Come svolgere il ruolo di genitori nello sport

Tramite: O2O 29/07/2018
Difficoltà: media
14

Introduzione

Chiunque conosce l'importanza fondamentale dello sport per i bambini. Praticare uno sport in età scolare non soltanto è importante per il corretto sviluppo muscolo-scheletrico del bambino, ma favorisce la sua socializzazione, il confronto con gli altri bambini, soprattutto se si praticano sport di squadra, e con le regole e influisce positivamente sulla formazione del suo carattere e della sua autostima. Il ruolo dei genitori in questo percorso è importante e fondamentale affinché i benefici dello sport siano completi. Vediamo dunque come svolgere il ruolo di genitori nello sport.

24

Aiutare i bambini a capire quale sport sia quello giusto

Il primo aiuto dei genitori, oltre quello di indirizzare i bambini verso il mondo dello sport e spronarli a praticarlo in modo sano, è quello di aiutarli a capire quale sia lo sport più adatto alle loro esigenze. In altre parole bisogna osservare il bambino ed i suoi bisogni, ascoltare le sue necessità e le sue aspirazioni e non assecondare soltanto i propri capricci o le proprie di aspirazioni ( mi piace il calcio quindi faccio fare calcio a mio figlio). Ci sono bambini più portati a sport individuali e altri che preferiscono i giochi di squadra, sottolineando che entrambi hanno i loro vantaggi occorre considerare poi lo stato di salute dei bambini e cioè se materialmente possono praticare quel determinato sport piuttosto che un altro. In questo caso sarà d'aiuto il pediatra, con cui bisognerà sempre parlare e confrontarsi all'atto dell'iscrizione a qualsiasi attività sportiva. In caso ci sia confusione soprattutto nel bambino, attirato da più sport, si può approfittare dell'offerta che molte palestre mettono a disposizione, ovvero la lezione prova che aiuta il bambino a capire se quella determinata attività sportiva può piacergli o no.

34

Non caricare i bambini delle proprie aspettative

La cosa più importante che i genitori devono ricordare è che non bisogna riversare mai, per nessun motivo, sui bambini le proprie aspettative e i propri desideri non realizzati. Una mancata ballerina o un mancato calciatore non potranno costringere la propria figlia o il proprio figlio ad intraprendere, anche se solo per gioco, un'attività che a lei/lui non piace. Ciò non solo frustrerà il bambino nel caso in cui, caricandolo di responsabilità, lo stesso non dovesse brillare in quel determinato sport, ma farà venire meno il benessere che ogni sport deve trasmettere allorché lo si esercita. Praticare un'attività che non piace genera soltanto malumore e malessere e l'approccio gioioso e giocoso ad essa non potrà esserci.

Continua la lettura
44

Insegnare ai bambini il vero spirito dello sport

L'ultimo consiglio che ci sentiamo di dare ad ogni genitore che voglia far praticare uno sport al proprio figlio è quello di trasmettergli oltre alla necessità di rispettare le regole e di praticare il "fair play", anche e soprattutto la comprensione dello spirito di ogni attività sportiva: si deve esercitare uno sport per il benessere e la bellezza dello sport stesso e non per vincere ed eccellere per forza. È un po' il vecchio ritornello che tutti conosciamo: l'importante non è vincere, ma partecipare. Sembrerà banale, ma è proprio così. Porsi come fine quello di vincere e di eccellere fa ignorare la bellezza dello sport in sé, che è quella di divertirsi insieme ai propri amici o anche da soli. Capire ciò aiuterà il bambino ad assorbire e beneficiare di tutti gli effetti positivi che uno sport può trasmettere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Consigli per genitori troppo apprensivi

Essere genitori è l'occasione più bella vita. Quella creatura appena nata fa parte di noi e non vorremmo staccarci mai. Durante la crescita di nostro figlio siamo consapevoli solo della sua fragilità. Cerchiamo di proteggerlo da ogni pericolo, dalle...
Famiglia

Come convincere i genitori a prendere un gatto

Prendere un gatto, significa assumersi la responsabilità dell'animale per tutta la sua vita e arricchisce la casa, diventando un membro della famiglia, Per convincere i propri genitori a prendere un gatto è necessario, come prima cosa, informarsi di...
Famiglia

Come lasciare la casa dei genitori

Per tanti una gioia, per altri un ostacolo. Lasciare la casa in cui si è cresciuti può essere estremamente facile come può essere complicato; può allontanare, ma può anche riportare equilibrio tra i vari componenti della famiglia.Vediamo insieme...
Famiglia

5 modi di fare sport con i figli

Se state cercando delle idee per unire l'utile al dilettevole, ossia fare sport e stare con i propri figli, eccovi di seguito 5 modi di fare sport con i figli a cui forse non avevate pensato. Perché se da un lato lo sport migliora l'umore, la salute...
Famiglia

Come comportarsi con un adolescente

L'adolescenza è un periodo molto complesso e complicato per ogni ragazzo/a. Occorre, quindi, dedicare molto tempo ed attenzione ai nostri figli in questa fase particolare della loro crescita. Il corpo cambia, come le loro necessità e il loro comportamento....
Famiglia

Famiglie allargate: come gestire i bambini

Oggi vivere in famiglie allargate è una condizione sempre più comune. A volte, purtroppo, le relazioni si interrompono e se ne iniziano altre e quando questo accade con bambini di mezzo occorre gestire le cose con grande delicatezza ed attenzione. Non...
Famiglia

Come educare un bambino all'età dei primi capricci

Diventare genitori è sempre un'esperienza unica ed eccitante, ma anche piena di responsabilità e preoccupazioni. Infatti, uno dei compiti più difficili che tocca da vicino i neo-genitori riguarda proprio l'educazione dei figli. Ma come si fa ad educarli...
Famiglia

Famiglie numerose: come organizzarsi

Oggi essere una famiglia numerosa rappresenta un'eccezione, una scelta forte e coraggiosa in un mondo in cui si è sempre più assorbiti dalla carriera e dal bisogno di lavorare, dedicando sempre meno tempo ai figli che, invece, ne hanno necessità, oggi...