Come riciclare abiti e accessori per la prima infanzia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

È risaputo che i bambini crescono in fretta ed ecco che gli abiti non vanno più bene e non possono più essere riutilizzati: alcuni vestiti addirittura vengono usati davvero pochissime volte tanto da rimanere come nuovi. Onde evitare questo grande spreco è possibile ricorrere a tantissime idee alternative con un pizzico di fantasia e creatività. Con la nascita di un bambino, il battesimo, gli eventi, i compleanni e le varie festività è molto facile ritrovarsi con gli armadi pieni di regali e vestiti che la maggior parte delle volte finiscono nel dimenticatoio. Anche i giocattoli e accessori come seggiolini e passeggini fanno la stessa fine. Non resta che scoprire alcuni utili consigli su come riciclare abiti e accessori per la prima infanzia.

26

Occorrente

  • Scalda biberon
  • Bilancia per neonati
  • Tutine, abiti
  • Copertine
  • Forbici
36

Utilizzare la bilancia per neonati per pesare i bagagli

La bilancia per neonati è un accessorio indispensabile soprattutto nei primi mesi di vita del piccolo. Questo accessorio però non è adatto a pesi troppo eccessivi e una volta che il bambino cresce non resta che metterlo da parte. In realtà è possibile riutilizzare la bilancia per neonati per un altro scopo, ovvero pesare i bagagli prima di partire, in modo tale da assicurarsi che il peso delle valigie non sia eccessivo e rispetti le normative della compagnia aerea. Si tratta sicuramente di un buon riciclo utile per partire in totale serenità.

46

Trasformare lo scalda biberon in una teiera

Anche lo scalda biberon è un accessorio indispensabile dopo la nascita del neonato e il suo utilizzo non va affatto sottovalutato. Ma come potrebbe rivelarsi utile? Semplice! Basterà prendere in considerazione la sua funzione di riscaldamento ed utilizzarlo quindi come una specie di teiera utile per scaldare l'acqua e preparare un thè caldo oppure una tisana.

Continua la lettura
56

Riciclare gli abiti per le pulizie domestiche

E per quanto riguarda gli indumenti e i vari abiti? Non si fa in tempo a comprarli per farli indossare qualche volta al neonato che in pochi mesi cresce in un batter d'occhio ed ecco che i vestiti finiscono nell'armadio inutilizzati. In realtà non c'è bisogno di disfarsene o buttare via tutto poiché anche in queste occasioni si può ricorrere al riciclo oppure si può fare beneficenza. Quindi tutte le copertine, i vestitini o le varie tutine in buone condizioni possono essere regalate ad altre famiglie o amiche in dolce attesa, se invece si tratta di indumenti consumati e malridotti basterà armarsi di forbici e tagliarli per trasformarli in stracci utili per le pulizie domestiche. Ad esempio tagliando una tutina si può ottenere un vero e proprio straccio per spolverare oppure una copertina può essere riciclata per lavare i pavimenti e i vetri della casa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gli abiti e le coperte possono rivelarsi utili per la pulizia della casa e detergere efficacemente le superfici come vetri e pavimenti

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come organizzare una festa tema Sirenetta

Il compleanno rappresenta generalmente uno dei momenti più felici dell'infanzia, infatti è un giorno che i bambini aspettano con ansia. Per non deludere le loro aspettative e fargli ricordare per sempre quel momento speciale è una buona idea organizzare...
Famiglia

Come migliorare il rapporto tra madre e figlia

I rapporti fra genitori e figli possono rivelarsi problematici, tesi o addirittura critici. I motivi sono tantissimi e la psicologia li ha studiati, trovando meccanismi articolati e complessi di vario tipo legati alla successione dei ruoli e all'immedesimazione....
Famiglia

Come creare fumetti con i bambini

La creatività si sviluppa sin dall'infanzia, e più la si allena maggiore sarà la sua apertura. Che si tratti di occupare un pomeriggio oppure di preparare un'attività da fare a scuola, scegliere di creare un fumetto può essere davvero interessante,...
Famiglia

5 regole per andare in piscina con i bambini

Il nuoto è lo sport per eccellenza. La piscina rappresenta il posto adatto per socializzare, divertirsi e praticare attività fisica, in qualsiasi stagione. Mamme e bambini possono interagire in un ambiente ricco di stimoli. I piccoli devono affrontare...
Famiglia

Come lasciare la casa dei genitori

Per tanti una gioia, per altri un ostacolo. Lasciare la casa in cui si è cresciuti può essere estremamente facile come può essere complicato; può allontanare, ma può anche riportare equilibrio tra i vari componenti della famiglia.Vediamo insieme...
Famiglia

Come costruire un buon rapporto tra madre e figlia

Il rapporto tra madre e figlia è fra i più profondi e di conseguenza fra i più complicati sia da gestire e costruire. Spesso, far sentire loro quanto amore incondizionato spinge una madre ad amarle non è sufficiente a fare in modo che il loro rapporto...
Famiglia

5 buone ragioni per avere una famiglia numerosa

Un tempo le famiglie erano tutte numerose: basta pensare ai nostri nonni che nella maggior parte dei casi erano parte di un nucleo composto da molti figli e forse anche ai nostri genitori. Ma la nostra generazione ha visto un calo delle nascite spaventoso...
Famiglia

7 benefici del giocare con i Lego

I mitici mattoncini Lego profumano di gioco e d'infanzia. Ma quanti adulti riescono a resistere alla tentazione di assemblare questi mattoncini per creare di volta in volta, una casa, una macchina, un castello? Diciamo la verità: la tecnologia dilagante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.