Come prepararsi per il primo bagnetto del tuo bambino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il primo bagnetto del tuo bambino è un momento speciale sia per voi genitori, in quanto rappresenta una sorta di rituale, degno di essere immortalato in mille fotografie, sia per il bimbo stesso che, dopo lo shock del parto e dei primi giorni di vita, ritrova nel contatto con l'acqua tiepida della vaschetta un ambiente simile a quello a cui era abituato all'interno dell'utero. Il momento del bagno non è quindi solo finalizzato alla pulizia del neonato, ma è anche un momento di relax e gioco, oltre che un mezzo per comunicare con lui, per scambiarsi soddisfazione e divertimento. Ecco una breve guida per sapere come prepararsi al meglio a questo momento.

26

Occorrente

  • Asciugamano in cotone
  • Detergente specifico non aggressivo
  • Macchina fotografica
  • Termometro da bagno
36

Nei primi 10-15 giorni di vita è sconsigliabile fare il bagno al bambino: occorre aspettare la caduta del moncone ombelicale, per evitare che il contatto con l'acqua la ritardi e faccia insorgere infezioni. In questo periodo limitatevi a pulire il bimbo con una salvietta di cotone inumidita con acqua tiepida. Una volta cicatrizzato l'ombelico si può procedere al lavaggio completo. .

46

La temperatura dell'acqua dovrà essere intorno ai 36-37 gradi, sarà possibile misurarla con gli appositi termometri da bagno, mentre quella della stanza non dovrà mai scendere sotto i 20 gradi e dovrà essere priva di correnti d'aria. Evitare comunque di spogliare il piccolo troppo presto e rivestirlo subito dopo il bagnetto. Immergi il bimbo nell'acqua gradualmente badando di sostenergli in maniera adeguata la testa. Se il bimbo sembra gradire, lo si può lasciar sguazzare per qualche minuto, evitando in ogni caso di prolungare la sua permanenza in acqua per più di 10 minuti, al fine di ridurre al minimo il rischio di farlo raffreddare.

Continua la lettura
56

Il bagno può essere fatto in qualsiasi contenitore fisso adeguato alle proporzioni del bambino, ad esempio la vaschetta del fasciatoio o il lavandino. È importante disinfettare bene la superficie prima di procedere al suo riempimento con l'acqua, al fine di garantire l'igiene e la sicurezza del neonato. Prima di cominciare, assicurati di avere a portata di mano tutto l'occorrente per il tuo bambino: detergente specifico non aggressivo, asciugamano morbido in cotone per asciugarlo, pannolino e vestitini per il cambio.

66

Si consiglia di effettuare il bagno nelle ore serali, prima dell'ultima poppata, così che il suo effetto rilassante favorisca poi il sonno del neonato, ma non esiste una regola precisa. L'unico accorgimento, se il bimbo è alimentato artificialmente, è di attendere almeno un'ora dall'ultima poppata effettuata, problema che non si pone se è allattato al seno, in quanto il latte materno è molto digeribile.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come fare il bagnetto ad un bambino

Il bagnetto dei bambini è forse uno dei rituali più intimi e importanti del rapporto genitore-figlio. Dal primo bagnetto di un neonato fino al lavaggio quotidiano dei bambini un po' più grandi, è fondamentale rendere questo momento sereno e sopratutto...
Bambino

Come scegliere la vasca per il bagnetto del bambino

Quando nasce un bambino la premura e l'attenzione aumentano per ogni singolo aspetto. Bisogna infatti pensare a tutto l'occorrente necessario. Quando, per la prima volta si torna a casa dall'ospedale con il proprio bambino, occorre avere a disposizione...
Bambino

Come rendere il bagnetto un momento piacevole

In questa guida capiremo come rendere il bagnetto del bambino un momento piacevole. Non dobbiamo sottovalutare l'importanza del primo contatto del piccolo con l'acqua e con l'igiene. È fondamentale che questo incontro sia un'esperienza positiva poiché,...
Bambino

Come fare il bagnetto a un neonato

Una volta tornate a casa dopo il parto, le neo mamme si pongono svariati interrogativi riguardo tutto ciò che c'è da fare per il proprio piccolo, e molto spesso anche le cose più semplici che sembrano diventare veramente dei problemi enormi. Davanti...
Bambino

I giochi migliori per il bagnetto

Il bagnetto oltre ad essere una esigenza è anche un momento di relax. Questo momento potrebbe diventare anche un momento di tenere coccole e di gioco in tal modo il bagnetto non sarà più una routine banale ma sarà un atteso appuntamento di allegria...
Bambino

Come scegliere i prodotti per il bagnetto dei neonati

Il bagnetto è un momento di relax per il bebè. Il contatto con l'acqua, ben ricorda i 9 mesi nel pancione. Inoltre, favorisce un sonno tranquillo e sereno. Di norma, i neonati non vanno lavati tutti i giorni. La loro pelle è molto delicata e sensibile....
Bambino

Come prepararsi alla nascita di un bebè

La nascita di un bebè è sempre un momento bellissimo per una coppia di genitori, ma si porta dietro tantissimi cambiamenti. L'arrivo di un figlio cambia notevolmente la vita di coppia, le abitudini personali dei genitori, lo stile di vita e anche la...
Bambino

Come fare se un bambino non dorme

Le cause per cui un bambino si sveglia spesso, possono essere diverse e ciò fa preoccupare non poco i genitori poiché pensano che il neonato sia malato o, peggio, che non siano all'altezza di svolgere il loro compito. Tutto ciò non fa altro che accrescere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.