Festa del Papà: come si festeggia nel mondo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Festa del Papà è una delle feste più popolari del mondo. Chi non la conosce? Quale bimbo non coglie l'occasione, in questa giornata, per dimostrare al proprio genitore l'amore che prova per lui?
La Festa del Papà è diffusa in tutto il mondo. Tuttavia, ogni paese ha il suo modo di onorare i padri. Perfino il giorno in cui cade la festa è diverso da nazione a nazione.
Se vi siete domandati come si festeggia la Festa del Papà nelle varie parti del mondo, questa è la giusta sede per scoprirlo: continuate nella lettura e risolveremo la vostra curiosità!

25

Italia

In Italia, come sappiamo, la Festa del Papà cade il 19 marzo di ogni anno. Essa è legata al culto di San Giuseppe; per tale motivo, la data è la stessa anche in altri paesi cattolici, come il Portogallo, la Spagna e l'Inghilterra.
In Italia, il giorno di San Giuseppe si festeggia con un enorme falò e con le zeppole.
L'usanza del falò deriva semplicemente dalla consuetudine passata di bruciare, alla fine dell'inverno, i resti dei raccolti dei campi.
Le zeppole, invece, sono il dolce tipico di questa giornata. Il motivo sembra derivare da due leggende. Secondo la prima, Giuseppe fu costretto a sostentare Maria e Gesù, dopo la loro fuga dall'Egitto, vendendo frittelle dolci. La seconda, invece, risale ai tempi degli antichi romani: in occasione delle celebrazioni dedicate al dio Bacco e al dio Sileno, venivano preparate delle frittelle di grano, che venivano poi fritte.

35

Paesi occidentali

Negli Stati Uniti, in Canada e in Irlanda, la Festa del Papà cade la terza domenica di giugno. Le famiglie colgono quest'occasione per riunirsi, festeggiare e passare del tempo insieme. Inoltre, è facile trovare nei negozi i più svariati biglietti d'auguri. Nelle scuole, i bambini sono soliti svolgere attività incentrate sulla figura paterna.
In Germania, la Festa del Papà cade invece dopo Pasqua, precisamente il giovedì dopo quaranta giorni dalla Pasqua. L'usanza comune è quella di far salire i padri su dei carri, trainati da buoi, che li conducono in giro per le strade cittadine.
In Russia, si festeggia il 23 febbraio, in coincidenza con la festa dei difensori della patria. L'aspetto preponderante della giornata, quindi, è quello politico e patriottico, rispetto al festeggiamento dedicato ai padri.
In Francia, ove si festeggia la terza domenica di giugno, in bambini sono soliti regalare ai loro padri delle rose rosse.
Anche in America del Sud si festeggia la terza domenica di giugno. In questo caso, è molto in voga l'usanza del falò: in particolare, i padri si sfidano a saltare oltre i falò.
In Australia, la Festa del Papà cade la prima domenica di settembre: l'usanza prevede regalini di qualsiasi genere, bigliettini (le cosiddette cards, bigliettini molto elaborati che fungono da regalo vero e proprio) e pranzi o cene in famiglia. Inoltre, nella regione Victoria, viene eletto il padre migliore.

Continua la lettura
45

Paesi orientali

Anche in Giappone, la Festa del Papà cade la terza domenica di giugno. I figli donano ai padri regali di diversa natura. I più diffusi sono: il sakè, cibi sofisticati, e poi capi d'abbigliamento o regali inerenti allo sport. Un altro regalo molto amato sono gli origami, fatti a mano dai bambini e contenenti frasi affettuose.
In Corea del Sud, invece, si festeggia l'8 maggio. Tuttavia, non è realmente la Festa del Papà, bensì la Festa dei Genitori, dedicata a entrambi i genitori, che dedicano la giornata alla famiglia.
In Thailandia, la Festa del Papà si festeggia il 5 dicembre, che è il compleanno del sovrano Rama IX, considerato il padre della nazione. I giovani regalano ai loro padri un fiore di canna.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Festa del papà: 5 cose da fare insieme

La festa del papà è un giorno molto importante da festeggiare insieme con la famiglia ed i bambini. In quest'articolo vedremo insieme 5 cose da fare insieme al papà per rendere questa festa davvero indimenticabile. Per chi desidera, in ogni parte d'Italia,...
Famiglia

5 filastrocche per la Festa del Papà

Come tutti sanno, il 19 marzo è il giorno della Festa del Papà. In questo giorno speciale, i bambini hanno un'occasione in più per festeggiare i loro papà, riempirli di attenzioni, preparar loro un bel regalo, scrivere un bigliettino decorato o anche...
Famiglia

Festa del papà: 5 gadget originali da regalare

È l'uomo che per primo ci ha amate, protette e fatto sentire davvero uniche. Perché allora quest'anno, per la festa del papà, non regalargli qualcosa di veramente originale? Per non arrivare al 19 marzo impreparate, possiamo divertirci insieme a scoprire...
Famiglia

10 idee per organizzare una festa di compleanno a sorpresa

Le feste di compleanno a sorpresa sono sempre un ottimo modo per festeggiare con una persona cara e organizzare una festa davvero indimenticabile. Ovviamente organizzare una festa a sorpresa non è sempre facile. Per questo abbiamo deciso di regalarvi...
Famiglia

Come organizzare una festa per adolescenti

Organizzare una festa per adolescenti non è molto facile, non si sa qual è il limite, se esiste, tra l'essere considerati bambini e l'essere considerati adulti. Proprio per questo, in questa guida ci soffermeremo sulla descrizione delle linee guida...
Famiglia

Come organizzare una festa tema Sirenetta

Il compleanno rappresenta generalmente uno dei momenti più felici dell'infanzia, infatti è un giorno che i bambini aspettano con ansia. Per non deludere le loro aspettative e fargli ricordare per sempre quel momento speciale è una buona idea organizzare...
Famiglia

5 filastrocche per la festa della mamma

La festa della mamma è un bel momento per i bambini per dare sfoggio di tutto il loro amore. Ci saranno regali fatti con la porporina, la pasta e le mollette, disegni, mazzi di fiori e perché no, anche filastrocche. Per un bambino piccolo imparare una...
Famiglia

Come organizzare una Cresima in 5 passi

La cresima, che in alcune diocesi viene amministrata insieme alla prima comunione, è uno dei momenti più importanti nella vita religiosa di un giovane o una giovane cattolici, e deve essere festeggiata in modo opportuno. Può sembrare difficile organizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.