Come stimolare il bambino a gattonare

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Gattonare è un passaggio molto importante nella crescita del bambino, soprattutto ne sviluppa l'equilibrio e la stabilità oltre che rinforzarne la struttura fisica in vista del momento in cui comincerà a camminare. Ma sempre più spesso nella società d'oggi si sentono casi di bambini che "rifiutano di gattonare" e saltano completamente questo passaggio: perché? Quali possono essere le cause e cosa possiamo fare per stimolare il bambino a "gattonare"?

26

Occorrente

  • Giocattolo preferito
  • Tappetini di gomma/spugna
  • Sdraiette/Seggiolini/box ecc..
36

Cosa fondamentale e per niente scontata è abituare il bambino a stare per terra: molto spesso infatti i bambini vengono "contenuti" in spazi ben delimitati, sia esso il braccio dei genitori o uno qualsiasi dei mille contenitori presenti oggi in commercio come sdraiette, seggiolini, box, ecc.
Dopo aver passato mesi in questo modo, è logico che un bambino messo a terra solo perché secondo le tabelle dello sviluppo è ora che impari a gattonare, non sarà certo contento di questo cambiamento e forse si sentirà anche un po' spaesato in tutto questo improvviso spazio, ecco allora che mostra il suo disappunto mettendosi a piangere.

46

Spesso i bambini non vengono messi a terra perché i genitori per primi avvertono un senso di disagio, come se mettere il neonato a terra fosse maltrattarlo o abbandonarlo anche se ovviamente non è così. Il trucco sta nel rendere il tutto più accogliente possibile, utilizzando tappeti, coperte e lenzuolini sovrapposti e creare così uno spazio che andrà magari a sostituire il lettone per coccole e giochi in piena sicurezza: nessun bambino cadrà mai dal pavimento!
Molto pratici e funzionali allo scopo, sono i tappetini di gomma/spugna utilizzati per fare ginnastica a terra che si possono facilmente arrotolare e riporre in un angolo quando non servono.

Continua la lettura
56

Altra cosa utile per stimolare il bambino è dare noi l'esempio! Sdraiamoci proni di fronte o di fianco a lui e cerchiamo di attirare la sua attenzione su un gioco, pupazzo o pendaglio, sorridiamo e cerchiamo di raggiungere l'oggetto gattonando a nostra volta: so che può sembrare ridicolo, ma funziona! L'imitazione degli adulti è una cosa innata nei bambini.

66

Una volta che il bambino avrà preso coraggio, potete tranquillamente metterlo a terra, dopo che vi siete assicurati che intorno all'area dedicata a lui non sia sporco né che vi sia nulla di pericoloso che potrebbe tirarsi addosso e farsi male. A questo punto dovrete stare molto attenti e, se possibile, dovrete delimitare la zona dedicata al bambino con una sorta di staccionata in modo da permettere al bambino di esercitarsi senza alcun pericolo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

5 attività da fare con un bambino di 1 anno

L'attività è importante per un bambino, prima di tutto per conoscere se stesso ed in seguito per conoscere il mondo che lo circonda. Non sono necessari giocattoli molto costosi, in quanto ogni minimo oggetto se usato bene può regalargli una grande...
Bambino

I migliori giochi educativi per bambini

Il gioco, costituisce per i bambini una fonte di apprendimento e crescita sia fisica che psichica. Giocando, il bambino sperimenta lo spazio e gli oggetti, supera problemi di natura psicologica, tipici dell'età ed impara molto. Per questo motivo i giochi...
Bambino

Disprassia: come riconoscerla

La disprassia, è un problema che purtroppo affligge moltissimi bambini. Inizialmente questo disturbo legato alle problematiche della coordinazione motoria, veniva spesso trascurato e scambiato con altre tipologie di deficit. In realtà la disprassia,...
Bambino

Come accudire i bambini

Accudire un bambino è una grande responsabilità. I bambini vanno curati amati e capiti. E ogni gesto va fatto con la massima attenzione. Quando si diventa mamma l'istinto di proteggere il proprio bambino avviene naturale. Ma i primi insegnamenti, di...
Famiglia

Consigli per genitori troppo apprensivi

Essere genitori è l'occasione più bella vita. Quella creatura appena nata fa parte di noi e non vorremmo staccarci mai. Durante la crescita di nostro figlio siamo consapevoli solo della sua fragilità. Cerchiamo di proteggerlo da ogni pericolo, dalle...
Bambino

Cosa sono e come funzionano le ludoteche

Le ludoteche, nascono negli Stati Uniti d'America, nel 1930, come luogo di ritrovo per i bambini dall'età dell'infanzia in su. In queste ludoteche, i bambini potevano prendere i giocattoli in prestito e prestare a loro volta i propri, per un certo lasso...
Bambino

Come mettere in sicurezza la casa quando c'è un neonato

Quando un bambino piccolo comincia a gattonare le mamme e i papà non possono perderlo di vista nemmeno per un attimo. Per il piccolo la casa è un territorio ancora vergine, da esplorare. Ci sono tanti oggetti colorati che producono suoni, se sbattuti...
Bambino

5 detergenti per la pelle dei neonati

Care mamme, sappiamo benissimo quanto sia indispensabile scegliere accuratamente il detergente più adatto per il corpo dei vostri bimbi, poiché sappiamo bene che la loro morbida pelle può essere più soggetta a irritazioni rispetto a quella degli adulti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.