I 10 giochi da fare in casa con i tuoi figli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Essere genitore è probabilmente una delle cose migliori che possano capitare nella vita. Dicono che l'amore che si prova per un figlio non sia equiparabile a nessun altro sentimento vissuto prima. Ogni giorno si cresce insieme ed è il gioco uno dei più importanti momenti per la costruzione della relazione tra genitore e figlio. Ecco i 10 giochi più divertenti da fare in casa con i tuoi figli.

211

Nascondino

A tutti è capitato di giocare a nascondino, a volte persino da grandi. "Tre, due uno e via! Sto arrivando!". Il cercatore si avvicina sempre di più e il batticuore aumenta fino a quando non ci si fionda fuori dal nascondiglio per raggiungere la tana. A giocare si divertono grandi e piccini, quindi Nascondino è un ottimo gioco per un giorno uggioso: provare per credere.

311

Memory

Memory non è solo un gioco divertente, ma anche molto utile per le capacità mnemoniche. In breve, consiste nel ricordarsi dove si trova la carta con l'immagine uguale a quella girata in mezzo a tante altre. Esistono molti produttori di giocattoli che vendono Memory, con qualunque tipo di disegno, ma potrebbe risultare divertente crearne uno personalizzato, magari con i disegni dei bambini o le foto delle vostre vacanze.

Continua la lettura
411

Un, due, tre, stella!

"Un, due, tre, stella!" è un gioco dinamico e divertente, che in genere provoca parecchie risate, sia dei genitori sia dei bambini. È molto divertente se la famiglia è numerosa. Coinvolgete i vostri figli e i loro amici, più si è meglio è. I ruoli sono due: la persona che conta fino a tre, rivolta verso una parete di spalle ai giocatori e i giocatori stessi, che devono muoversi fintanto che chi conta è girato. Dopo aver contato fino a tre e detto "stella", chi conta deve girarsi di scatto, mentre i giocatori si immobilizzano in qualunque posizione si trovino. Chi si muove è eliminato. Attenzione a chi oscilla!

511

Battaglia navale

Battaglia navale è semplicissimo da spiegare ai bambini. Si gioca in due ed ognuno possiede cinque navi: una da cinque caselle, una da quattro, una da tre e due da due. Il numero di navi non è tassativo, quindi adattatelo alle vostre esigenze. La griglia che si disegna su un foglio di carta è va da 1 a 10 e dalla A alla J, ma anche in questo caso si può variare a seconda delle preferenze. I giocatori dispongono le navi sulla propria griglia, che rimane segreta. Il gioco procede fino a quando un giocatore non ha affondato tutte le navi dell'altro "bombardando" le caselle della griglia (esempio: A4; B6 e così via).

611

Spettacolo teatrale

Un gioco molto creativo consiste nel creare insieme ai vostri figli uno spettacolo teatrale. Non c'è bisogno che sia particolarmente complicato. Potete inventare una breve storia e farla mettere in scena ai bambini, magari con un copione di poche battute da seguire. La messa in scena sarà davanti a voi, ai loro nonni o ai loro amici. È divertente, se ne si ha la possibilità, creare un siparietto con delle tende e qualche costume coi vostri vestiti o con tessuti e lenzuola.

711

Shanghai

Shanghai è un gioco nato in Cina negli anni Settanta. Il materiale necessario è facilmente reperibile al supermercato: bastano 41 bastoncini di legno che si possono comprare già pronti oppure colorare con tempere o pennarelli. Ogni colore o decoro equivale a un punteggio. Un giocatore dopo averli stretti in mano, fa cadere sul tavolo i bastoncini e a quel punto si comincia a giocare. Bisogna estrarre i bastoncini dal mucchio senza far muovere gli altri. Quando gli altri stecchini si muovono il giocatore passa il turno. Vince chi totalizza il punteggio più alto.

811

Costruzioni

Per questo gioco servono mattoncini di legno di varie forme e dimensioni, colorati o non colorati. I bambini si divertono sia ad immaginare come sarà il risultato finale, cambiando il progetto mano a mano, sia a giocare con la costruzione una volta finita. Voi genitori sarete gli assistenti architetti. Chissà quali meravigliosi castelli sorgeranno!

911

Gioco del "se fossi"

Il gioco del "se fossi" è quello che tutti i bambini fanno, che siano da soli o in compagnia. Si trasformano in potenti maghi, sognano di sconfiggere draghi, di salvare principesse e di volare sul dorso di un cavallo alato. Il gioco dell'immaginazione è forse il più bello di tutti e parteciparvi farà entrare voi adulti in una terra perduta da tempo: la terra della fantasia.

1011

Pozioni magiche

Avere poteri magici è un sogno che ci accompagna fin dalla più tenera età. Permettete a voi stessi e ai vostri figli di crederci per un poco. Create insieme pozioni magiche con ingredienti dalla cucina e dal bagno. La farina diventa polvere di ala di drago e il sapone bava di lumaca carnivora. Date libero sfogo alla fantasia.

1111

Pasta di sale

La pasta di sale è facilissima da preparare. I bambini imparano la manualità e a voi restano meravigliosi animaletti come ricordo di quel momento di svago in famiglia. Per creare la pasta basta mischiare 1 bicchiere d'acqua, 1 bicchiere di sale fino e 2 bicchieri di farina. Se desiderate potete colorarla con qualche goccia di colorante alimentare. Se c'è il sole si può far essiccare all'aria aperta, altrimenti consiglio il forno a temperatura media.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Padre single: come crescere i figli da solo

In tutti quei casi in cui un padre single si ritrova a dover crescere i figli da solo, non è così scontato che farà sempre le scelte giuste. Ma dopotutto chi è in grado di farle? Certo un bambino che cresce con entrambi i genitori avrà amore, cure...
Bambino

10 buoni motivi per iscrivere i figli ai campi estivi

Finita la scuola cosa fare per i propri figli? I campi estivi sono un'ottima soluzione, dato che finita la scuola ed è ancora presto per partire per le ferie. Coi campi estivi si possono conciliare le esigenze lavorative con quelle di accudire i figli....
Bambino

Consigli a mamme single per gestire i figli da sole

I figli sono frutto dell'amore di due persone, hanno bisogno di entrambi per crescere equilibrati e sani. Purtroppo, per motivi vari, non è sempre possibile. In genere sono le mamme single ad addossarsi l'onere e l'onore, perché di questo si tratta,...
Bambino

Come educare i figli alle pulizie di casa

Uno dei classici tormentoni della mamma italiana è il tipico "questa casa non è un albergo". Giusto. Allora perché non cominciare fin da subito ad educare i figli alle pulizie di casa? Spesso pensiamo che i bambini non possano essere in grado di aiutare...
Bambino

Come spiegare ai figli come nascono i bambini

Tutti i bambini sono curiosi di sapere come sono nati e prima o poi chiederanno spiegazioni ai propri genitori. Meglio mostrarvi sicuri e preparati, privi di imbarazzo. Le parole spesso arrivano da sole quindi non serve pensarci troppo, o dilungarsi...
Bambino

Come affrontare gli insuccessi scolastici dei figli

La fine dell'anno scolastico è ormai arrivata. Pagelle e voti: non si fa altro che pensare a questo. E forse ci pensano più i genitori che i ragazzi. E se la promozione è scontata per alcuni, tutto bene e grande felicità, ma come comportarsi di fronte...
Bambino

Come controllare i figli su Facebook

Ormai la moda di questo periodo è avere un profilo su Facebook che è il più grande social network attuale. Gli utenti che navigano su tale "portale" sono sia giovani ma anche adulti, ma soprattutto giovani che possono far sorgere una grossa problematica,...
Bambino

Come Insegnare Le Tabelline Ai Nostri Figli Senza Sforzo

Molto spesso le tabelline rappresentano un vero e proprio cruccio per i bambini in quanto risultano essere piuttosto complicate da imparare. Esse infatti necessitano di una certa memoria e di una buona dose di costanza e buona volontà. Riuscire ad impararle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.