Come scegliere gli occhiali da vista per i bambini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sono molti i bambini che necessitano di indossare gli occhiali da vista; specialmente negli ultimi periodi, lo stare sempre davanti a un computer o alla playstation non fa altro che peggiorare la vista. In giovane età, quando non se ne comprende ancora l'effettiva importanza, vengono considerati qualcosa di brutto, un mezzo attraverso cui prendere in giro gli altri bambini che li portano. Purtroppo, quando se ne ha proprio bisogno, bisogna trovare tutti i modi per farli accettare. Vediamo come scegliere, quindi, gli occhiali da vista per i bambini.

26

La prima cosa da fare è quella di spiegare ai propri figli l'importanza di indossare gli occhiali da vista. Bisogna far capire loro che non è un male e che portarli non li differenzia dagli altri, che "questi strani oggetti" non fanno altro che migliorare la loro percezione visiva.

36

Innanzitutto, è importante scegliere il colore della montatura. Il colore deve piacere al bambino, deve essere lui stesso a sceglierlo per fare in modo che si senta a suo agio, indossandoli. Anche la forma deve essere adeguata al viso e ai gusti del bambino. Questo permetterà che non vi sia un totale rifiuto nei confronti degli occhiali, che già di per sè possono sembrare strani, specialmente all'inizio fino a quando non ci si abitua.

Continua la lettura
46

Stessa importanza del colore, è anche scegliere il materiale della montatura. Bisogna privilegiare materiali resistenti che non impediscano nessun movimento e che resistano alle eventuali cadute. È preferibile un paio di occhiali in plastica, molto più pratico e adatto ai bambini.

56

Gli occhiali devono calzare perfettamente, per permettere ogni tipo di movimento al bambino. Non devono essere, quindi, nè troppo grandi e nemmeno troppo piccoli. Devono essere comodi sotto ogni aspetto e non devono lasciare segni sul viso; solitamente uno dei principali problemi è che gli occhiali lasciano degli evidenti segni sul naso, su cui poggiano. Chi li indossa non deve aver paura che cadano; per questo, possono essere agganciati da una fascetta elastica tenuta attorno al collo.

66

Ovviamente, per ultimo ma non per ordine di importanza, è la gradazione delle lenti che deve essere rilevata attentamente dall'oculista. Una gradazione errata potrebbe comportare effetti negativi sulla vista del bambino, piuttosto che benefici. Se vostro figlio lamenta dei fastidi, tipo una visione sfocata, non corrispondente alla realtà, recatevi nuovamente dall'oculista per ulteriori visite.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come e quando controllare la vista ai bambini

La vista è uno dei cinque sensi e come tutti gli altri è importante per conoscere il mondo attorno a noi. È fondamentale dunque fare prevenzione per evitare lo sviluppo di patologie come il glaucoma che se preso in tempo può essere tenuto sotto controllo....
Bambino

5 consigli per proteggere la vista dei vostri bambini

Proteggere i propri bambini dai pericoli del mondo esterno è una delle più grandi preoccupazioni di un genitore. Altrettanto importante è proteggerli anche all'interno della casa. Per questo, esistono tutta una serie di precauzioni da adottare per...
Bambino

Come proteggere la vista dei bambini

Prestare attenzione alle abitudini di vita dei piccoli è fondamentale per monitorare eventuali problemi a carico della vista. I genitori o coloro i quali si prendono cura dei bambini sono essenziali nell'evidenziare precocemente un possibile disturbo...
Bambino

Come Fare Gli Occhiali Fantasia

Inizia il conto alla rovescia per l'evento più amato dai bambini: il Carnevale. Infondo, ammettiamolo, anche per gli adulti è un'occasione di divertimento. Personaggi buffi, supereroi, principesse si alternano nelle numerose festicciole organizzate...
Bambino

Come scoprire se il bambino ha problemi alla vista

I problemi alla vista sono molto frequenti specie nei primi anni di vita ma con una accurata diagnosi e una altrettanta tempestiva cura si possono rilevare guarigioni totali. In questa guida vedremo come scoprire se il bambino ha problemi di vista. È...
Bambino

Cosa acquistare in vista dello svezzamento

Tutte le mamme, quando si avvicina il periodo dello svezzamento, tendono a farsi prendere dall'ansia e dal panico. Si tratta, infatti, di una fase molto delicata nella vita del proprio bambino il quale inizierà a distaccarsi dall'alimento primario, ovvero...
Bambino

Come organizzare una festa per bambini in casa

Le feste sono per i bambini sinonimo di gioco, divertimento e soprattutto allegria. Tuttavia organizzare una festa per i bambini risulta anche un diversivo allegro anche per i genitori. Organizzarla è semplicissimo! Basta sistemare un punto della casa...
Bambino

Come esporre i bambini piccoli al sole

L'esposizione solare rappresenta certamente una fonte di molteplici benefici: stimola il buonumore; è fondamentale per la produzione della vitamina D, che assicura un appropriato sviluppo delle ossa e protegge dal morbo di Parkinson e dalle malattie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.