Halloween party: 10 giochi da fare in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La festa di Halloween è ormai sdoganata anche in Italia. Sempre più adulti e bambini infatti non aspettano altro che potersi travestire da zombie o mummie ed andare alla ricerca di party esclusivi, o per i più piccoli giocare a dolcetto o scherzetto nelle case del vicinato. Negli ultimi tempi sono poi aumentate anche le feste a tema disegnate appositamente per i più piccoli. Se state pensando di organizzare una festa di Halloween per i vostri bambini allora dovrete organizzare tutto, soprattutto i giochi per non farli annoiare neanche un attimo. Ecco quindi una utilissima guida per organizzare i 10 giochi più divertente per un Halloween Party.

211

Dolcetto o scherzetto

Il più classico e apprezzato gioco di halloween è sicuramente quello di Dolcetto e scherzetto. I bambini travestiti dai personaggi che più desiderano, potranno girare per il quartiere cercando caramelle dai vicini di casa, magari organizzando anche qualche simpatica marachella.

311

Il contenitore del mistero

Questo gioco consiste nel bendare i bambini e far si che si sfidino a squadre nel riconoscere con il solo senso del tatto il contenuto dei contenitori come parti del corpo umano. Ad esempio delle uova possono essere occhi, mentre fette di patate spesse delle orecchie. Divertitevi quindi a far scoprire il senso del tatto ai vostri bambini in completo stile zombie.

Continua la lettura
411

Sfida di Harry Potter

Harry Potter è sicuramente uno dei beniamini magici dei più piccoli, oltre che una delle maschere più amate e gettonate di Halloween. Per questo potrà essere divertente fare un piccolo quiz per scoprire chi di loro conosce tutti i nomi e gli avvenimenti più importanti della saga. Al termine magari potrà esserci un premio in dolcetti al vincitore e la visione di uno dei film del piccolo maghetto.

511

Giochi in scatole

I giochi in scatola sono un classico mai banale, in quanto ne esistono di diverse tipologie a seconda delle preferenze e delle fasce di età. Per questo potrete sicuramente trovare il gioco giusto per accontentare anche i bambini più esigenti.

611

La passeggiata del ragno

La passeggiata del ragno è una bellissima attività motoria per i più piccoli. Con del nastro adesivo dovrete creare un percorso simile ad una ragnatela che i bambini dovranno percorrere per catturare tutti i ragni, facendo però attenzione a non cadere oppure a calpestare un fantasmino di cartone posizionato come ostacolo.

711

Giocare con la scienza

Un gioco molto interessante per i più piccoli e per farli avvicinare alla scienza, è quello del palloncino fantasma. Si tratta di un piccolo esperimento chimico. Mettere del bicarbonato nel palloncino a cui avete disegnato la bocca e gli occhi. Dopodiché mettere per metà bottiglietta dell'aceto, a questa bottiglia applicherete sul collo il palloncino e quando tutti i bambini guarderanno farete cadere il contenuto del bicarbonato nell'aceto, così la reazione chimica farà alzare il piccolo fantasmino.

811

Il titolo misterioso

Ai bambini piacciono molto i mimi. Per questo potrete organizzare una divertentissima gara a squadre in cui ogni giocatore a turno dovrà mimare il titolo di un film horror. La squadra che indovinerà prima il più grande numero di titoli avrà vinto tantissimi dolcetti e caramelle.

911

Piscine di caramelle

Preparate dei contenitori pieni d'acqua in cui nasconderete delle caramelle. A turni due o più giocatori, a seconda del numero delle scodelle a disposizione, dovranno cercare le caramelle con il viso nella bacinella, acchiappando le caramelle con la bocca. Potrete anche decidere di legare le mani dietro la schiena per rendere il gioco ancor più divertente.

1011

Lavoretti mostruosi

Per i più piccoli non c'è niente di meglio che creare nuovi e bellissimi lavoretti in stile horror con cartoncini, colla e colori. Riempite infatti un grande tavolo di fogli, matite, colori e porporina, così da lasciare libera l'immaginazione dei bambini.

1111

I dadi della strega

Fate sedere tutti i bambini in cerchio e prendete dei dati che a turno lanceranno. Con il risultato pari dei dadi i bambini avranno diritto ad un caramella, invece con numero dispari il resto del gruppo dovrà decidere uno scherzetto o una piccola punizione per il malcapitato. La stanza si riempirà sicuramente di risate e felicità.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

I più divertenti scherzetti per Halloween

Fra pochi giorni la festa più paurosa dell'anno busserà alle nostre porte quindi, se ancora non ci abbiamo pensato, corriamo a preparare alcuni "scherzetti" in grado di animare in modo deciso la nostra festa di Halloween. Vediamo di seguito quali sono...
Bambino

5 step per un Halloween da paura

Se per Halloween siete in cerca di idee per rendere la vostra casa la più spettrale di tutte, la lista che segue fa proprio al caso vostro. Si tratta di una lista di 5 step per fare decorazioni fai-da-te di grande effetto, ma davvero molto semplici,...
Bambino

Come organizzare una serata "dolcetto o scherzetto"

La festa di Halloween è piuttosto radicata in alcuni Paesi (come ad esempio gli Stati Uniti d'America), mentre l'Italia ha accolto questa cultura soltanto negli ultimi decenni. Nel territorio italiano, Halloween non è ancora diventata tradizione e viene...
Famiglia

Idee e consigli per festeggiare Halloween se si è soli

Come ogni anno iniziano nei mesi autunnali tutti i preparativi per la classica festa di Halloween. Questa particolare festa nata negli Stati Uniti è ormai di moda anche in Europa e in Italia. Molto spesso si organizzano parecchie feste per questo evento...
Bambino

Come organizzare una caccia al tesoro per Halloween

Halloween è una festività popolare di origini celtiche diffusa durante il secolo scorso negli Stati Uniti come festa dai toni macabri e spettrali, ma pur sempre goliardici. Successivamente prese piede anche negli altri Paesi anglosassoni, e ben presto...
Bambino

Come raccontare la storia di Halloween ai bambini

Dolcetto o scherzetto? Ormai da alcuni anni anche in Italia si è diffusa la moda di celebrare il 31 ottobre la notte di Halloween. Ci prepariamo anche noi comprando dolciumi per i piccoli vicini che busseranno alla nostra porta quella sera; travestiamo...
Bambino

Come fare dolcetto o scherzetto

La festa di Halloween è una tradizione fortemente legata agli Stati Uniti d'America, mentre si sta diffondendo nel nostro Paese solo da 10 anni a questa parte. In questa guida daremo alcune dritte su come organizzare una serata e come fare dolcetto o...
Famiglia

5 idee per giochi da fare ad Halloween in casa

Halloween è una festa ormai di uso comune anche in Italia, benché abbia chiare origini anglosassoni. Da adulti potreste anche non apprezzarla particolarmente e quindi evitare di partecipare alle centinaia di feste a tema che si organizzano nei locali....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.