I cognomi italiani più strani

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'Italia è una terra molto particolare, ricca di cultura e di tradizioni. Gli abitanti italiani hanno una storia molto travagliata, dato che l'Italia è stata divisa per tantissimi secoli e quindi ha subito le influenze straniere. Per questo gli abitanti italiani hanno molti cognomi diversi, alcuni rari ed altri anche molto particolari. Fare una lista dei cognomi italiani è pressochè impossibile, ma è comunque possibile elencare quelli più strani ed originali. Questa guida si propone appunto di spiegarvi i cognomi italiani più strani.

24

La definizione

Il cognome rappresenta quella parte del nominativo che individua la famiglia d'appartenenza e, in lingua italiana corretta, va scritto dopo il nome (tranne ovviamente negli elenchi telefonici). I figli nati all'interno di un matrimonio, acquisiscono il cognome del padre, ma la donna continuerà ad essere identificata ai fini legali con il proprio cognome di nascita (sia sul Codice Fiscale sia in ogni altro documento d'identità), benché sposandosi aggiunga anch'ella il cognome del marito. Pertanto, quando si tratta di un cognome strano, non è assolutamente facile cambiarlo poiché sarebbe necessario intraprendere una pratica burocratica dall'esito incerto.

34

La derivazione storica

A partire dalla caduta dell'Impero Romano, le persone venivano individuate da un unico nominativo che veniva poi declinato in vezzeggiativi in ambito familiare: spesso, essi si potevano ricondurre a caratteristiche della persona, alla provenienza oppure al padre. Nei secoli, però, la crescita demografica rendeva complicato identificare l'individuo con soltanto un nome personale. In passato, la registrazione in municipio avveniva fornendo il nome e la provenienza (quindi, si spiegava il proliferare di cognomi come "Montanaro" o "Dal Bosco"), il nominativo e un pregio o difetto (così nacquero i "Gobbo", i "Bianchi" e i "Mancino") oppure il nome ed il mestiere (così si diffusero i "Ferraro", i "Marangon" ed i "Vacca"). Se il soggetto non veniva riportato al feudo entro 12 mesi, poteva condurre libero la propria vita e creare la sua discendenza come tale.

Continua la lettura
44

La diffusione

Sicuramente, l'ispirazione maggiormente diffusa era quella riferita ai tratti somatici (infatti, in Italia, i "Rossi" sono veramente molteplici e, presumibilmente, nacquero da un incarnato rubicondo oppure dai capelli rossi). I cognomi come "Milanese", "Fiorentini" o "Napolitano" potrebbero essere stati ispirati dalla provenienza, mentre quelli come "Di Francesco" o "Di Leo" potrebbero individuare il nome del padre. L'utilizzo dei cognomi era una prerogativa delle famiglie più nobili e venne diffusa anche alle "classi operaie" verso il 1300. Prima del 1600, per evitare i matrimoni tra consanguinei, alla Chiesa fu reso obbligatorio tenere un registro dei battezzati con il nome ed il cognome.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

5 comuni italiani a misura di bambino

Una delle differenze che distinguono i tempi moderni da quelli antichi consiste nell'attenzione all'infanzia, un valore molto più sentito oggi che secoli fa, in quasi tutte le culture. Pensate che anticamente non esisteva neppure un abbigliamento specifico...
Famiglia

Come convincere un anziano ad accettare una badante

Convincere una persona anziana ad accettare l'aiuto e l'assistenza di una badante non è mai un percorso semplice. Le dinamiche che si possono instaurare sono molteplici. La prima fra tutte è la presa di coscienza dell'anziano stesso. Accettare di non...
Famiglia

Come ottenere il codice fiscale per i nuovi nati

Ogni cittadino deve essere munito di codice fiscale, strumento attraverso il quale egli può essere identificato in relazione ai rapporti con le amministrazioni e con gli enti pubblici. Si tratta di un documento del quale ogni cittadino deve disporre...
Famiglia

Comunione: frasi per biglietti di invito

Maggio è il mese delle Prime Comunioni e per festeggiare in modo impeccabile questa data così importante nella vita di vostro figlio, è importante fare attenzione ad ogni dettaglio. Il biglietto di invito per parenti ed amici del festeggiato, ricopre...
Famiglia

5 idee regalo di san Valentino per lui

San Valentino è una ricorrenza molto speciale per gli innamorati. Solitamente si festeggia andando fuori a pranzo o a cena ma anche facendo regali al partner. In questa guida vedremo infatti qualche idee classica e originale per far felice il proprio...
Famiglia

5 segnali che vostro figlio usa stupefacenti

L'uso di sostanze stupefacenti è sempre più diffuso tra i giovani e giovanissimi ed anche tra gli adulti. L'età purtroppo si abbassa sempre di più. Abbiamo addirittura ragazzini che già alle scuole medie, spesso trascinati da compagni più grandi,...
Famiglia

Come ottenere il bonus bebè

La maternità rappresenta uno degli eventi più belli che una donna, ed una coppia, possa vivere. Ciò non toglie che, con la nascita del bambino, le spese domestiche raddoppiano e che spesso, la mamma dovrà astenersi per diverso tempo dal lavoro, riducendo...
Famiglia

5 ristoranti family friendly a Roma

Quando una famiglia con figli decide di mangiare fuori casa, immagina di dover ricorrere a stratagemmi di vario genere per la gestione dei bambini, ai quali non si può chiedere di rimanere seduti per ore attorno ad un tavolo. Una volta entrati in un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.