Come spiegare ad un bambino il sesso

Tramite: O2O 08/05/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi anni i bambini e gli appena adolescenti sono maggiormente esposti al rischio di imbattersi in scene che una volta venivano addirittura censurate. Baci appassionati, corpi nudi, frasi dette con toni di voce particolarmente sensuali. Anche se molti adulti cercano di proteggere i propri bambini filtrando i siti web con applicazioni e programmi vari, dall'altro lato ci sono i media che, a tutte le ore del giorno e della sera propongono pubblicità pieni di nudi, doppi sensi e frasi anche molto maliziose. Le vie di fuga sono davvero molto poche considerando che, se riuscite a filtrare il tutti in casa, non è detto che a scuola o tra gli amichetti stessi non si parli e si affronti l'argomento in cui la bambina o il bambino non sono per nulla preparati. A questo punto sembra che l'esigenza porti ad anticipare di gran lunga la spiegazione di questo delicatissimo argomento che dovrà principalmente essere affrontato come una cosa naturale e non come qualcosa di cui ridere. In questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli molto utili per quei genitori che non sanno come spiegare ad un bambino l'argomento del sesso. Leggete i passi seguenti.

26

Età e sesso del bambino

La corretta spiegazione del sesso sarà strettamente dipendente all'età del vostro bambino e alla sua specifica capacità di apprendimento. Potreste innanzitutto spiegare che, in natura, tutti siamo diversificati in maschio e femmina. La parola "sesso" si riferisce proprio all'essere "maschio" o "femmina", "uomo" o "donna", "bambino" o "bambina". È grazie a questa diversificazione che abbiamo organi genitali diversi; se il bambino è molto piccolo è chiaro che non si usa dire "organo genitale", ma si ricorre ai classici appellativi come "farfallina" e "pisellino"; se il bambino è abbastanza ricettivo, invece, potreste usare il nome scientifico spiegando che si chiamano organi genitali perché generano delle cellule la cui unione genererà, a sua volta, un nuovo individuo.

36

Gesto d'amore

Potreste spiegare, al vostro piccolo bambino, che quando si parla di fare l'amore si parla di mettere in pratica un gesto d'amore in cui i corpi di un uomo e di una donna, del papà e della mamma, si uniscono grazie al forte sentimento che li lega. Da questa unione può nascere un bambino. È bene precisare a vostro figlio che non deve esserci malizia e questo atto deve essere visto come un processo naturale, che si verifica negli uomini come negli animali, progettato dalla natura per popolare la terra e originare le generazioni successive.

Continua la lettura
46

Educazione sessuale

Se il bambino o la bambina è abbastanza grande, potreste anticipare che fare l'amore o fare sesso può essere anche soltanto un gesto fine a sé stesso, proprio perché rappresenta la concretizzazione di un forte sentimento nutrito da due persone. È bene procedere anche con un po' di educazione sessuale, a questo punto: proprio perché il sesso è un gesto talmente importante e talmente intimo, bisogna sempre avere la giusta maturità, la giusta preparazione e un forte sentimento per poterlo mettere in atto.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come spiegare il concetto del tempo ad un bambino

I bambini piccoli, fino ai tre o quattro anni di età, difficilmente riescono ad avere un'esatta concezione del tempo. Indicare loro i giorni della settimana, o dei mesi futuri, anche associandoli ad avvenimenti che si verificheranno (per esempio il loro...
Bambino

Come spiegare le quattro stagioni ai bambini

Il senso temporale per i bambini è difficile da comprendere, per questo spiegare ad un bambino le varie fasi temporali è qualcosa di davvero molto complicato. Per farlo al meglio occorre fare riferimento ad azioni che loro sono in grado di capire perfettamente,...
Bambino

Come spiegare i 5 sensi ai bambini

Man mano che i bambini crescono, hanno la necessità di imparare cose nuove. I genitori devono affrontare l'arduo compito di insegnare ai loro figli tutti e 5 i sensi. Molte volte questo si può fare entrando in contatto con il bambino mettendosi dalla...
Bambino

Come spiegare ai figli come nascono i bambini

Tutti i bambini sono curiosi di sapere come sono nati e prima o poi chiederanno spiegazioni ai propri genitori. Meglio mostrarvi sicuri e preparati, privi di imbarazzo. Le parole spesso arrivano da sole quindi non serve pensarci troppo, o dilungarsi...
Bambino

Come spiegare il concepimento ai bambini

Quando i bambini arrivano ad una certa età, le domande e le curiosità su ogni cosa diventano sempre più frequenti. I bambini, cominceranno già in tenera età a porvi delle domande, spesso anche molto imbarazzanti a cui avrete magari difficoltà a...
Bambino

Come spiegare l'universo ai bambini

Più diventano grandi e più i bambini cominciano a farsi domande, a scoprire il mondo, ad essere curiosi di ciò che gli capita intorno. Cominciano a chiedere agli adulti cose di ogni genere, ma ciò da cui sono maggiormente affascinati è il magico...
Bambino

Come spiegare il ciclo mestruale alla propria figlia

Per tante mamma, affrontare il primo ciclo mestruale della figlia risulta essere uno degli scogli maggiormente grandi da superare in veste del proprio ruolo. In tale articolo, cercheremo perciò di spiegare come vivere con serenità di tal momento, dandovi...
Bambino

Come spiegare ai bambini la festa del 1 maggio

Ci sono feste facili e feste difficili da spiegare. Sicuramente il 1 maggio non è la più semplice da capire, per i bambini. Non servono giri di parole, ma non ci sono neanche "storie" da raccontare. L'approccio migliore per chiarire anche ai più piccoli...