Come preparare un bambino ad un ricovero ospedaliero

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se le esperienze in ospedale sono di per sé sgradite a un qualsiasi adulto, per un bambino il soggiorno in una struttura sanitaria rischia di trasformarsi ancor di più in un evento traumatico. Per quanto vedere il proprio piccolo a disagio sia straziante, talvolta è tuttavia inevitabile dover ricorrere a un ricovero temporaneo. Dal momento in cui viene fissata la data, prendetevi tutto il tempo per preparare psicologicamente il bambino alla situazione che dovrà affrontare. In questa guida illustreremo come preparare un bambino ad un ricovero ospedaliero.

24

Spiegare la situazione

La chiave giusta per preparare un bambino ad un ricovero ospedaliero è quella di fornire tutte le informazioni al livello di comprensione del piccolo, dicendogli onestamente perché è necessario l'intervento e quali miglioramenti ci saranno dopo la degenza. Può capitare che gli infanti immaginino le conseguenze più drammatiche di quello che sono, risultando particolarmente impauriti. È fondamentale chiedere ai bambini di dirci come si sentono e quali sono i loro timori: in questo modo li aiuteremo ad esorcizzare le loro paure ed affronteranno con più sicurezza la situazione.

34

Utilizzare il linguaggio giusto

Un altro aspetto importante da non sottovalutare è l'uso delle parole. È preferibile usare termini più delicati, per non urtare troppo la sensibilità del bambino: per esempio, se si parla di chirurgia, sostituire la parola "tagliare" con "aprire". Non scherzate troppo sulla situazione: i bambini potrebbero non cogliere l'umorismo e spaventarsi. Fondamentale è non minacciare mai di mandare all'ospedale i bambini per metterli in "castigo". Una delle domande più frequenti sarà se i dottori gli procureranno dolore: è necessario spiegare ai bambini che c'è un medico speciale che dà una medicina per farli dormire molto profondamente e non sentire nulla, evitando di utilizzare un linguaggio più diretto e spaventoso del tipo "ti metteranno del gas" e simili.

Continua la lettura
44

Portare giochi e libri

Portate i bambini a vedere l'ospedale anche solo dall'esterno: questo trasmetterà sicurezza, perché è un posto che hanno già visto. Proponete di preparare insieme la valigia che porterete in ospedale, permettendogli di portare gli oggetti che li faranno sentire più a casa insieme ai loro giocattoli preferiti. Per finire, potete facilitare la familiarità con tutto ciò che riguarda l'ospedale comprando un gioco dove ci sono attrezzi del medico, oppure leggendo un libro per bambini riguardante l'ospedale e storie di personaggi che vengono curati da dottori che li aiutano a guarire. Così facendo, l'argomento non sarà un tabù agli occhi del bambino, che uscirà dall'esperienza fortificato per essere stato coraggioso.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come preparare la poppata nel biberon al vostro bambino

Arriva il momento in cui bisogna procedere a dare il latte al vostro bambino mediante biberon. Il latte acquistato, sia in polvere che quello liquido, non è perfettamente sterile e necessita quindi di una buona preparazione per eliminare la presenza...
Bambino

Come preparare il bambino al primo giorno di scuola dell'infanzia

Il fatidico primo giorno di asilo arriva per tutti ed è molto atteso e parecchio temuto sia dalle mamme che dai bambini: le numerose domande che solitamente le donne (sempre eccessivamente ansiose e spaventate anche dagli eventi naturali) si pongono...
Bambino

Come intrattenere il bambino mentre fa il bagnetto

Avere un bambino in casa, è sicuramente una gioia per ogni genitore, ma ogni bambino, soprattutto se neonato o comunque molto piccolo, richiede attenzioni. Un bambino piccolo è una grossa responsabilità e necessita di tante cure. Le cure da dedicare...
Bambino

Come insegnare a un bambino a camminare

I primi passi di un bambino sono un grande momento nella vita di ogni genitore e del bambino stesso. Imparare a camminare è tanto difficile quanto spontaneo ma non è affatto semplice. In questa guida vi daremo dei pratici consigli su come insegnare...
Bambino

Come stimolare a parlare un bambino

Lo sviluppo del proprio bambino rappresenta un processo che consta di diverse fasi. Precisamente, è prevista una fase relazionale, una motoria, una visiva e del linguaggio, che si sviluppato in differenti momenti cronologici. I bambini iniziano ad articolare...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la perdita di un cane

La perdita del proprio cane è un evento luttuoso. Si prova un dolore identico alla scomparsa di una persona cara. Si dà per scontato che un cane viva meno di un essere umano. Eppure, quando questo splendido animale muore, in casa resta un enorme vuoto....
Bambino

Come creare dei giochi montessoriani per il tuo bambino

L'educazione di un bambino è molto importante, soprattutto durante la tenera età, quando il bambino comincia ad apprendere tutto ciò che lo porterà a vivere bene nel mondo. È importante anche che un bambino impari a muoversi nella maniera corretta,...
Bambino

Come nutrire il bambino con la poppata artificiale

Il latte migliore per i neonati è senza dubbio quello materno, che possiede tutti quanti i nutrienti e gli anticorpi necessari ad una perfetta crescita del bambino. Infatti, il latte materno apporta circa 700 calorie al litro. Ma non sempre, purtroppo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.