Come proteggere tuo figlio dai social media

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Sempre più adolescenti frequentano i "social network": ormai, sembra che anche questi siano diventati una droga, a tal punto che è stato lanciato l'allarme degli esperti e, preparata un'apposita "cura disintossicante" consigliata alle famiglie per evitare una dipendenza eccessiva. In questa guida potrai trovare degli utili suggerimenti su come proteggere tuo figlio dai social media.

28

Occorrente

  • Pc
  • connessione internet
38

L'altra sera, mentre mi trovavo alla fermata dell'autobus, ascoltavo i discorsi di un gruppo di ragazzi adolescenti che parlavano di quanto tempo stavano su Facebook, che era bellissimo e che smettevano di chattare a tarda ora. Ecco, mi sono detta, ho incontrato dei social dipendenti, membri di quella comunità di giovani che, per loro stessa ammissione, non possono immaginare la propria vita senza i social network. Secondo un recente sondaggio, infatti, si tratterebbe del 90% dei ragazzi, un dato sicuramente allarmante.

48

Allora mi sono interrogata sul rapporto che ha mio figlio con i social e ho scoperto, ahimè, che anche lui è un po' dipendente: infatti quando arriva a casa, il primo pensiero è controllare se qualcuno dei suoi amici di rete gli ha mandato un messaggio. Secondo gli esperti, se si prendesse coscienza di essere "dipendenti", in qualsiasi tipo di assuefazione, dall'alcol, al fumo, alla droga, sarebbe il primo passo per avviarsi sulla via della guarigione. Ma se il ragazzo non lo fa come posso aiutarlo in tal senso?

Continua la lettura
58

Innanzi tutto per eliminare un pericolo bisogna conoscerlo a fondo: quindi mi sono iscritta ad un social ed ho iniziato a navigare su internet rendendomi conto dei pericoli che può presentare la rete. Il mondo virtuale inevitabilmente, ti porta a trascurare quello reale e, a lungo andare, a perderne il contatto. Ti sembra che gli unici amici veri che hai siano quelli conosciuti in una chat, che solo il computer ti permette di non sentirti solo, con il risultato che lo diventi davvero. Invece bisogna uscire, andare al cinema divertirsi con gli amici veri e non virtuali.

68

È necessario far capire al proprio figlio che se si mettono in una piazza, sia pure virtuale, delle informazioni personali e private, sarebbe meglio non condividerle con tutti. Chiunque, in qualsiasi momento, utilizzando un motore di ricerca, può accedere a dei dati che noi riteniamo, invece, essere riservati agli amici più intimi. Se il ragazzo/a è molto fragile, ciò rappresenta un'ottima occasione per i malintenzionati, come pedofili o maniaci, i quali sfruttano le conoscenze delle loro vittime apprese proprio da internet per entrare in contatto e plagiarli. Quindi è importante parlare con i propri figli, mettere delle regole per quanto riguarda l'uso del pc e controllare sempre la cronologia per sapere i link che hanno aperto durante la giornata.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

10 motivi per cui i bambini non dovrebbero abusare di tablet e smartphone

Viviamo in un'epoca in cui la tecnologia avanza giorno dopo giorno e coinvolge ogni aspetto della nostra quotidianità. Non possiamo più uscire di casa senza smartphone, è impensabile non avere almeno un computer o un tablet nella nostra abitazione,...
Bambino

Come dire ai propri figli che si aspetta un bambino dal compagno

Tra le coppie odierne ci sono sempre più separazioni e divorzi. Molto spesso le coppie separate hanno già figli che si ritrovano coinvolti nelle storie dei genitori e nei loro nuovi rapporti di coppia. Quando poi, ci si mette di mezzo una nuova gravidanza,...
Famiglia

10 consigli per comunicare con gli adolescenti

Essere genitori non è alquanto facile. Lo è ancora meno se abbiamo dei figli adolescenti. I ragazzi a questa età affrontano una fase davvero difficile della loro vita. Gli sconvolgimenti ormonali si mescolano alle prime crisi esistenziali. Gli adolescenti...
Famiglia

Come gestire un padre geloso

Gestire un papà geloso è un problema che devono affrontare molte ragazze adolescenti. Per un padre è difficile accettare che quella che sinora era una bimba bisognosa soltanto del suo amore e delle sue cure, stia adesso crescendo e diventando una donna;...
Famiglia

Come organizzare una festa per adolescenti

Organizzare una festa per adolescenti non è molto facile, non si sa qual è il limite, se esiste, tra l'essere considerati bambini e l'essere considerati adulti. Proprio per questo, in questa guida ci soffermeremo sulla descrizione delle linee guida...
Famiglia

Come diventare bravi genitori

Essere genitori significa fare del proprio meglio ogni giorno con empatia e sensibilità cercando di dimostrare al contempo fermezza sui punti cardine dell'educazione. Ricordate, comunque, che sbagliare è umano e "sbagliando si impara", dunque non "crucciatevi"...
Famiglia

Come affrontare l'adolescenza dei figli

La fase di passaggio dall'età infantile all'età adulta è un periodo molto delicato per i nostri ragazzi e spesso è difficile da affrontare anche per i genitori. I conflitti che spesso si innescano nelle famiglie con figli nella fase dell'adolescenza...
Bambino

Come educare i figli senza urlare

In questo articolo vi spiegherò come educare i figli senza urlare. Nel passato si usavano le maniere forti per impartire l'educazione ai propri figli. Si è invece confermato che questo non è di certo il metodo migliore per l'educazione dei figli. Per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.