Come rimproverare i bambini in maniera costruttiva

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Crescere un bambino è sicuramente un lavoro difficoltoso, perché prevede parecchio impegno, parecchia pazienza e molta costanza. La crescita di un bambino, deve essere seguita sempre e la sua educazione, deve essere costantemente monitorata per evitare di avere in futuro un figlio ribelle e monello. Per far capire a un bambino che ha commesso uno sbaglio più o meno grave o che ha fatto qualcosa di errato, è importante sicuramente dare una giusta punizione, ma è fondamentale anche rimproverare i bambini in maniera costruttiva, senza sbagliare. Ma come bisogna rimproverare un bambino ancora piccolo in modo sensato?

27

Occorrente

  • Pazienza
  • Calma
  • Ascolto
37

Evitare di urlargli contro

Per prima cosa urlare contro un bambino non è assolutamente costruttivo. L'urlo non risolve di certo nessun tipo di problema, ma anzi terrorizza e sconvolge molto spesso i piccoli, facendoli diventare chiusi, ribelli e testardi. Dimenticate quindi di urlare contro vostro figlio e cercate soltanto di parlare con lui con un normale tono di voce. La voce bassa, permette al bambino di parlare con voi, di fargli capire gli sbagli e di farlo agire in futuro in modo corretto. Un rimprovero dunque, può essere normalmente fatto anche a voce media o bassa senza mettere ansia e angoscia con toni di voce alti e sguaiati.

47

Cercare di farli ragionare

Il ragionamento sta alla base di un rimprovero costruttivo. Prendete vostro figlio da parte, guardatelo dritto negli occhi e dopo averlo fatto parlare e sfogare, cercate di farlo ragionare sullo sbaglio che ha commesso. Un bambino deve capire perché ha fatto un errore, perché non deve più farlo e perché si tratta di un gesto errato che non deve più essere ripetuto. Ragionare con lui, permetterà a vostro figlio di capire meglio le azioni corrette da fare e quelle sbagliate da non ripetere o ancora meglio da non fare mai assolutamente. Solo così il rimprovero potrà essere costruttivo e potrà far crescere vostro figlio.

Continua la lettura
57

Evitare di rimproverarli in pubblico

Un errore che non deve mai essere commesso per fare un rimprovero costruttivo, è quello di rimproverare i vostri figli in pubblico. Il rimprovero in pubblico, è sicuramente imbarazzante per il bambino, stressante e snervante. Rimproverare vostro figlio davanti agli altri, non lo farà di certo ragionare e non gli farà capire in nessun modo che ha commesso uno sbaglio che non deve più fare. Prendere dunque vostro figlio per mano e rimproveratelo in maniera sensata, costruttiva e con molta pazienza, senza farlo confondere e senza farlo stare male. Solo la comprensione riuscirà ad aiutare voi e vostro figlio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di rimproverare i piccoli, cercate di farli parlare e di capire le loro motivazioni su qualsiasi argomento.
  • Evitate sempre di sgridarli davanti agli amichetti, perché potrebbe essere traumatico.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come rimproverare e riprendere un bambino

Diventare genitori è uno degli obiettivi principali che una coppia si presuppone di raggiungere dopo aver confermato la propria condizione economica, sociale e soprattutto relazionale. La stabilità della relazione all'interno di una coppia è fondamentale...
Bambino

5 consigli per proteggere i bambini durante gli sport invernali

Gli sport invernali costituiscono una delle forme di svago, divertimento e coesione che più è gradita dai bambini. Come ogni attività tuttavia, non risulta essere esente da rischi per la salute del bambino: sia a breve distanza, che a lungo termine....
Bambino

I migliori giochi di società per bambini

I giochi di società non dovrebbe mai mancare nelle camerette dei piccoli, in quanto a differenza dei videogiochi che tendono ad isolare il bambino in un mondo tutto suo, i giochi di società lo portano alla condivisione, favorendo quindi la formazione...
Bambino

Sensi di colpa nei bambini: frasi da evitare

Essere genitori è l'esperienza più bella ed importante della nostra vita, ma a volte ci poniamo delle domande come per esempio se siamo dei buoni educatori. A questa semplice domanda, sono proprio i nostri figli a rispondere, sia con le parole che con...
Bambino

Parolacce e bambini: ecco che fare

Riuscire a relazionarsi in maniera adeguata con i bambini è sempre un'operazione delicata, soprattutto quando è necessario rimproverarli per una marachella, un comportamento poco corretto o, come nel caso qui analizzato, per aver detto una parolaccia....
Bambino

Babywearing: 10 vantaggi del portare i bambini in fascia

Portare i bambini in fascia è uno dei metodi più antichi per trasportare i più piccoli. Si tratta di una pratica che consiste nel mantenere il proprio bambino o la propria bambina vicino e collegato a voi durante lo svolgimento delle più svariate...
Bambino

Come educare i bambini all'ordine

Quella del genitore è un'esperienza ricca di soddisfazioni, malgrado si tratti di un percorso piuttosto impegnativo. Insegnare ai propri figli a mantenere l'ordine, specialmente della cameretta, può risultare abbastanza difficile. Per questo motivo...
Bambino

Come insegnare ai bambini a rispettare i diritti degli altri

Se pensiamo al termine rispetto cosa ci viene in mente? Sappiamo che è una parola molto importante e che ha un significato profondo. Solo a menzionarla siamo indotti a fermarci e a fare qualche meritata riflessione a tal riguardo. Quindi abbiamo ben...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.