Come rendere autonomi i bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Durante la crescita ogni bambino supera delle fasi. Ognuna, costituisce un bagaglio importante nella sua formazione globale. Il raggiungimento dell'autonomia, porterà il bambino ad essere più responsabile e sicuramente meno capriccioso. Il bambino abituato ad affrontare le prove e gli ostacoli della vita, crescerà più sereno. La fiducia in se stesso e l'autostima sono degli strumenti essenziali per entrare nel mondo adulto, nel quale non ci sarà sempre un genitore a spianare la strada. Questa guida intende dare delle facili indicazioni su come rendere autonomi i bambini.

25

Rispettare i tempi del bambino

Non occorre studiare psicologia e pedagogia per rendere un bambino autonomo. Ogni genitore deve essere consapevole dei tempi di apprendimento e dello sviluppo psico-fisico del proprio figlio. E sbagliato fare confronti con i coetanei, soprattutto davanti ai piccoli. Ogni fascia di età ha il proprio limite di autonomia da raggiungere che sale di livello man mano che il piccolo cresce. Tra i quindici ed i ventiquattro mesi, ad esempio, il bimbo impara alcuni aspetti come il lavarsi le mani da solo ed asciugarle. Nel periodo della scuola materna, imparerà a vestirsi e gestire la sua igiene da solo. Non forzarlo a fare nulla. Bisogna rispettare i suoi tempi e non pretendere che impari una cosa nuova in pochi minuti. Un valido aiuto potrebbe essere quello di sottoporgli la nuova "sfida" sotto forma di gioco che è lo strumento principale del bambino.

35

Motivazioni

Un'ottima strategia per rendere autonomo il bimbo è quello di puntare sulle motivazioni, cioè, valorizzare le nuove tappe raggiunte spiegandogli con enfasi e gioia gli aspetti positivi che derivano da questo ostacolo superato. In questo modo la sua autostima crescerà sempre di più e questo farà sì che il suo desiderio di autonomia aumenti maggiormente man mano. Il bambino, sin dalla nascita, comprende gli stati d'animo del genitore. In modo del tutto naturale, bisogna mostrarsi sereni e dargli fiducia. Essa, unita alla calma ed alla tranquillità, lo invoglieranno a collaborare rendendolo ancora di più autonomo.

Continua la lettura
45

Non sostituirsi al bambino

Un errore comunissimo, assolutamente da non commettere, per rendere un bambino autonomo è quello di sostituirsi a lui. Non si deve imboccare Il bambino che vuole mangiare da solo. In questo modo si soffoca il suo desiderio di imparare e di sentirsi "grande". Bisogna avere pazienza, non incoraggiare gli inevitabili pasticci, ed elogiare le manovre corrette. Questo modo di fare migliorerà la sua autostima. Naturalmente occorre del tempo per lui per impugnare correttamente le posate, quindi è fondamentale spronarlo ed in caso guidarlo e spiegargli come si fa, ma mai metterlo al suo posto. È importante dirgli che è stato bravo e che è riuscito da solo a fare una cosa per sé.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pazienza, autocontrollo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

5 modi per aiutare i bambini ad essere autonomi

L'autonomia, nel percorso di crescita dei bambini, è un obiettivo che si conquista un passo alla volta. Spesso sembra di essere ad un punto fermo, e che la situazione sia stagnante, ma proprio quando ci sembra che nulla stia cambiando, ecco improvvisamente...
Bambino

Bambini: 5 idee per rendere speciale il Natale

Il Natale è una delle feste dell'anno più amate dai bambini. Su di loro infatti si concentra tutta l'attenzione di genitori, nonni e parenti. Ogni cosa che si organizza si pensa a loro, già da qualche mese prima perché è giusto che ogni bambino...
Bambino

Come rendere divertente l’aerosol ai bambini

Molto spesso, sia bambini che adulti, siamo costretti, per curare bronchiti, faringiti, tosse, a ricorrere all'uso dell'aerosol; un apparecchio, munito di boccaglio e mascherina. Attraverso le quali, farmaci e soluzione fisiologica, vengono inalati e...
Bambino

10 modi pratici per educare i bambini all'autonomia

Uno dei compiti più importanti dei genitori è quello di educare i bambini all'autonomia. Con molto tatto e pazienza è possibile insegnare ai bambini l'indipendenza, sempre nel rispetto delle loro esigenze e del loro sviluppo psicologico. In questa...
Bambino

Rendere la casa a prova di bimbo

Quando in una casa arriva un bambino, la prima cosa da fare è quella di mettere in sicurezza tutto quello che è possibile, in modo da prevenire ogni tipo di incidente domestico. I bambini sono praticamente imprevedibili e molto curiosi, amano esplorare...
Bambino

Come insegnare i bambini a mangiare da soli

Il momento del pasto significa condivisione, scambio di idee, racconti di vita quotidiana. Durante i pasti si prendono decisioni importanti ed è il momento migliore per i genitori per trasmettere la loro conoscenza e il loro modello educativo. Al giorno...
Bambino

Come rendere il bagnetto un momento piacevole

In questa guida capiremo come rendere il bagnetto del bambino un momento piacevole. Non dobbiamo sottovalutare l'importanza del primo contatto del piccolo con l'acqua e con l'igiene. È fondamentale che questo incontro sia un'esperienza positiva poiché,...
Bambino

Come rinforzare i capelli dei bambini

I capelli dei bambini sono spesso causa e fonte di preoccupazione per i genitori ma soprattutto per le mamme più apprensive. La capigliatura dei bambini nella norma non è molto folta come quella degli adulti per cui non c'è bisogno di allarmarsi inutilmente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.