Errori da evitare nella scelta del primo ciuccio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molti e contrastanti sono i pareri sull'uso o meno del ciuccio, c'è chi sostiene che nei primi mesi di vita è importante per diminuire il rischio delle morti in culla, chi invece è dell'idea che sia un vizietto, in seguito difficile da togliere. La maggiore parte dei pediatri però è convinta che il ciuccio non sia responsabile di un vizietto per il neonato, ma è indispensabile toglierlo dopo i primi 12 mesi di età. Da usare però con parsimonia, per dare sicurezza e calma. Vediamo ora alcuni errori da evitare nella scelta del primo ciuccio.

26

Scegliere un materiale a caso

Innanzi tutto è importante scegliere il ciuccio non a caso, ma che sia realizzato di materiale come il silicone o analogo, perché deve essere sterilizzato spesso, specialmente nei primi mesi, in cui i neonati non hanno ancora sviluppato il sistema immunitario e quindi sono più esposti ad infezioni. Superati i 4 mesi al silicone si può aggiungere anche il lattice, che però ha la proprietà di assorbire maggiormente gli odori, anche se è più adatto per il periodo in cui spuntano i primi dentini ed il bimbo tende a mordicchiarlo.

36

Scegliere una forma a caso

Anche la forma del ciuccio ha la sua importanza, infatti è consigliabile prenderlo a ciliegina, per i neonati. Questo tipo di succhiotto assomiglia molto ai capezzoli materni ed è quindi preferibile. Possono essere usati anche i ciucci a goccia o anatomici. Mentre le forme a ciliegina sono più adatte ai bambini di piccole dimensioni o nati prematuramente, gli altri due tipi piacciono maggiormente a quelli più robusti. In ogni caso ogni bimbo ha la sua preferenza, anche se molto dipende dall'abitudine data dai genitori con il primo ciuccio offerto.

Continua la lettura
46

Non badare alla mascherina

Anche la mascherina del primo ciuccio è importante e deve essere scelta adeguatamente. In genere i succhiotti a ciliegina adottano una mascherina tonda e piccola, che non copre troppo la bocca del neonato e gli facilita la respirazione. Il materiale è tra i più morbidi, per non segnare la pelle delicata del bimbetto. La forma a farfalla in genere è realizzata in plastiche rigide e dovrebbe essere anatomica. Non dovrebbe comunque coprire il naso ed ostacolare la respirazione.

56

Comprarlo ovunque

Uno degli errori che si possono fare nella scelta del primo ciuccio è quello di comprarlo in qualsiasi negozio, attratti magari dai colori o dalle forme. Dobbiamo ricordare che il succhiotto lo usa il neonato e deve essere di prima qualità, garantito quindi sotto ogni punto di vista. È opportuno rivolgersi nelle farmacie o nei negozi dedicati e specializzati per bambini appena nati.

66

Sottovalutare le possibili allergie

Se nonostante tutte le precauzioni al neonato si manifestassero rossori o il contatto con la saliva irritasse le labbra e la pelle intorno alla bocca, non si deve sottovalutare il fenomeno, che può essere sintomo di una possibile allergia. Continuare ad offrire lo stesso ciuccio può provocare serie patologie ed è quindi importante avere il consiglio di uno specialista. In ogni caso è indispensabile che il primo ciuccio rispetti l'anatomia e la fisiologia del neonato, senza essere invasivo ed alterare la crescita.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Vantaggi e svantaggi del ciuccio per il neonato

Dopo una lunga attesa in cui abbiamo imparato a conoscerci attraverso il pancione, ora possiamo finalmente stringere il nostro piccolo tra le braccia. Aspettative, emozioni e paure si mescolano in noi genitori, che vorremmo prendere sempre le decisioni...
Bambino

Sterilizzare il ciuccio fuori casa: come fare

Per una mamma accudire il proprio neonato è un lavoro impegnativo e continuo. Seguire un bambino in tutto e stare attenti a non fare nulla di dannoso, negativo e pericoloso, è fondamentale per non causare problemi al piccolo. Gli accessori di cui ha...
Bambino

Come sterilizzare il ciuccio

Il ciuccio è un accessorio per i bebè che da sempre, è motivo di scontri tra pediatri e mamme. Si tratta di una sorta di valida alternativa al seno materno, ed è spesso usato per conciliare il sonno e calmare il pianto del neonato. Il ciuccio può...
Bambino

5 libri che aiutano ad abbandonare il ciuccio

Per due neo genitori alle prese con un neonato il ciuccio, in alcuni momenti difficili, può diventare l'unica ancora di salvezza. Il ciuccio si rivela spesso indispensabile per aiutare i bimbi ad addormentarsi, oppure per calmarli in momenti di forte...
Bambino

5 modi divertenti per togliere il ciuccio

Dopo una certa età, diventa importante che il bambino si privi del ciuccio. Quando questo oggetto di certo molto utile ha fatto però il suo tempo, occorre che il bimbo se ne privi gradualmente. In molti casi, tuttavia, i genitori si trovano in imbarazzo...
Bambino

Guida ai tipi di ciuccio

Il ciuccio (anche noto come ciucciotto o succhietto) è una tettarella in gomma, plastica, silicone o caucciù. Il ciuccio viene dato ai bambini per conciliare il sonno, per attenuare il senso di solitudine, per consolare o per rilassare attraverso la...
Bambino

5 consigli per togliere il ciuccio

Il ciuccio rappresenta l'oggetto sicuramente più amato dai bambini fin dai primi giorni della loro vita. Nel momento in cui si decide di dare per la prima volta un ciuccio al proprio figlio, si diventa consapevoli che per diversi anni il bambino non...
Bambino

Come sopperire alla mancanza del ciuccio

L'arrivo di un figlio nella vita di una coppia rappresenta sempre un evento molto importante, ma molto spesso ci chiediamo se saremo sempre all'altezza di proteggere e far crescere sempre nel migliore dei modi il nostro bambino. Purtroppo non esiste una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.