Come scegliere i prodotti per il bagnetto dei neonati

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il bagnetto è un momento di relax per il bebè. Il contatto con l'acqua, ben ricorda i 9 mesi nel pancione. Inoltre, favorisce un sonno tranquillo e sereno. Di norma, i neonati non vanno lavati tutti i giorni. La loro pelle è molto delicata e sensibile. Per questo motivo, oltre alla giusta temperatura, vanno valutati anche i prodotti. In genere, puoi scegliere il normalissimo sapone di Marsiglia. Tuttavia, in commercio trovi un'infinità di detergenti per i più piccini, tanto da confonderti. Da neo-mamma è normale percepire un certo senso di insicurezza. Pertanto, vediamo insieme come affrontare la situazione con alcuni consigli. Analizziamo i vari prodotti e la loro efficacia.

27

Occorrente

  • Saponi neutri (ottimo anche quello di Marsiglia)
  • Talco per neonati
37

L'odore

Il bagnetto si rivela un momento rilassante per il bebè e la mamma. Unico e speciale, è anche molto piacevole. I neonati, in acqua, rivivono le stesse sensazioni della vita intrauterina. Mediante il bagnetto, il bambino si tranquillizza e si lascia andare. Inoltre, attraverso il gioco, effettua nuove esperienze sensoriali. Percepisce ad esempio gli odori dei prodotti per la pulizia e la temperatura. L'abitudine giornaliera al bagno si trasforma in un istante in sensazioni olfattive e tattili, ideali per tranquillizzare il piccolo. Il bebè potrà quindi riposare con maggiore serenità.

47

La protezione

I neonati hanno una pelle molto delicata. Pertanto, i prodotti per l'igiene devono avere funzione protettiva. A tale scopo, devi scegliere detergenti dal Ph 5,5. Per il bagnetto del bebè puoi optare per "prodotti senza sapone", particolarmente ricchi di cere ed amido. Qualora dovesse manifestare una qualche reazione allergica, utilizza un olio da bagno. Oltre ad un'azione calmante ed idratante, raffina l'acqua calcarea. Evita assolutamente i detergenti ed i saponi degli adulti. Contengono sostanze potenzialmente irritanti per l'epidermide di un neonato. Prepara il bagno con acqua tiepida (a 36°-37°C) e sciogli qualche cucchiaino di amido di riso. La soluzione idrata e rinfresca la pelle del bebè.

Continua la lettura
57

La sicurezza

Dopo il bagnetto, utilizza sempre il talco. Questo prodotto manterrà la pelle del bebè sempre asciutta. Ovviamente, anche in questo caso, utilizza un talco specifico per i neonati. I prodotti per l'igiene del bambino sono facilmente reperibili al supermercato oppure in farmacia. Sicuramente, il farmacista il consiglierà il detergente più adeguato, in base alla pelle del tuo piccolo. Preferibilmente, prima di scegliere controlla le etichette sulla confezione e consulta sempre il tuo farmacista o il pediatra di fiducia. Non lasciare nulla al caso. Le precauzioni eviteranno possibili dermatiti e reazioni allergiche.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vivi il bagnetto come momento di relax e comunicazione tra mamma e bebè.
  • Preferibilmente rimanda il bagnetto a dopo il distacco del cordone ombelicale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Neonati: come favorire il sonno notturno

Molto spesso, un bambino può non avere alcuna intenzione di prendere sonno. Le motivazioni possono essere le più disparate, dalla televisione ad alto volume al clima troppo caldo. Nella maggior parte delle circostanze, il letto non possiede la comodità...
Bambino

5 detergenti per la pelle dei neonati

Care mamme, sappiamo benissimo quanto sia indispensabile scegliere accuratamente il detergente più adatto per il corpo dei vostri bimbi, poiché sappiamo bene che la loro morbida pelle può essere più soggetta a irritazioni rispetto a quella degli adulti....
Bambino

I principali prodotti per l'igiene del neonato

L'igiene è fondamentale nella vita di tutti noi; nel caso dei neonati, accade molte volte che le mamme appena uscite dall'ospedale non sappiano precisamente come provvedere alla loro igiene. Sono infatti necessarie alcune attenzioni e diversi prodotti,...
Bambino

Come pulire il nasino ai neonati

La guida che imposteremo si occuperà, nei prossimi tre passi, di spiegarvi come andare a pulire il nasino ai neonati. Il procedimento, come scoprirete, è piuttosto semplice. Ritengo che questa tematica possa essere particolarmente interessante. Incominciamo...
Bambino

Oli essenziali per neonati: come usarli

Gli oli essenziali sono ormai utilizzati da parecchi anni per creare moltissimi prodotti di bellezza. Creme, scrub, maschere, impacchi naturali, sono spesso composti e creati anche dalla combinazione di oli essenziali di ogni tipo con altre sostanze....
Bambino

I giochi da fare con i neonati

I neonati danno moltissima gioia in casa, ma hanno sempre bisogno di stimoli per crescere bene e per apprendere continuamente nuove cose. Un neonato ha dunque bisogno di continue attenzioni e proprio per questo, i giochi, sono la soluzione migliore per...
Bambino

Cosa leggere ai neonati

Il classico stereotipo della favola della buonanotte che spopola nei film, ormai ci insegna che, perlomeno ai bambini dai tre anni in poi, si possono leggere delle favole per farli dormire tranquilli, ma nessuno si pone mai la domanda su cosa leggere...
Bambino

Come gestire il raffreddore nei neonati

I classici sintomi del raffreddore per grandi e piccoli sono il naso chiuso, il muco, gli starnuti e gli occhi arrossati. Bisogna sempre prestare molta attenzione nel proteggere il bimbo dagli eventuali colpi d'aria indesiderati o dall'opportunità di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.