Come portare i bambini allo stadio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siete un vero sportivo, amate andare allo stadio. Il tifoso segue sempre la propria squadra del cuore. Quante volte siete andati anche in trasferta per incoraggiare e gioire con i vostri campioni! Ora ci sono dei figli. Pensate che ormai non seguirete da vicino le storiche imprese dei vostri beniamini. Avete mille dubbi se portare i bambini allo stadio. Vi chiederete come fare per continuare ancora a coltivare la vostra passione. Questa breve guida vi proporrà alcuni consigli per trasformare l'amore per lo sport in occasione di crescita e scambio con i vostri bambini.

26

Occorrente

  • abbigliamento comodo
  • snack e acqua
  • entusiasmo
36

Passione comune

Il tifoso mentre educa i propri bambini ad affrontare serenamente la vita, inconsapevolmente trasmette anche le proprie passioni. L'amore per lo sport è un valore positivo. Il coinvolgimento di tutta la famiglia serve per condividere momenti di gioia, ma anche di "dolore". Se la squadra del cuore è in difficoltà, i bambini allo stadio possono assistere a momenti di grande incitamento. Si può imparare molto da un incontro agonistico. Avere una passione in comune, migliora il rapporto genitore-figlio.

46

La scelta della partita giusta

Prima di portare i bambini allo stadio, dobbiamo valutare i rischi di alcune partite. È risaputo che i derby o gli incontri decisivi ai fini di una promozione o retrocessione, sono a rischio scontri tra tifoserie opposte. Ci sono numerose partite nel calendario calcistico molto tranquille. Scegliamo quella che sulla carta ci sembra più favorevole. Spesso prima degli incontri si preparano delle splendide coreografie. È emozionante partecipare al clima di festa che precede questi incontri. Scegliamo i posti nelle tribune. Assicurano una migliore visibilità dell'incontro e le tifoserie un po' scalmanate delle curve sono a distanza di sicurezza, in caso di qualche scontro inatteso.

Continua la lettura
56

Consigli molto pratici

Portare i bambini allo stadio, significa fare un bella esperienza senza stravolgere tutte le abitudini dei piccoli. Scegliamo, quindi una partita pomeridiana e non una serale. Il disagio sarebbe veramente tanto per i bambini che vanno a letto presto. Visto che abbiamo esperienza dei luoghi, cerchiamo dei punti dello stadio più riparati in caso di pioggia o di troppo sole. L'abbigliamento deve essere il più pratico possibile per i bambini o le bambine. Portiamo anche qualche merenda poco dolce o poco salata. Non possiamo portare, infatti bottigliette d'acqua con il tappo, per questioni di sicurezza. Prima di interagire con gli altri tifosi, spieghiamo attentamente le regole dello stadio. Per quanto ci è possibile, cerchiamo di dare l'esempio di correttezza sportiva. Indipendentemente dal risultato finale, terminiamo l'esperienza allo stadio con un gelato o con il dolce preferito per tutti!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • siate imparziali. Non influenzate le opinioni dei bambini.
  • fornite le giuste informazioni sulla partita, senza linguaggi coloriti.
  • Insegnate la sportività ai vostri bambini.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come fare se il bambino vuole stare sempre in braccio

I bambini adorano essere coccolati, cullati e amati dai propri genitori. I piccoli infatti, dormono benissimo quando sono tra le loro braccia, ma quando vengono delicatamente adagiati nella culla, iniziano a piangere. Tutto questo a lungo andare, crea...
Bambino

Disegnare e dipingere a 2 anni

Attraverso le prime tracce lasciate sulle cose (come per esempio la bava), prende coscienza della propria esistenza e della possibilità di incidere sull'ambiente che lo circonda. Lo scarabocchiare infatti rappresenta una forma di gioco, un piacere fine...
Bambino

Come educare i bambini alla legalità

Legalità è sinonimo di rispetto delle regole e dei principi civili di convivenza. Quindi, ogni persona per poter convivere nella società deve prima riuscire a rispettare gli altri. Anche se, poi non è sempre facile riuscire a capire certe situazioni....
Bambino

Come intrattenere un neonato

Quando nasce un bambino porta tanta gioia nella sua famiglia: ogni nascita viene salutata con entusiasmo ed allegria, e di solito genitori, parenti ed amici acquistano giocattoli e pupazzi per il nuovo nato. Potrebbe sembrare prematuro, invece è importante...
Bambino

BIcicletta senza rotelle: come imparare

Andare in bicicletta è sicuramente una delle esperienze che ci dona una sensazione di libertà in modo semplice, non dispendioso e sempre nel rispetto della natura. Chi non ricorda la sua prima biciclettina con le altrettanto utilissime, ma odiatissime,...
Gravidanza

Come cambia il corpo dopo la gravidanza

Durante tutto l'arco della nostra vita, il nostro corpo, chiaramente subirà col passare del tempo, tantissimi cambiamenti, che possono essere da un punto di vista estetico, buoni o cattivi. Uno dei fattori, che maggiormente colpisce le donne, durante...
Famiglia

Come fare un regalo speciale ai nonni

Per chi li ha ancora o per chi non li ha più, i nonni rappresentano comunque un punto di riferimento importante, considerato il ruolo che tradizionalmente assumono all'interno delle nostre famiglie. È infatti a loro e alle loro cure che molto spesso...
Bambino

Come stimolare lo sviluppo sociale del bambino

I bambini nascono con un carattere personale e un indole più o meno favorevole alla socializzazione: ad esempio, ci saranno dei piccoli maggiormente estroversi, socievoli e gioiosi.Questo non toglie che, le esperienze maturate durante i primi anni di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.