Come stimolare la drammatizzazione del bambino con il gioco del risveglio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando si ha un bambino è molto utile, fin dai primi anni, fare in modo che la sua capacità di drammatizzazione sia già molto alta, questa particolare caratteristica potrà aiutare il bambino nel futuro in particolari situazioni. In questa guida vi spiegheremo come stimolare la capacità di drammatizzazione nei bambini e nei ragazzi utilizzando il gioco del risveglio, utilissima per migliorare la consapevolezza di se e del proprio corpo. Ricordiamoci che la nostra voce guida è molto importante, quindi facciamo in modo di essere molto calmi e sicuri allo stesso tempo. Rispettiamo inoltre i tempi di partecipazione dei bambini.

26

Occorrente

  • un tappeto
36

Iniziamo facendo sedere i bambini sul tappeto. Facciamoli rilassare con una voce calma, dicendo "le gambe sono pesanti, il capo abbandonato, gli occhi chiusi", ricordandoci di fare delle lunghe pause tra un comando e un altro. Nell' ambiente, si deve attenuare la luce. Continuiamo con: "all'inizio del mondo c' erano i dinosauri, non c' erano rumori, e gli animali potevano riposarsi in pace". Ripetiamo il procedimento appena illustrato per un paio di volte.

46

Quando riteniamo che tutti i bambini si siano rilassati, diamo inizio alla fase del risveglio: "ma un giorno, in quel mondo silenzioso, arrivò il sole e la natura, lentamente, cominciò a svegliarsi". Esprimiamoci sottovoce e lentamente. Continuiamo dicendo: "i dinosauri sentivano il peso del loro corpo e incominciarono a muoversi, stupiti dalla potenza del loro corpo". Nel frattempo, cominciamo a rischiarare progressivamente l' ambiente.

Continua la lettura
56

Facciamo alzare i bambini dicendo loro di muoversi liberamente, come fossero degli animali preistorici. Poi interrompiamo il movimento libero dando il comando: "arriva il vento e tutto dondola!". I bambini, ora, dovranno, con i piedi fissi al pavimento, compiere rotazioni, flessioni e slanci del busto. Diamo altri comandi che riguardino ulteriori elementi naturali, come l'arrivo della pioggia o l'imponenza del fuoco in modo da dare ulteriori stimoli ai bambini.

66

Una volta che i bimbi si sono mossi anche a comando nello spazio, dovremo introdurre l'ultima fase dell'esercizio, quella che riporta al rilassamento. Sempre usando una voce calma e lieve, facciamoli risedere sul tappeto, in posizione accovacciata, dicendo loro di trasformarsi in sassi che si scaldano al sole. In questo modo avremo stimolato tutti i loro sensi e la loro capacità di drammatizzare situazioni concrete e astratte. Ricordiamoci di mantenere sempre una voce lieve e pacata durante tutto il tempo dell'esercizio o rischieremo di spaventare inutilmente i bambini.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come stimolare lo sviluppo sociale del bambino

I bambini nascono con un carattere personale e un indole più o meno favorevole alla socializzazione: ad esempio, ci saranno dei piccoli maggiormente estroversi, socievoli e gioiosi.Questo non toglie che, le esperienze maturate durante i primi anni di...
Bambino

Come stimolare il bambino a gattonare

Gattonare è un passaggio molto importante nella crescita del bambino, soprattutto ne sviluppa l'equilibrio e la stabilità oltre che rinforzarne la struttura fisica in vista del momento in cui comincerà a camminare. Ma sempre più spesso nella società...
Bambino

Come stimolare un bambino pigro

I bambini non sono tutti uguali: ognuno di loro ha una personalità molto differente e sta ai genitori cercare di capire il figlio mettendo in risalto i suoi lati migliori e minimizzando tutte quelle che possono essere le sue debolezze, in modo da accrescere...
Bambino

Come stimolare l'appetito nel bambino

In questo tutorial di oggi vi proponiamo un argomento sui bambini e più precisamente come stimolare l'appetito nel bambino. Dovrete fargli un'alimentazione che dovrà essere varia ed equilibrata, in modo da garantire l'apporto giusto di sostanze nutritive,...
Bambino

Come stimolare un bambino a parlare

Le mamme sono abituate ad avere tutto sotto controllo, ma se un bambino decide di non voler imparare a parlare è finita: non parlerà. E così le mamme di tutto il mondo si incontrano nei blog o nei forum per discutere di questo problema a prima vista...
Bambino

Come stimolare l'intelligenza del tuo bambino

Nonostante si ritenga che l'intelligenza del bambino sia collegata esclusivamente a fattori di tipo genetico e non agli stimoli forniti giorno dopo giorno dai genitori, uno studio è riuscito a smentire questa ipotesi. Lo studio afferma, infatti, l'importanza...
Bambino

Come stimolare a parlare un bambino

Lo sviluppo del proprio bambino rappresenta un processo che consta di diverse fasi. Precisamente, è prevista una fase relazionale, una motoria, una visiva e del linguaggio, che si sviluppato in differenti momenti cronologici. I bambini iniziano ad articolare...
Bambino

Come stimolare un bambino a camminare

Quando un bambino inizia a camminare? Senza dubbio quando glielo consentono le strutture ossee e muscolari ma anche quando tutte le funzioni neurologiche che permettono la marcia sono appropriatamente mature. Un altro aiuto fondamentale, quando il bambino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.