Come superare il complesso di Elettra

Tramite: O2O 16/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Grazia a Carl Gustav Jung, il complesso di Edipo è stato connotato al femminile, assumendo il nome de complesso di Elettra. Jung, ricalca la teoria esposta da Sigmund Freud, nelle fasi dello sviluppo sessuale dei bambini con età compresa tra i 3 e i 6 anni. Conoscendo il mito, possiamo vedere delle analogie con la vita reale. Il fatto che le femmine arrivano a considerare la propria madre, una nemica e s'innamorano del padre, contribuisce anche allo sviluppo della loro personalità futura. Questa guida si propone di trovare soluzioni su come superare il complesso di Elettra.

26

Occorrente

  • molta pazienza
  • il consiglio di uno psicologo, specialmente nei casi più gravi
36

Il mito di Edipo

Sigmund Freud, infatti, osservò come molti bambini, indipendentemente dal loro sesso, provavano una forte attrazione verso il genitore di sesso opposto, e su questo elaborò una teoria facendo riferimento al mito di Edipo. In Jung, il complesso di Elettra, prende il nome dalla figlia di Agamennone. Nel mito, questo personaggio, dopo aver liberato il fratello, uccide Clitennestra, sua madre e il suo amante Egisto, per vendicare la morte del padre.

46

La sinergia dei genitori

La sinergia dei genitori, deve portare la bambina a coalizzarsi con la figura nemica (la madre). I genitori devono spiegare alla diretta interessata che non può e non deve diventare aggressiva, affinché lei possa capire che non potrà mai avere con il padre lo stesso rapporto che lui ha con la compagna e che, un giorno, anche lei troverà un uomo con il quale costruiranno un rapporto sano e felice, proprio come quello che i propri genitori sono riusciti a costruire.

Continua la lettura
56

Il complesso di Elettra

Il padre deve cercare di spiegare alla bambina. Il rapporto di amore e rispetto, che c'è tra lui e la madre, costruito negli anni. Deve aiutare e portare la bimba a capire che lei è il frutto di quest?amore. Il papà, dovrà tessere le lodi della madre in tutte le occasioni, non dovrà perdere nessuna occasione per sottolineare i pregi di sua moglie. Un normale e naturale sviluppo della sfera della libido della bambina, prevede l'attraversamento della fase del complesso di Elettra, che dovrebbe risolversi da se. Se ciò non accadesse, bisognerebbe intervenire, per riportare alla bambina la serenità caratteristica della sua età. Per fare ciò, bisogna far intervenire entrambi i genitori che assumono un ruolo importantissimo. Da una parte, la mamma deve cercare, con un atteggiamento sereno e tranquillo, di essere ferma sulle sue posizioni. Deve spiegare alla figlia che non può fare ciò che vuole e che ci sono dei limiti che non si devono oltrepassare. Non bisogna dare un'eccessiva importanza ad alcuni atteggiamenti minacciosi e alle sue "dichiarazioni di guerra".

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non allarmatevi, il complesso di Elettra è una fase normale dello sviluppo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come aiutare il bambino a superare un lutto

Perdere una persona cara succede prima o poi a tutti. Se la persona è un familiare molto stretto, come un genitore, un fratello o un nonno, la vita non sarà mai più come prima. Quando la perdita accade ad un bambino, gli adulti non sanno proprio come...
Bambino

Come superare i risvegli notturni

Nei primi tre anni di vita, il bambino attraversa una fase comune a tutti gli infanti: i risvegli notturni. In genere, i piccoli si svegliano notte dopo notte con un pianto inconsolabile. Si tratta di una situazione passeggera, non allarmante. Tuttavia,...
Bambino

Come far superare le paure ai bambini

Nei bambini le paure potranno condizionarli spesso in ogni comportamento. La paura è un fenomeno naturale che è parte della persona umana. Effettivamente, la paura aiuta a tenere lontano dai guai della vita ed anche dai pericoli. La vita dei bambini...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la paura dei cani

Chiunque può avere paura dei cani ma capita più frequentemente nei bambini che, pur non essendo mai stati morsi dall'animale, ne hanno timore. Questo succede perché il loro comportamento vivace mette i cani in condizione di euforia o rabbia, che li...
Bambino

Come far superare ai bambini la paura del dottore

Molto spesso i bambini presentano una paura che si definirebbe quasi innata verso il pediatra: talvolta è solo un po' di timore, ma in alcuni casi può diventare un problema vera, emte serio per le madri. Vediamo quindi insieme, attraverso questa semplicissima...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la balbuzie

La balbuzie è un'alterazione del linguaggio. È caratterizzata dall'uso di suoni ripetitivi o prolungati. Sono frequenti delle pause tra una parola e l'altra. A volte ci sono dei veri e propri blocchi nella fonazione. Il balbuziente formula un pensiero,...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la perdita di un cane

La perdita del proprio cane è un evento luttuoso. Si prova un dolore identico alla scomparsa di una persona cara. Si dà per scontato che un cane viva meno di un essere umano. Eppure, quando questo splendido animale muore, in casa resta un enorme vuoto....
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la perdita di un gatto

Pur tenendo conto che ciascuno di noi è diverso e vive la perdita del proprio animaletto, coniglietto, gatto o un altro animale che sia, tale articolo vi vuole spiegare come aiutare un bambino a superare questo trauma. Sempre più spesso gli animali...