veder crescere bene i nostri figli ci porta grandi soddisfazioni, ma allo stesso tempo anche enormi paure ed in questa guida andremo a scoprire proprio le 5 principali paure più grandi che un genitore possa avere nei confronti di un figlio.

26

Che si perdano

Una delle paure che più affligge i genitori è quella che i figli possano perdersi, magari facendo la spesa, una passeggiata o magari solo facendoli uscire in cortile basta una piccola distrazione possono sfuggire al controllo ed allontanarsi, perdendo così l'orientamento non riuscire più a ritornare.

36

Che si facciano male

Quante raccomandazioni facciamo ai nostri figli, "attento che cadi", "non toccare scotta", ma la paura che possano farsi male è sempre nei nostri pensieri. Per quanto possiamo consigliarli di fare o non fare qualcosa non possiamo impedirgli di cadere, ma possiamo senz'altro fargli capire i limiti del pericolo ed aiutarli a rialzarsi.

Continua la lettura
46

Di annegare

La paura di annegare è tra le più comuni tra i genitori. Durante il periodo estivo andare al mare può diventare uno stress psicologico, non riuscire a rilassarsi sotto l'ombrellone perché la costante paura che possano entrare in acqua ed allontanarsi per poi arrivare dove non si tocca ed annegare è una vera e propria fobia. Il modo migliore per affrontare questa paura è spiegargli proprio i rischi che si corrono allontanandosi e magari trovare dei buoni compromessi.

56

Degli animali

Far crescere un bambino con un animale domestico, credo che sia molto di aiuto per chi soffre di questa paura. Infatti i genitori che posseggono un animale hanno meno paura per i propri figli, che un animale al parco possa fargli del male. Bisogna però spiegare ai bambini che ci sono anche animali pericolosi per i quali non bisogna avvicinarsi.

66

Della tecnologia

Oggi è sempre più importante essere all'avanguardia nel mondo della tecnologia, e questa è una delle paure che ci angoscia. Nel mondo di oggi non riusciamo a fare nulla senza la tecnologia ed abbiamo perso anche quelle poche attività manuali e all'aria aperta che facevamo un tempo. Questa paura bisogna affrontarla ponendo dei limiti ai nostri figli, facendoli giocare di più all'aria aperta e magari giocando anche noi con loro.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Consigli per i neopapà in età più avanzata

In Italia sono aumentati i padri che concepiscono un figlio in tarda età. Secondo studi recenti, il periodo giusto per diventare genitori sarebbe tra i 35 e i 49 anni. Riguardo al comportamento del genitore col figlio, si riscontrano sensibili differenze...
Famiglia

Come educare alla genitorialità

Per tutte quante le persone, essere un genitore non rappresenta per niente un compito semplicissimo da eseguire. Diventare genitore, infatti, è una funzione molto complessa che comprende sia degli aspetti individuali che quelli relativi alla coppia,...
Famiglia

5 consigli per figli di genitori separati

Quando un amore finisce e si arriva alla decisione che la convivenza non è più sostenibile, l'unica strada percorribile sembra essere quella della separazione. Purtroppo in molti casi, la separazione provoca una serie di ripercussioni negative non solo...
Famiglia

Come instaurare un rapporto di fiducia con i propri figli

Essere genitore è un'esperienza molto stimolante che può riempire la vita di felicità, ma è anche un'impresa molto impegnativa. Infatti non è semplice riuscire a crescere i propri figli in modo sereno, consigliandoli sempre al meglio e fornendo loro...
Famiglia

10 consigli per conciliare famiglia e carriera

Al giorno d'oggi è davvero difficile pensare che in una famiglia lavori solo il marito e la moglie rimanga a casa a fare la mamma e la casalinga a tempo pieno. Uomo e donna sono alla pari e talvolta anche quest'ultima ha desiderio e ambizione di fare...
Famiglia

10 idee regalo per una mamma che viaggia

Viaggiare con bambini al seguito è un'esperienza davvero arricchente. I bambini ci permettono di vedere cose che da soli non noteremmo e di guardare con altri occhi ciò che ci sembrerebbe scontato. Allo stesso tempo, però, ci vuole un certo impegno...
Famiglia

Cosa fare quando il bambino è geloso di uno dei due genitori

Nei primi anni di vita, i bambini cominciano a maturare un affetto romantico nei confronti dei genitori. Freud ci parla di complesso di Edipo per fare riferimento a quegli impulsi che inducono il bambino ad essere attratto da sua madre, maturando ostilità...
Famiglia

Come ottenere il codice fiscale per i nuovi nati

Ogni cittadino deve essere munito di codice fiscale, strumento attraverso il quale egli può essere identificato in relazione ai rapporti con le amministrazioni e con gli enti pubblici. Si tratta di un documento del quale ogni cittadino deve disporre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.