Come preparare il Battesimo del proprio bimbo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Che siano trascorsi solo pochi mesi dalla nascita o già quasi un anno, quasi tutti i genitori iniziano, prima o poi, a pensare al Battesimo del proprio bimbo.
Alcuni genitori vivono questo momento come la presentazione ufficiale del loro piccolo a tutta la comunità, non solo alla cerchia stretta dei famigliari più vicini. Questo momento può essere motivo di forte ansia, soprattutto per la mamma. È bene quindi tener presente alcuni punti importanti per preparare il battesimo del proprio bimbo e trasformare questo evento in una giornata davvero indimenticabile.
Ecco come preparare il Battesimo del vostro bimbo.

26

La scelta del periodo

Per prima cosa per preparare il battesimo del vostro bambino, è importante decidere il mese e la data.
Per il primo punto, il mese, è una scelta che potete fare in piena libertà, come meglio preferite. Tenete però presente che i bambini, specialmente nei primi mesi di vita, sono imprevedibili. È consigliabile quindi prediligere i mesi più caldi, dove generalmente stanno meglio ed hanno meno probabilità di ammalarsi.
Per quanto riguarda invece la scelta della data, sarete vincolati dalla possibilità che vi darà la vostra parrocchia. La maggior parte delle parrocchie infatti, stabilisce a inizio anno un calendario per i Battesimi (normalmente una-due domeniche al mese). È necessario quindi chiamare il parroco per valutare le date disponibili.
Anche l'ora della funzione è solitamente decisa dalla chiesa, ma generalmente si tratta della tarda mattinata o del primo pomeriggio.
In molti casi si celebrano più battesimi contemporaneamente, ma è a discrezione del sacerdote organizzare il battesimo in un'altra data.
Se pensate di voler celebrare il Battesimo del vostro bimbo in una parrocchia diversa da quella di appartenenza, il consiglio è di mettervi in contatto il prima possibile con il vostro parroco, poiché potrebbero servire permessi diversi.

36

La scelta del padrino o madrina

Non meno importante, nella preparazione del battesimo del vostro bambino, è decidere il padrino e la madrina. Una scelta che i genitori sono tenuti a fare insieme.
I nomi andranno segnalati al parroco nel momento in cui si fa la scelta della data.
Solitamente si richiede che non siano separati e/o divorziati, che non convivano e che abbiano fatto la Cresima.
Vengono fatte queste richieste perché le figure che sceglierete per questo ruolo, avranno il compito di essere da guida spirituale del vostro bambino per tutta la vita.

Continua la lettura
46

Come organizzare la festa

A questo punto bisogna scegliere lo stile per i festeggiamenti.
Alcuni optano per una festa molto grande, quasi sullo stile di un matrimonio. Altri per una festa più sobria, intima e magari a basso costo.
Fate questa scelta all'inizio per non tornarci più sopra, in questo modo risparmierete tempo e fatica. Tenete presente alcuni punti importanti: il numero degli invitati, la location che volete scegliere per i festeggiamenti ed infine, ma non per importanza, la vostra disponibilità economica.
Una volta fatte le vostre scelte tutto sarà più semplice e quasi automatico.
Potrete optare per il classico ristorante, oppure scegliere un buffet meno impegnativo ed organizzato magari da un catering. Nulla vi vieta di scegliere come location la vostra abitazione.
Ricordate che la scelta dipenderà anche dall'orario della cerimonia, se mattutina o pomeridiana.

56

Scelta delle bomboniere

Le bomboniere che si trovano in commercio sono le più svariate, ma ultimamente sono sempre di più le famiglie che scelgono di regalare la foto del piccolo/a magari unita ad un portafoto.
Molti optano anche per articoli legati al mercato equo-solidale o alle associazioni umanitarie, in modo da unire l'utile al dilettevole.
Se si è bravi nella tecnica dell'uncinetto od in altre tecniche artistiche manuali, si consiglia di realizzare la propria bomboniera in maniera autonoma, in modo da ottenere un ricordo di originale e unico.
Per completare la bomboniera, qualunque essa sia, non possono mancare i confetti. Che in questo caso possono essere azzurri o rosa. Ed il bigliettino del nome del festeggiato. Anche in questo caso se avete una buona manualità, potete pensarci voi, scrivendoli a mano.
Potete mantenere lo stile del biglietto d' invito che avrete precedentemente fatto fare, o realizzarli in modo differente, in linea con la bomboniera scelta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Meglio vestirsi in modo pratico, anche se elegante. Con i bambini il rischio di sporcarsi è sempre altissimo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

5 idee per bomboniere da Battesimo

Che si tratti di Matrimonio, Battesimo, Cresima o Prima Comunione, il momento della scelta della bomboniera da donare ai propri invitati è sempre un braccio di ferro tra estetica, praticità e prezzo. La tendenza del momento è orientata verso bomboniere...
Bambino

Come scegliere il vestitino per il battesimo

Il primo evento importante per ogni bambino è il battesimo. Anche se il bambino, una volta cresciuto, non ricorderà quell'evento, è importante che abbia un vestitino adeguato. La scelta del vestitino per il battesimo deve essere fatta in base ad alcuni...
Bambino

Come scegliere il regalo per un Battesimo

Il battesimo è uno dei momenti più importanti ed emozionanti nella vita di ogni persona. Certamente quando siamo piccoli non ce ne rendiamo conto, ma i nostri genitori che hanno la fortuna di assistere a questo splendido evento possono raccontarci con...
Bambino

10 idee regalo per il battesimo

Il battesimo costituisce uno degli eventi più importanti nella vita del bambino e dei suoi genitori e, come tale, merita di un regalo di tutto rispetto. Nella seguente guida suggeriremo 10 idee regalo per il battesimo, in modo da aiutare gli invitati...
Bambino

Come organizzare un battesimo in casa

Il primo sacramento che una persona di famiglia cristiana riceve è il Battesimo. Tale sacramento in genere si riceve a pochi mesi dalla nascita e ha lo scopo di far accettare la persona dalla Chiesa. Generalmente gli invitati sono i componenti della...
Bambino

Come organizzare un Battesimo low cost

Il Battesimo di un bambino è una delle cerimonie più importanti per le famiglie di fede cristiana. Oltre al significato religioso, spesso si reputa importante organizzare un rinfresco per celebrare quest'occasione, regalare delle bomboniere per ricordarla...
Famiglia

Cosa regalare ad un Battesimo

Il battesimo del vostro nipotino o del figlio di un vostro caro amico si avvicina? Non avete alcuna idea per il regalo? Cosa si regala in questi casi? Temete di poter fare una brutta figura, magari regalando qualcosa di non adatto in un'occasione così...
Bambino

5 idee regalo per madrina e padrino del Battesimo

Il padrino e la madrina di un battesimo hanno l'importante compito di guidare il bambino nel suo percorso di crescita spirituale, ovvero della fede. Così i genitori del bambino per ringraziarli di essersi presi una così importante responsabilità,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.