Come rimuovere le lendini dei pidocchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La presenza di pidocchi, è sempre stata attribuita ad una scarsissima igiene e condizioni di pulizia minima. In realtà i pidocchi si manifestano anche in contesti di buona pulizia e attaccano i bambini soprattutto nelle scuole. Si tratta di una specie di parassiti che si nutrono del sangue creando forte irritazioni cutanee. Si riproducono velocemente essendo degli ermafroditi e depositando delle uova quindi è necessario debellarli con estremo tempismo. Questa guida, viene proprio in aiuto a chi ha la necessità di debellare questi parassiti nel minor tempo possibile. Ed in particolar modo, ci soffermeremo su come rimuovere le uova dei pidocchi: le lendini.

29

Occorrente

  • oli o schiume
  • pettine a denti stretti
  • pazienza
39

Analisi delle uova

Se volete debellare i pidocchi in breve tempo, il primo passo da compiere sarà quello di analizzare le uova in modo scrupoloso. Per poterle individuare, bisogna avere un occhio ben attento, inquanto le lendini dei pidocchi sono di colore grigio o marrone e sono molto piccole. Inoltre, riescono a mimetizzarsi bene dato che hanno la capacità di attaccarsi alla radice del capello. Una volta individuati sarebbe opportuno munirsi di tanta pazienza e con un pettine a denti fitti cercare di rimuoverli il più possibile. Questa operazione richiede estrema pasienza e tempo da dedicare ma risulta molto efficace.

49

Prodotti contro le lendini

La procedura appena descritta, naturalmente non è del tutto sufficiente a risolvere il problema, ma bisognerà avvalersi dell'uso di oli o schiume per il trattamento della pediculosi.
Inoltre, è altamente sconsigliato usare degli shampoo che potrebbero essere aggressivi nel cuoio capelluto del bambino provocando non solo delle irritazioni ma anche delle allergie.
Pertanto è fondamentale usare dei prodotti contenenti alcune sostanze molto efficaci che secondo alcuni studi scientifici eliminerebbero completamente la presenza di tali parassiti!

Continua la lettura
59

Le piretrine e i piretroidi

Al fine di sterminate tutte le uova dei pidocchi, le sostanze chimiche più efficaci si distinguono in 2 categorie. Le prime sono le piretrine naturali ricavate da un tipo particolare di fiore, in quanto la presenza di questa sostanza in alcuni prodotti è ben tollerata dai bambini. E fanno parte della seconda categoria i piretroidi che possiedono la stessa efficacia delle piretrine per cui si può usare sui bambini senza provocare nessun tipo di allergie, al massimo potrebbe provocare irritazione ma nel giro di un giorno scompare completamente. Inoltre a differenza delle piretrine, i piretroidi hanno un'azione più prolungata anche dopo la rimozione del prodotto stesso.

69

Trattamento

Per raggiungere il massimo del risultato finale ed eliminare per sempre la presenza dei pidocchi e delle loro uova, il trattamento prevede un'applicazione sui capelli bagnati di 10 minuti circa, trascorso il tempo necessario, con l'aiuto di un pettine a denti stretti si procede alla rimozione delle lendini.
È fondamentale controllare frequentemente il capo per vedere se il pidocchio è completamente scomparso. Se si nota la ricomparsa del parassita è fondamentale avvisare il medico che darà le giuste precauzioni per rimuovere definitivamente le lendini e i pidocchi. È infine importante ricordare che anche la presenza di un solo pidocchio, o di un solo uovo è sintomo di fallimento, inquanto essendo dei parassiti ermafroditi anche un solo essere si può riprodurre!

79

Conclusione

Oggi, in commercio sono veramente numerosi i prodotti disponibili che risultano essere molto efficaci al fine di eliminare la presenza dei pidocchi. Essi sono facilmente reperibili in farmacia ed in parafarmacia. Inoltre, nel caso in cui vostro figlio ha preso i pidocchi evitate il contatto con altri bimbi finché non abbia eliminato il disturbo inquanto sono contagiosi passando facilmente da una cute all'altra!

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non effettuate mai il trattamento con i capelli asciutti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come evitare i pidocchi con gli olii essenziali

Quando i bambini sono piccoli rischiano di poter prendere diverse tipologie di malattie o tante altre cose inerenti all'età che hanno. Tra queste cose inoltre ci possono essere anche i pidocchi che in ambiti scolastici possono essere un evento che molti...
Bambino

Trattamento e prevenzione della pediculosi

La pediculosi è una malattia molto comune, dovuta all'infestazione di pidocchi di colore bianco-grigi che attaccano esclusivamente l'uomo e ne succhiano il sangue. Epidemie di questa malattia sono molto frequenti, sia nei paesi ricchi che in quelli poveri...
Bambino

Come fare i codini alle bimbe

Le bambine permettono indubbiamente maggiori e variegate possibilità nella cura del "baby Look", sia per quanto riguarda l'abbigliamento, sia per quanto concerne il modo di acconciare i capelli. In questa guida illustreremo come come pettinare i capelli...
Bambino

Come mantenere le poppate al seno

Arriva un momento in cui la straordinaria esperienza dell'allattamento al seno finisce. In questi casi si deve educare il piccolo a bere dal biberon e a mangiare le prime pappe. È un passaggio fondamentale della vita e della relazione fra mamma e bambino....
Bambino

Come educare il bambino al vasino

Rimuovere il pannolino ad un bimbo rappresenta una tappa estremamente importante sia per lui stesso ma anche per i genitori. Non sempre è un periodo semplice da affrontare, ma è sufficiente attuare le giuste tecniche ed utilizzare alcuni accorgimenti...
Bambino

Come pulire il viso ad un neonato

Pulire il viso ad un neonato è un' operazione che richiede delicatezza e che va svolta con competenza. La pelle dei neonati è infatti molto delicata, tende a irritarsi facilmente e va trattata con dei detergenti appositi. Pulire il viso del neonato...
Bambino

Come eliminare la crosta lattea

La crosta lattea, che è conosciuta anche dermatite seborroica, è un disturbo che colpisce facilmente i bambini già a partire dalle prime settimane di vita. È così chiamata proprio per il fatto che interessa i bambini nell'età in cui si nutrono esclusivamente...
Bambino

Come realizzare un orto in cassetta per bambini

Realizzare un orto in cassetta può essere per i più piccoli un'esperienza davvero divertente, nella quale possono mettere in pratica la loro creatività. I bimbi possono cimentarsi in questa attività da soli e sperimentare le proprie abilità o, se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.