I migliori giochi di gruppo per sviluppare la cooperazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A qualsiasi età, il gioco di gruppo permette l’apprendimento di comportamenti “prosociali”, che vanno nella direzione di imparare a stare bene con gli altri e sviluppare nuove modalità di proficua collaborazione. Tuttavia, non sempre è facile andare d’accordo con gli altri e trovare linee di condotta comuni che portino alla meta prestabilita. Affinché questo possa accadere nel migliore dei modi, è necessaria una condivisione di valori, regole ed atteggiamenti fra il singolo e la comunità, lasciando che gli altri imparino a conoscerci meglio e sviluppino fiducia nei nostri confronti. In questa guida, abbiamo selezionato per voi i migliori giochi di gruppo per sviluppare la cooperazione. Vediamo insieme di quali si tratta.

26

Occorrente

  • Giochi di gruppo
  • Carta e penna
36

Scultura di gruppo. Si tratta di costruire una scultura corporea con il contributo di ciascun membro del gruppo. Inizialmente, tutti i partecipanti stanno seduti per terra lungo i bordi della stanza, in silenzio. Poco per volta, ogni componente si alza dal suo posto e raggiunge un luogo della stanza dove si pone in una posizione da lui decisa, cercando di collocarsi in maniera connessa agli altri fino a comporre una struttura umana. Quando il gruppo scultoreo avrà assunto la sua posizione definitiva, bisognerà osservare il quadro complessivo cercando il filo conduttore che tiene insieme la scultura stessa e provando a dare un titolo all’opera prodotta.

46

Due verità, una bugia. Questa è un’attività ludica e formativa al tempo stesso. Ciascun partecipante deve avere a disposizione un foglio di carta su cui scrivere due aspetti reali della sua vita ed uno falso. Quando tutti avranno completato il proprio elenco, a turno si leggeranno i contenuti cercando di essere convincenti nel racconto dei fatti, in modo da non far capire agli altri quale fra i tre elencati sia l’elemento fasullo. Al termine del gioco, si opererà un confronto tra i membri del gruppo e si potranno scoprire verità e bugie, al fine di riflettere sul ruolo che i giudizi affrettati possono avere nella conoscenza degli altri.

Continua la lettura
56

La finestra di Johari. Ciascun membro del gruppo ha a disposizione un foglio che suddividerà in quattro aree. Nella prima, in alto a sinistra, si troveranno le informazioni di noi stessi note anche agli altri (area pubblica), in quella in alto a destra ciò che non so di me ma è noto agli altri (area cieca), in basso a sinistra inseriremo le informazioni dell’area privata (ciò che io so di me stesso che gli altri non conoscono) ed infine ci sarà uno spazio vuoto nel quale si trovano le nostre parti inconsce (non conosciute neppure da noi stessi). Da un confronto con gli altri componenti del gruppo, possiamo aspettarci che l’area cosiddetta “pubblica”, grazie alla conoscenza reciproca, diventi gradualmente più ampia.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come coinvolgere nei giochi i bambini disabili

Il gioco è fondamentale per lo sviluppo psico-fisico nei bambini. I giochi motori aiutano i bambini a sviluppare il senso dell'equilibrio, della gravità e a capire il proprio corpo. Lo scarso movimento potrebbe causare problemi psico-fisici. Questo...
Famiglia

Come educare i figli alla tolleranza

La diffidenza e la differenza di carattere, sesso, nazionalità, cultura vengono vissute sin da piccoli con timore. Con gli anni, si caricano di elementi culturali tali da sfociare in certi casi nel bullismo o nel razzismo. I due atteggiamenti risultano...
Bambino

Psicologia dello sport nei bambini: aumento dell'autostima

È nella prima infanzia che si gettano le basi dello sviluppo dell'autostima. Essa si fortifica attraverso l'esecuzione dei piccoli gesti quotidiani, dai più piccoli ai più grandi. Giorno dopo giorno nell'emulazione delle azioni, il bambino acquisisce...
Famiglia

10 consigli per i neopapà

Che meraviglia la nascita di un bambino! È un'avventura rivoluzionaria che, spesso, coinvolge tutta quanta la famiglia: nonni, zii ed amici si precipitano in soccorso della nuova mamma, investendola di consigli e supporto. Rimane dietro le quinte, sopraffatto...
Bambino

Come stimolare il bambino con la Circomotricità

Quando un bambino ha poca voglia muoversi e sembra disinteressato a qualsiasi attività, la Circomotricità può essere la giusta soluzione. Essa si rivela particolarmente provvidenziale per il soggetto che non riesce ad approcciarsi a nessuno sport....
Famiglia

Pro e contro della famiglia allargata

Il nuovo modello di famiglia proposto dalla società di oggi prevede l'inserimento, accanto ed in sostituzione dei componenti del nucleo originario, di una serie di altri membri che a diverso titolo si collocano in quella che viene definita"società allargata"....
Famiglia

Come facilitare la vita della famiglia in 10 mosse

La famiglia è un'istituzione fondamentale nella vita di una persona e nell'insieme della comunità. Anche se troviamo diverse tipologie di famiglie, a seconda che siano allargate o meno, esistono delle regole fondamentali che permettono di avere una...
Bambino

5 giochi divertenti per il compleanno

Organizzare un compleanno per ragazzini o per bambini, non è assolutamente facile. Oltre a pensare a tutti gli stuzzichini che possono essere gradevoli per tutti i bambini, bisogna anche pensare alle bibite, agli spazi adeguati e ad un'animazione perfetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.