come proteggere un figlio dal complesso del figlio unico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nel panorama sociale ed economico odierno si assiste ad un notevole calo delle nascite. Il sostentamento di un figlio richiede molte risorse che non sempre sono a disposizione delle giovani coppie, inoltre il modo di vivere la maternità è decisamente cambiato. Le donne tendono a realizzarsi non più attraverso il formarsi di una famiglia bensì attraverso lo studio e la costruzione di una carriera lavorativa soddisfacente ritardando così la scelta di avere figli. La conseguenza più evidente è che le famiglie numerose sono sempre più sostituite da famiglie con un solo erede. Essere figli unici può avere molti aspetti positivi ma altrettanti negativi. Uno su tutti la cosiddetta "sindrome del figlio unico" che coinvolge tanto i figli quanto i genitori. Fra madre e figlio si crea un rapporto di eccessivo attaccamento che impedisce a quest'ultimo di crescere armoniosamente. Con la guida a seguire vedremo come proteggere un figlio dal complesso del figlio unico.

25

La prima cosa da fare è smettere di pensare che il bambino sia un prolungamento dei bisogni e desideri dei genitori. Esso è dotato di una propria personalità che deve aver modo di sviluppare attraverso la sperimentazione, la rinuncia, il rispetto delle regole ed i rapporti con i coetanei. È importante, pertanto, spronare il figlio unico ad intrattenere rapporti con gli altri ed evitare di concedergli tutto e subito. Assecondare ogni capriccio dei ragazzi non colmerà il vuoto creato dalla mancanza di fratelli e sorelle ma contribuirà a tirare su una persona viziata e fortemente egocentrica.

35

Ricordate sempre che non potrete proteggere vostro figlio da tutti i mali del mondo. Tenere il bambino chiuso in casa per evitargli un raffreddore o impedirgli di correre in giardino per evitargli cadute non impedirà che possa incontrare piccoli problemi di salute nel corso della sua esistenza ma farà in modo di accrescere le sue frustrazioni. Allo stesso modo, fare ogni cosa al suo posto non servirà a farlo sentire più amato ma lo farà diventare un ragazzo non in grado di badare a se stesso e di fare delle scelte autonome.

Continua la lettura
45

Evitate di tenere vostro figlio sotto stretta sorveglianza, dategli fiducia e permettetegli - se è il caso - anche di commettere degli errori e di rimediarvi senza il vostro intervento. In questo modo accrescerete la sua fiducia in se stesso e gli permetterete di sviluppare quel senso critico necessario a distinguere il positivo dal negativo. Impedire e controllare non farà altro che spingere maggiormente il ragazzo proprio verso ciò da cui state cercando di proteggerlo.

55

Insegnategli sin da subito che non basta sbattere i piedi per ottenere qualcosa ma che tutto si ottiene attraverso il sacrificio e l'impegno e che, spesso, ottenere qualcosa equivale a dover rinunciare a qualcos'altro. Crescere un figlio viziato significa dar vita ad un adulto problematico, incapace di provvedere a se stesso e di investire sulle proprie capacità. Pertanto, prima di riversare su vostro figlio, i vostri timori, pensate a quale danno potreste creare all'uomo o alla donna che diventerà.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come proteggere tuo figlio dai social media

Sempre più adolescenti frequentano i "social network": ormai, sembra che anche questi siano diventati una droga, a tal punto che è stato lanciato l'allarme degli esperti e, preparata un'apposita "cura disintossicante" consigliata alle famiglie per evitare...
Bambino

5 consigli per crescere al meglio un figlio

Sicuramente la nascita di un figlio rappresenta una gioia e un completamento della propria vita. Ma avere un figlio comporta anche responsabilità. Ogni genitore ha infatti la grande "missione" di saperlo crescere nel migliore dei modi. Quelli che seguono...
Bambino

10 buoni motivi per avere un secondo figlio

La nascita di un figlio è il momento più felice nella vita di ognuno di noi, quell'attimo meraviglioso del primo pianto e la gioia condivisa con il partner. Se si parla di figli le emozioni sono inevitabilmente forti, e tra le cose che si possono fare...
Bambino

5 motivi per avere un secondo figlio

I figli unici in Italia sono in aumento, date le cause che tutti ormai sappiamo. Secondo l'ISTAT le famiglie con un solo figlio rappresentano il 46,5% del totale, contro il 43% di quelle con due e il 10,5% di quelle con più di tre figli. Eppure ci sono...
Bambino

10 errori da non fare con il secondo figlio

Avere un bambino è sicuramente una grande gioia per ogni famiglia, ma molto spesso è necessario educare tutti i bambini in una maniera abbastanza precisa, per evitare che possano crescere in malo modo. Avere più di un figlio, significa occuparsi di...
Bambino

Come capire se tuo figlio finge di studiare

Vuoi capire se tuo figlio finge di studiare? Quante volte hai sentito dire che si può fare qualunque corso per imparare qualsiasi cosa tranne come fare i genitori? Probabilmente, tante volte così come tante volte provi a ripeterlo davanti allo specchio...
Bambino

Come valorizzare vostro figlio

Tutti noi prima o poi vogliamo avere un figlio da crescere ed educare, e che continui la nostra stirpe, ma il mestiere del genitore non è mai semplice, in quanto si è costantemente presi da decisioni che potrebbero influire sulla crescita del bambino....
Bambino

Come insegnare al proprio figlio ad essere responsabile

La principale causa di incomprensione tra genitori e figli viene solitamente dovuta a le continue insistenze di responsabilizzarsi. È davvero fondamentale insegnare al proprio figlio ad essere responsabile. Infatti, dando il buon esempio, questo si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.