Come tagliare le unghie ad un neonato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La nascita di un bambino è sempre una gioia immensa per ogni famiglia, ma specialmente quando si tratta del primo figlio le problematiche su come affrontare numerose questioni che riguardano la cura del piccolo, possono creare non poco panico. La paura di sbagliare a scapito del nuovo arrivato sono tante ed anche il solo tagliare le unghie ad un neonato può bastare per entrare nel panico più totale. Questa breve guida, nasce proprio con lo scopo di dare una mano di aiuto ai neo genitori e nei passi che seguono, illustreremo nei minimi dettagli le giuste manovre da adottare per tagliare le unghie al piccolo di casa! Fino ad alcuni anni fa, era comune l'usanza di non tagliare le unghie ad un neonato fino al compimento del primo mese, tuttavia ormai i pediatri consigliano di tagliarle non appena necessario, per evitare che il bambino possa graffiarsi inavvertitamente. Vediamo allora insieme come fare!

26

Occorrente

  • Delicatezza e un paio di forbicine con la punta arrotondata
36

Quando tagliare le unghie

Il momento migliore per tagliare le unghie al neonato è sicuramente dopo il bagnetto; l'acqua calda, infatti, oltre ad ammorbidire le unghie, rilassa il bambino rendendolo più facilmente gestibile. Se però il bambino continua ad agitarsi, rinviate il vostro compito all'ora della ninna. Mentre dorme sarà più semplice gestirlo. Prendete allora in braccio il vostro bambino, poggiandolo sul vostro petto per meglio sostenergli la schiena; passate le braccia attorno a lui per evitare che possa cadere e, con l'aiuto di un paio di forbicine per neonato con la punta arrotondata, iniziate a tagliare prima le unghie delle mani.

46

Come tagliare le unghie delle mani

È importante sottolineare che dovete agire con molta cautela per scongiurare di non fare male al piccolo. Prestate attenzione che l'unghia sia ben separata dal corpo ungueale, in caso contrario evitate di procedere: rischiereste di ferire il vostro bambino. Accertato ciò, passare la forbice inferiore sotto l'unghia e tagliate con delicatezza, senza accorciarla eccessivamente. Tagliate le unghie in senso circolare, evitando di accorciare eccessivamente sui bordi e controllando che non siano rimaste parti taglienti. Ripetete la medesima operazione per tagliare le unghie dei piedini. Anche in questo caso, per semplificarvi il compito prendete il neonato in braccio e fategli appoggiare la schiena contro la vostra pancia.

Continua la lettura
56

Come tagliare le unghie dei piedi

Dopo avere assunto la posizione appena descritta, prendete il piedino e con delicatezza procedete ad accorciare le unghie dei piedi, ma in questo caso il taglio non deve essere circolare ma dritto, per evitare il rischio che l'unghia possa incarnirsi. Durante questa procedura, è importante che il neonato stia fermo il che è un impresa molto difficile! Quindi il consiglio è quello di distrarlo con un gioco che lo impegni e lo distragga.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non tagliatele mai troppo incarnite
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come affrontare le coliche del neonato

Le coliche sono il cruccio per tutte le mamme di neonati. Infatti queste colpiscono un gran numero di bambini piccoli. Si presentano all'incirca un ora dopo il pranzo. Sono difficili da prevenire e da evitare. In questa guida cercheremo di fornire le...
Bambino

Errori da evitare nel taglio delle unghie al neonato

Per molte mamme, si sa, può diventare un momento da vivere con ansia, una sorta di tortura che si ripresenta a intervalli regolari. Ma, che piaccia o meno, il taglio delle unghie al neonato è un'operazione necessaria per evitare che il piccolo possa...
Bambino

Lo sviluppo del neonato nel sesto mese di vita

Contrariamente a quanto si possa pensare, un neonato non è affatto un piccolo essere privo di capacità e competenze. In realtà, il neonato è un essere che impara davvero molto in fretta e che compie grandissimi progressi in un breve e limitato arco...
Bambino

Come stimolare un neonato pigro

L'allattamento al seno di un piccolo neonato è, di certo, una bellissima esperienza per una giovane mamma. Allattare un bambino è una perfetta occasione di intesa, magica ed irripetibile, tra il neonato e la sua preziosa mamma. Alcuni neonati, però,...
Bambino

Come far cicatrizzare l'ombelico del neonato

Avere un bambino è una delle gioie più grandi e destabilizzanti che ci troviamo ad affrontare nel corso della nostra vita. Pochi altri eventi riescono a scombussolare la vita come una nuova nascita. Assieme alle tante emozioni che si provano arrivano...
Bambino

5 trucchi per calmare il neonato che piange spesso

Ogni neonato è diverso dall'altro. C'è il bimbo che non piange quasi mai, e quello che, invece, lo fa spesso! Ciò che accomuna tutti, però, è lo scopo del pianto, ovvero: comunicare. Il neonato, infatti, non ha altro modo per far capire che qualcosa...
Bambino

Neonato: le tappe del sorriso

Per qualsiasi genitore al mondo, l'esperienza di avere un figlio nella vita, è quella più bella e indimenticabile. Infatti nel periodo che va dalla fecondazione alla scoperta dell'essere incinta, dall'evolversi dei mesi al parto, multiple sono le sensazioni...
Famiglia

Cosa mettere nella valigia delle vacanze per il neonato

Partire per le vacanze quando si ha un neonato, che ha bisogno di una sorprendente quantità di roba, non è una cosa molto semplice, soprattutto per i genitori alle prime armi. In questo caso, è consigliabile preparare una lista diversi giorni prima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.