Come realizzare un sacchetto-corredino del neonato per l'ospedale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Diventare mamma rappresenta un'esperienza straordinaria e piena di emozioni. Quando la data relativa al parto si avvicina, è possibile cominciare la realizzazione di una sacca da portare in ospedale. Al suo interno si mette tutto il necessario per la neo mamma ed il corredino per il bebè. In questo modo, abbiamo l'opportunità di far sentire tranquilla la madre, anche qualora il parto dovesse anticipare rispetto al giorno stabilito. Nel presente tutorial vediamo ogni istruzione su come realizzare un sacchetto-corredino del neonato per l'ospedale. La creazione risulterà davvero meravigliosa e chiunque l'apprezzerà tanto. Questo oggetto diventerà inoltre un prezioso ricordo da conservare per tutto il resto della vita.

27

Occorrente

  • Cotone millerighe
  • Striscia di tela con ricamo a punto croce
  • Bordino in raso
  • Ago
  • Filo
  • Metro da sarta
  • Forbici
  • Macchina per cucire
  • Spilli
  • Cotone da ricamo
37

Acquistare la stoffa e lavorare con la macchina da cucire

Innanzitutto è necessario procurarsi la stoffa più adeguata per il sacchetto-corredino, ovvero il cotone millerighe. In base alle preferenze di ognuno, questo materiale si può acquistare bianco o colorato e a tinta unita o con motivi. Mettere la stoffa totalmente distesa su un piano e creare una doppia piega di "2 cm" sul lato superiore. Questa servirà per far attraversare il cordoncino per richiudere il sacchetto-corredino. Cucire possibilmente a macchina la stoffa, lungo tutta la piega eseguita. Girare il cotone millerighe e piegarlo a metà. Nel lato stretto, fissare con gli spilli verso il basso la striscia di tela con il nome del bebè già ricamato a punto croce. Sotto quest'ultima, bloccare il nastro decorato. Imbastire il tutto e cucire sempre a macchina. Questa azione risulta semplice quando si ha una minima esperienza nel cucito. In caso contrario, è meglio farsi aiutare da qualcuno che ha più dimestichezza nella cucitura.

47

Inserire nel sacchetto-corredino tutto il necessario e chiuderlo tramite un fiocchetto

Successivamente è necessario inserire dentro il sacchetto-corredino un bordino, una tutina, un paio di calzini e tutto quello che potrebbe servire al bebè durante la permanenza in ospedale. Grazie alle seguenti istruzioni, abbiamo l'opportunità di realizzare un ricordo personalizzato che darà maggior valore all'arrivo di un figlio. Questo oggetto potrà venir conservato a vita o donato al piccolo quando diventerà grande. Una volta terminate le cuciture, rigirare il sacchetto-corredino. Inserire il cordino tramite una spilla per capelli, in modo da far scivolare più facilmente il nastro. Completare il tutto eseguendo un piccolo fiocchetto.

Continua la lettura
57

Girare la stoffa e portare il sacchetto-corredino chiuso in ospedale

Girare nuovamente il cotone millerighe sull'altro lato. Piegarlo a metà, in modo da lasciare le decorazioni al suo interno. Cucire a macchina tutt'intorno, lasciando soltanto "0,5 cm" di stoffa. Fermarsi sotto la piega sul lato alto, per consentire al cordoncino di scorrere liberamente per chiudere il sacchetto-corredino. Adesso riporre quest'ultimo all'interno della valigia da portare al momento del parto in ospedale. Come abbiamo visto, bastano piccoli accorgimenti ed il sacchetto-corredino non richiede una spesa eccessiva. Ecco dunque come realizzare questo oggetto per un neonato, spendendo poco.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come lavare il corredino del neonato

Quando in famiglia arriva un neonato le cose a cui pensare sono veramente tante e fra queste riveste molta importanza la corretta igiene del suo corredino. Con questo termine intendiamo non solo i capi d'abbigliamento, ma anche gli asciugamani, lenzuola...
Bambino

Come preparare il neonato per il viaggio dall'ospedale a casa

Mettere al mondo un bambino crea sempre un po' di timore a tutte le future mamme. Eppure è il momento più atteso anche dagli impazienti papà. Se rientri tra le fortunate che ricorrono alla procedura naturale, rimarrai in ospedale un paio di giorni....
Bambino

Come preparare il corredino per il nido

Prendersi cura dei propri figli è sempre una gioia e un'esperienza impareggiabile. A un certo punto, però, bisogna tornare a lavoro e per il bimbo arriva il momento di andare al nido. Questa soluzione si adotta generalmente quando non si possono lasciare...
Bambino

10 cose che non possono mancare in un corredino

L'arrivo di un figlio rappresenta un grande cambiamento ed una grande responsabilità per i genitori. Doversi prendere cura di un bimbo significa dover cambiare le proprie abitudini ciò nonostante è un sacrificio che viene sempre fatto volentieri poiché...
Bambino

Come realizzare un aquilone con un sacchetto di carta

Dopo aver passato l'inverno per molte ore a casa, imbacuccati per il freddo, con l' arrivo della primavera e della bella stagione, fa capolino i nostri desideri, la voglia irrefrenabile e comprensibile di potersi vestire più leggeri, stando all'aria...
Bambino

5 cose indispensabili per un neonato

L'arrivo di un bebè comporta sempre molte novità e cambiamenti all'interno di una famiglia, specie se si tratta del primo figlio. Oltre ad un radicale cambiamento delle proprie abitudini, i neo genitori dovranno mettere in conto anche alcune spese,...
Bambino

Come far dormire un neonato negli orari giusti

L'arrivo di un neonato è sempre una grandissima festa. I genitori, i parenti e gli amici sono sempre entusiasti per la nuova nascita. I genitori però, dovranno superare una dura prova, soprattutto i primi giorni e i primi mesi in genere, poiché dovranno...
Bambino

Consigli per la scelta delle tutine da neonato

Con un bebè in arrivo, le tutine si trasformano in un indispensabile capo must have! Che siano un regalo da portare alla neomamma, o nella lista del corredino di chi è in dolce attesa, la tutina è un capo gettonatissimo. Comode e simpaticissime, le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.