Come Vincere La Cocciutaggine Dei Bambini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Per cocciutaggine si definisce un qualsiasi stato caratteriale del bambino che, soprattutto fino a tre anni di età, manifesta delle ostinazioni piuttosto decise.
La cocciutaggine tende a spegnersi con la crescita e con la contrapposizione di nuovi interessi.
Ma in attesa che questo atteggiamento tipicamente infantile si attutisca, vediamo come possiamo agire per ridimensionare i tipici "capricci": vincere la cocciutaggine nei bambini è semplice.

24

La cocciutaggine è spesso una forma naturale di resistenza che nel bambino ha lo scopo di affermare la propria volontà in fatto di decisioni. Molte volte tali decisioni contrastano con quelle degli adulti e spesso costituiscono anche una posizione difensiva dalla quale il bambino tenta di contrastare come meglio può una sfilza di ordini, consigli e rimproveri che limitano ogni autonoma decisione.

34

Una possibile soluzione consiste nel compilare insieme al vostro bambino una lista di cose da fare durante l'arco della giornata, lasciando a lui le decisioni e le scelte dei compiti maggiori, che dovranno essere svolti in ogni caso entro la fine della giornata. In questo modo verrà responsabilizzato e il suo potere decisionale aumenterà, compresa l'idea che il bimbo ha di se.
Detto questo è bene ricordare che tutte le vostre reazioni alle sue forme di resistenza devono essere coerenti.

Continua la lettura
44

Evitate di dare premi consistenti al bambino come "Se sistemi la tua stanza ti compro un giochino". Vedranno questo fatto come dovuto, e ogni volta che dovranno sistemare i loro giochi o la stanza pretenderanno la stessa ricompensa. Proponetegli invece una piccola ricompensa in coccole, affetto, o un biscotto. La sua oppisizione si può vincere solo con il tatto, la pazienza e anche un pizzico di fantasia nel formulargli le vostre richieste. Un imperioso "Metti subito via i tuoi giocattoli" potrebbe essere facilmente sostituito da un calmo "Se fossi in te metterei via i giochi per avere più spazio domattina". È una formula lievemente più lunga, ma sicuramente ci sono più possibilità di farvi obbedire. In questa formula il bambino trova un vantaggio nel sistemare i propri giochi: quello di avere più spazio per giocare il giorno seguente. Non ricattatelo sentimentalmente, dicendogli che se non lo farà non gli vorrete più bene, perché potrebbe crescere con grandi sensi di colpa e seguire i vostri consigli anche da grande perché altrimenti potreste smettere di volergli bene.
Voi ci sarete sempre e comunque, ma come dice Tata Lucia ..."ci sono delle regole".

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come inventare una fiaba o favola per i tuoi bambini

Questa guida è ideale per padri e madri che hanno dei bimbi con difficoltà di attenzione o ad addormentarsi, per bimbini di ogni età.Tuo figlio vorrebbe che ogni sera gli narrassi una fiaba diversa prima di addormentarsi? Niente paura, seguendo questa...
Bambino

I migliori sport per bambini pigri

Fare sport è il modo migliore per stare insieme ad altre persone, maturare attraverso il sudore e la fatica e per crescere con una buona disciplina. Per questo insegnare ai bambini a praticare sport è il modo migliore per farli crescere sani e con dei...
Bambino

Come aiutare i figli ad accettare le sconfitte

È capitato a tutti di ricevere delle sconfitte e di prenderla male. Tuttavia, quando gli insuccessi riguardano i figli, in definitiva vengono colpiti anche i loro genitori. Non è semplice vedere il proprio bambino stare male, soprattutto se si tratta...
Bambino

I migliori libri per bambini sulle paure

La fase di crescita di un bambino è caratterizzata da tanti aspetti, tra i quali anche alcune piccole paure. Le principali sono la paura del buio, il distacco dai genitori, i quali sono presi dalla frenesia del lavoro e il trauma iniziale dei primi giorni...
Bambino

Come far mangiare le uova ai bambini

I bambini hanno il bisogno di fare una dieta alimentare equilibrata, che sia ricca di minerali, vitamine, proteine in modo da poter crescere sani. Ci sono però purtroppo certi alimenti che i bambini non riescono proprio ad ingerire, in tal caso entra...
Bambino

5 motivi per far fare rugby ai bambini

Tutti conosciamo il rugby di nome, ma non tutti lo conosciamo di fatto. Innanzitutto, molti di noi sono convinti che il rugby sia uno sport da adulti e basta, ma non sanno che è uno degli sport più consigliati per i bambini. Se vi state chiedendo il...
Bambino

Come rassicurare un bambino insicuro

Lo sviluppo della personalità e del carattere è una delle fasi centrali nella crescita del bambino: sin dalle prime esperienze, come l'asilo nido e la scuola materna (fino ad arrivare alle elementari), infatti, il piccolo deve fare i conti con il mondo...
Bambino

Guida ai giochi da fare in campeggio con i bambini

Il camping è una delle esperienze più emozionanti per i bambini. Si posso fare iniziative in tenda, camper o bungalow e sopratutto vivere qualche giorno all'aperto. Oltre a questo si riesce anche ad impegnarsi ed ingegnarsi per risolvere piccoli imprevisti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.