I benefici della ginnastica artistica per i bambini

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La ginnastica artistica si è sviluppata tra il XIX e il XX secolo a partire da quella che era comunemente definita "ginnastica". Via via si è definita sempre di più fino a raggiungere ciò che è oggi, ossia una disciplina che comprende esercizi a corpo libero e attrezzi (trave, cavallo con le maniglie, volteggio, parallele simmetriche e asimmetriche, anelli, sbarra). Ben consci che ogni disciplina sportiva, se praticata con istruttori adeguati, porta enormi vantaggi per i bambini, cercheremo qui di individuare quali sono i benefici della ginnastica artistica per i piccoli che la praticano.

29

Capacità di concentrazione

Lo svolgimento degli esercizi richiede precisione affinché i movimenti siano fluidi ed esteticamente gradevoli. Le prove agli attrezzi necessitano di molta concentrazione per non sbagliare e rischiare di cadere, o comunque di svolgere male la prova. La concentrazione è quindi un requisito essenziale in questa disciplina, e la si acquisisce man mano che ci si allena, imparando a focalizzarsi sugli obiettivi e sul proprio rapporto mente-corpo. Questa capacità ha dei sicuri risvolti positivi in ogni ambito della vita, primo tra tutti quello dello studio.

39

Sviluppo fisico

La ginnastica artistica sviluppa la muscolatura in modo armonioso e completo. Il portamento risulta elegante mentre la corporatura si fa tonica.
Non dimentichiamo poi come la pratica di ogni sport alleni il cuore, anch'esso un muscolo, e insegni a gestire la respirazione e la fatica. Il fisico allenato di un ginnasta è veloce e forte, ha inoltre una grande mobilità articolare.

Continua la lettura
49

Senso di equilibrio e coordinazione

Queste abilità fondamentali sono strettamente connesse. Se pensiamo infatti alla capacità di mantenere l'equilibrio mentre si eseguono dei movimenti, magari su una trave, è evidente che la coordinazione ha un ruolo decisamente importante. La pratica della ginnastica allena e migliora entrambe le cose, per i bambini in modo giocoso.

59

Aumento dell'autostima

Riuscire, pian piano, dopo un po' di allenamente, a svolgere un esercizio o a fare correttamente una ruota è raggiungere un piccolo traguardo. Ogni bambino, dopo un po' di pratica, può imparare a fare cose nuove e vedere con i propri occhi che è in grado di migliorarsi e raggiungere obiettivi più alti. Questo contribuisce a rafforzare l'autostima e avere una percezione positiva di sé.

69

Potenziamento della musicalità

In particolare per le bambine, che svolgono esercizi a corpo libero su base musicale, la pratica della ginnastica artistica aumenta il senso del ritmo, la fluidità dei movimenti e la loro musicalità. Gli esercizi di danza acrobatica, oltre a dover essere eseguiti in modo tecnicamente accurato, devono essere belli da vedere ed armoniosi. Per questo la pratica di questo sport contribuisce ad accrescere la capacità di muoversi seguendo la musica, interpretandola anche in modo personale ed originale.

79

Senso di appartenenza al gruppo

Apparentemente, la ginnastica artistica potrebbe sembrare una disciplina che coinvolge gli atleti singolarmente. Non è così. In genere, chi pratica questo sport lo fa in squadra, nonostante gli esercizi vengano svolti dal singolo. Il senso di appartenenza al gruppo si rafforza, così come la capacità di essere solidali e di prendere parte alle vicende di chi ci sta accanto. La squadra sostiene e sprona gli atleti perché diano il meglio, li consola quando qualcosa va storto e li accompagna nella crescita sia umana che sportiva.

89

Apprendimento del coraggio

Avreste il coraggio di volteggiare su una trave a 120 centimetri da terra? Le ginnaste lo fanno!
E come vi sentireste ad esibirvi davanti a centinaia di persone?
Per queste ed altre cose ci vuole coraggio! Chi pratica una disciplina come la ginnastica si trova ad affrontare i propri timori e ad imparare a gestire la paura e l'ansia.
Queste qualità sono di grande importanza nella vita e un sicuro vantaggio per chi le riesce a sviluppare.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Esercizi di ginnastica posturale per i bambini

Uno degli esami da effettuare ai propri figli, soprattutto durante l'infanzia e l'adolescenza, è il controllo della colonna vertebrale. L'infanzia infatti, è un periodo in cui i bambini praticano un notevole attività per cui i salti, le competizioni...
Bambino

Come fare ginnastica ai neonati

Quando si ha intenzione di far fare ginnastica al proprio bebè, è sempre opportuno iniziare sin dai primi mesi di vita. La manipolazione sul neonato può essere eseguita senza timori e serve per favorire la muscolatura, in modo tale da prepararlo ai...
Bambino

I migliori sport per bambini da 3 a 6 anni

I bambini, sin dai primissimi anni di vita, devono compiere un'adeguata attività fisica. Essa consente un perfetto sviluppo del loro apparato scheletrico e muscolare in continua crescita. Ma quale tipo di ginnastica è più adatta alla loro giovanissima...
Bambino

I migliori sport per bambini in sovrappeso

A causa di una scorretta alimentazione, i bambini possono ingrassare e arrivare a pesare molti chili in più rispetto al peso della loro età. Per evitare di fare ingrassare i vostri bambini o per aiutarli a perdere i chili di troppo, è necessario oltre...
Bambino

Arti marziali per bambini: consigli per iniziare

Le arti marziali sono un antico metodo di addestramento del corpo, della mente e dello spirito, originario della Cina. Coloro che praticano le arti marziali cercano tuttavia di vivere sempre in armonia con sé stessi e con gli altri, ma al contempo anche...
Bambino

I migliori sport per bambini scoordinati

Fare sport è importante a qualsiasi età. Specialmente nel caso dei bambini, lo sport si rivela fondamentale per un corretto sviluppo corporeo. Oltre che a livello fisico, l'attività sportiva produce benefici anche da un punto di vista psicologico....
Bambino

I migliori sport per bambini pigri

Fare sport è il modo migliore per stare insieme ad altre persone, maturare attraverso il sudore e la fatica e per crescere con una buona disciplina. Per questo insegnare ai bambini a praticare sport è il modo migliore per farli crescere sani e con dei...
Bambino

Tecniche di pittura per bambini della scuola materna

Tra le varie attività creative e ludiche che vengono svolte nelle moderne scuole dell'infanzia ritroviamo sicuramente la pittura. Attraverso di essa i bambini possono sviluppare le loro capacità cognitive e liberare la loro fantasia artistica. Oltretutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.