Come scegliere una crema lenitiva per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se il vostro bambino presenta delle screpolature o degli arrossamenti, dovrete spalmargli una crema lenitiva. Lenire vuol dire calmare, attenuare un dolore fisico o un fastidio; una crema lenitiva dà alla pelle del vostro bimbo un sollievo da screpolature, arrossamenti e irritazioni. Ma potete utilizzarla anche per la pelle secca perché solitamente queste creme contengono una percentuale di sostanze emollienti che rendono la pelle più morbida e la idratano. In questa guida scenderemo nel dettaglio e vedremo come scegliere una crema lenitiva per i bambini.

25

Tutte le mamme per prevenire degli arrossamenti da pannolino sulla pelle del proprio bambino utilizzano una crema lenitiva, o perlopiù una crema protettiva quali paste, unguenti e preparati che, contenendo ossido di zinco, donano alla pelle alta protezione. Per le paste protettive predilette dalle mamme non c è un dosaggio specifico perché sostanzialmente non hanno effetti collaterali.

35

Le creme lenitive hanno come componente di base l'acqua. Esse si compongono di una parte acquosa e di una un po grassa alla quale vengono aggiunti i principi attivi, le fragranze e i conservanti. Gli ingredienti ad azione lenitiva oltre a trovarla nei principi attivi, in questa tipologia di creme, la troviamo anche nella parte acquosa e in più anche in quella grassa. Le sostanze lenitive possono essere molteplici e tra di esse troviamo gli estratti di camomilla, di malva, di calendula, di achillea millefoglie e ancora di lavanda e di tiglio.

Continua la lettura
45

Per la scelta della crema lenitiva potete naturalmente affidarvi direttamente al pediatra in base alla necessità, però se volete fare voi stesse la scelta giusta assicuratevi che abbiano delle componenti naturali. Per lenire la pelle del vostro bimbo sono indicati anche il burro di karitè, il burro di cacao ma anche gli oli vegetali come l'olio di mandorle dolci e quello di nocciole.

55

Un'altra sostanza lenitiva presente come componente nelle creme è il gel estratto dall'aloe vera, ma se vi dovesse capitare di non trovarvi una crema lenitiva in casa o perché avete dimenticato di acquistarla o perché l'avete finita, sulla pelle del vostro bambino potrete utilizzare direttamente l'aloe vera. L'unica cosa da fare è tagliare dalla vostra piantina un pezzo di aloe vera, tagliare quest'ultimo longitudinalmente e strofinare sulla parte interessata di pelle la polpa semi-trasparente dell'aloe. Però è consigliabile non utilizzarla per un periodo di tempo prolungato perché la pelle dei bambini è molto delicata ed è opportuno considerarla come un momentaneo rimpiazzo della crema lenitiva.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Il neonato nel primo mese di vita

Quando si diventa genitori, ci si trova difronte a mille nuove situazioni e sensazioni che, soprattutto all'inizio, in qualche modo possono stordirci. Anche il neonato, di contro, avendo passato la sua prima fase di sviluppo (nello stato embrionale) protetto...
Bambino

Come cambiare il pannolino ad un bimbo irrequieto

Oggi i bambini sono sempre più vivaci e irrequieti, probabilmente anche a causa dei genitori alle prese con la vita frenetica. Anche cambiare il pannolino al bimbo può quindi risultare un'impresa quasi impossibile: ecco quindi che si rende necessario...
Bambino

Come idratare la pelle dei bambini

La pelle dei bambini è molto delicata. È anche facilmente soggetta ad irritazioni ed arrossamenti. In alcuni periodi, specialmente in inverno, può perdere la sua naturale elasticità e morbidezza. Inoltre, alcuni prodotti o tessuti possono alterarne...
Famiglia

Come organizzare una giornata al mare con il bebè

Siete delle mamme e dovete pianificare la vacanza estiva con il vostro bambino allora questa guida fa proprio al caso vostro. Una località di mare con sole e brezza marina non potrà che fare bene al piccolo, regalando un dolce momento di relax alla...
Bambino

Come organizzare la pappa dei bambini in vacanza

Viaggiare con i nostri bambini deve essere un' avventura divertente ed emozionante ma ciò comporta anche una organizzazione meticolosa con dei piccoli accorgimenti da adottare. Infatti prenderemo delle precauzioni per una vacanza serena e senza stress....
Bambino

Neonati: come pulire le parti intime

L'igiene intima del neonato ricopre un'importanza notevole: una detersione giusta, fatta nella maniera corretta avvalendosi di delicati detergenti ed usando le manovre giuste di lavaggio, vi aiuteranno a combattere infezioni ed anche irritazioni alla...
Bambino

Come proteggere la pelle del bambino dal freddo dell’inverno

Si sa che i bambini sono molto delicati. Il freddo molto pungente fa mettere a prova tutte le pelli, quelli dei bambini sono le più esposte. Anche le mamme più esperte, oltre a quelle alle prime armi, sono spesso indecise su come poter proteggere la...
Bambino

Come scegliere il pannolino giusto

Diventare genitori è sicuramente l'esperienza più bella che una donna e un uomo possano vivere. Questo passo così importante della vita comporta, sin da subito, anche molte responsabilità, tra cui quella di fare le scelte giuste per il bene del nostro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.