Come proteggere il bambino dalle dermatiti

Tramite: O2O 06/02/2018
Difficoltà: media
14
Introduzione

Come proteggere il bambino dalle dermatiti è un problema di non facile soluzione. Tutti i bambini, fin dalla più tenera età, sono esposti al rischio di allergie e dermatiti, perché hanno una pelle delicatissima. Ma alcuni soggetti lo sono più degli altri e hanno una pelle ancora più facilmente infiammabile. Per questo tipo di problema i rimedi ci sono e sono vari. Ma una cosa è chiara: si tratta pur sempre di palliativi che non eliminano il problema in radice, ma servono solo a prendere tempo.

24

Evitare prodotti aggressivi

Per allontanare i rischi di frequenti dermatiti nei bambini ci sono diversi stratagemmi, ma il metodo più efficace di prevenzione è senza dubbio uno ed uno soltanto: l'idratazione. Evitando troppi lavaggi che tendono a seccare la pelle e renderla più vulnerabile agli attacchi esterni, già si è eliminata una porta di ingresso delle dermatiti. Proteggere i bambini significa anche questo: tenere lontane le situazioni pericolose. Saponi aggressivi ed eccessivo freddo sono gli alleati più stretti della dermatite. Purtroppo però a volte non basta nessuna di queste precauzioni e la dermatite prende il sopravvento. Non disperate però: si tratta pur sempre di un disturbo transitorio.

34

Usare indumenti naturali

Per proteggere i bambini dalla dermatite occorre anche scegliere con cura tutti i tessuti con cui la loro pelle viene a contatto. Lino, cotone e assorbenti di buona qualità. E naturalmente frequenti cambi ed estrema pulizia degli indumenti sono d'obbligo per prevenire qualsiasi infezione o anche solo un arrossamento della pelle. Ad ogni cambio pannolino, poi, è bene ricordarsi di usare solo acqua per lavare il culetto dei bimbi. Meglio se con un batuffolo di cotone e non con le salviettine. Proprio nel pannolino, in quell'ambiente caldo umido ed a contatto con i batteri si formano le dermatiti più fastidiose.

Continua la lettura
44

Prediligere pomate biologiche

In commercio ed anche in farmacia esistono innumerevoli prodotti che leniscono o prevengono gli arrossamenti della pelle dei bambini. Almeno questo è quello che promettono. In realtà alcuni di questi miracolosi unguenti non sono altro che concentrati di prodotti chimici dannosi all'ambiente quanto alla pelle di un bambino. Attenzione dunque a ciò che spalmate sui bimbi. Guardate sempre le etichette e leggete gli ingredienti. Cercate sempre di preferire prodotti naturali che rispettano il PH della pelle e ne mantengono l'aspetto sano. Ma anche nei casi migliori, è sempre meglio non eccedere. La pelle va prima di tutto ossigenata. Evitiamo di farla soffocare sotto strati e strati di pomata.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come proteggere i bambini dai balconi

Come qualsiasi genitore sa, un bambino piccolo non andrà mai lasciato senza sorveglianza. Essendo adorabile quanto imprudente, per farsi male o compiere una stupidaggine ci mette un attimo. Anche una mamma attenta non può sempre tenere il bambino sotto...
Bambino

Come proteggere i bambini dal camino

Quanti pericoli possono nascondersi nella nostra casa! Se pensate che nulla vi sia sfuggito, fate molta attenzione anche alle fonti di calore come può esserlo il camino. Insieme in questa guida, vediamo quali strategie adoperare per proteggere i bambini...
Bambino

Come proteggere il neonato dalle zanzare

Tempo di estate, tempo di zanzare. Purtroppo con l'arrivo del caldo e della bella stagione arrivano anche le fastidiose zanzare. I rimedi più o meno naturali sono tanti e di diversa efficacia. Tuttavia non tutti gli accorgimenti che utilizziamo sono...
Bambino

Come proteggere i neonati dal caldo

La temperatura corporea dei neonati, dopo una settimana circa dalla nascita, si attesta intorno ai 37° e piccole variazioni di 0,2° sono da ritenersi nella norma, soprattutto alla mattina ed alla sera. Durante i primi mesi di vita il bambino è soggetto...
Bambino

Come educare un bambino sin da piccolo

Quando si diventa genitori, si hanno delle grandi responsabilità si perché bisognerà essere sempre in grado di proteggere e curare il proprio figlio e sia perché bisognerà educarlo correttamente. Purtroppo non esiste un vero e proprio manuale che...
Bambino

Come spiegare ad un bambino il sesso

Negli ultimi anni i bambini e gli appena adolescenti sono maggiormente esposti al rischio di imbattersi in scene che una volta venivano addirittura censurate. Baci appassionati, corpi nudi, frasi dette con toni di voce particolarmente sensuali. Anche...
Bambino

Cosa fare se il bambino rifiuta il cucchiaio

Lo svezzamento comporta il drastico passaggio dal seno materno al contatto con un oggetto come il cucchiaio estraneo alla quotidianità del bambino. La reazione del piccolo è del tutto normale e non deve destare preoccupazione. Se il bambino rifiuta...
Bambino

Cosa fare se il bambino rifiuta i cibi solidi

Prenderci cura del nostro bambino è un qualcosa di molto importante se vogliamo che il nostro bimbo cresca forte e sano. Se il nostro bimbo si rifiuta di mangiare dei cibi solidi, dovremo adottare alcuni validi accorgimenti per riuscire a far mangiare...