Come parlare della pubertà ai tuoi figli

Tramite: O2O 07/06/2019
Difficoltà: media
14

Introduzione

La pubertà è quel periodo della vita di un essere umano in cui avvengono dei cambiamenti (psichici, morfologici e funzionali). Infatti, il corpo di un bambino diviene quello di un adulto ed è capace di riprodursi producendo autonomamente i propri ormoni sessuali. Nel maschio la pubertà inizia intorno al tredicesimo anno di età e dura fino ai 18-20 anni. Mentre nella femmina comincia prima. Generalmente verso l'undicesimo anno di età e dura fino a circa 18 anni. L'obiettivo di questa breve guida è quello di dare alcune utili informazioni su come è possibile parlare della pubertà ai tuoi figli.

24

Ormoni

All'inizio bisogna spiegare cosa provoca la pubertà. È opportuno parlare degli ormoni e del ruolo che essi hanno nello sviluppo. Bisogna far capire ai figli che la pubertà è la maturazione dal punto di vista sessuale e che i cambiamenti favoriscono questo processo. Si devono descrivere i cambiamenti sotto una luce positiva, facendo capire loro che non è niente di cui vergognarsi. Si può scegliere di definire gli ormoni come dei messaggeri chimici del corpo, responsabili dei cambiamenti che capitano a ragazzi e ragazze. Bisogna mettere in risalto che queste sostanze consentono di maturare e di diventare adulti. Infine, si deve spiegare che in questo modo si ha la possibilità di avere un giorno dei figli.

34

Cambiamenti

È indispensabile spiegare che i cambiamenti sono normali e che arrivano per tutti, anche se in momenti diversi. Se la propria figlia sviluppa il seno prima delle sue amiche è opportuno spiegare che ciò accadrà anche a loro. Inoltre, che si comincia ad avere il ciclo mestruale. Per quanto riguarda il maschio bisogna rassicurarlo sul fatto che sta diventando più alto e che sta cambiando il tono della voce. Infine, bisogna avvertirli che per entrambi i sessi crescono i peli sui genitali e sotto le braccia. Mentre ai ragazzi cresce anche la barba. Infine, è importante far sapere ai propri figli che in questa fase il corpo inizia ad emettere degli odori a volte sgradevoli, ma che non bisogna sentirsi a disagio.

Continua la lettura
44

Rassicurazioni

Generalmente i figli si sentono insicuri oppure sono in imbarazzo in merito ai cambiamenti del loro corpo. Essi infatti possono diventare facilmente irritabili oppure umorali per questa situazione. Un genitore deve aiutarli a capire questi cambiamenti ed incoraggiarli. Bisogna far capire loro che si è sempre pronti a sostenerli. Anche se il cambiamento di umore può dare fastidio bisogna comportarsi con gentilezza nei loro confronti. L'adulto deve essere un modello di stabile emotività. Infine, bisogna concedere ai figli il tempo e le occasioni per fare delle domande. Le risposte però devono essere sempre possibilmente sincere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come instaurare un rapporto di fiducia con i propri figli

Essere genitore è un'esperienza molto stimolante che può riempire la vita di felicità, ma è anche un'impresa molto impegnativa. Infatti non è semplice riuscire a crescere i propri figli in modo sereno, consigliandoli sempre al meglio e fornendo loro...
Famiglia

10 consigli per comunicare la separazione ai figli

In una coppia, la separazione è un momento di grande cambiamento e di forte impatto emotivo. Comunicare la decisione di separarsi ai propri figli può non essere facile ma è necessario.Ecco 10 consigli che possono essere tenuti in considerazione per...
Famiglia

5 modi di fare sport con i figli

Se state cercando delle idee per unire l'utile al dilettevole, ossia fare sport e stare con i propri figli, eccovi di seguito 5 modi di fare sport con i figli a cui forse non avevate pensato. Perché se da un lato lo sport migliora l'umore, la salute...
Famiglia

Come affrontare l'insuccesso scolastico dei figli

Un'interrogazione andata male, una pagella non pienamente sufficiente o un compito sbagliato possono essere per un genitore motivo di rabbia e delusione nei confronti del proprio figlio che ha conquistato tale insuccesso. Allo stesso modo il bambino stesso...
Famiglia

Come organizzarsi con tanti figli da trasportare

Avere una famiglia numerosa, è il sogno di tanti genitori che vogliono avere la casa piena di bambini che corrono ovunque. Gestire più di un bambino pero', non è affatto facile, ed è per questo che bisogna trovare il modo giusto per organizzare ogni...
Famiglia

Come motivare i figli a fare i compiti delle vacanze

Quando arriva l'estate i nostri figli non vedono l'ora di divertirsi. Giornate al mare con gli amici, sveglia tardi al mattino e relax. Sono queste le loro priorità. Nulla che abbia a che vedere con la scuola o con i libri. Se potessero, ci accenderebbero...
Famiglia

Come farsi prendere sul serio dai propri figli

Per un genitore non è sempre facile riuscire a farsi prendere sul serio dai propri figli. Qui spero di fornirvi qualche consiglio utile su come agire. Il ruolo del genitore necessita di una grande sensibilità per instaurare un rapporto di fiducia e...
Famiglia

Come migliorare il rapporto con l'ex partner

Avere una famiglia unita è sicuramente il sogno di tutti. Tutti vorrebbero avere un compagno ideale e rispettoso, un figlio perfetto e una famiglia ad hoc. In alcuni casi però, a causa di incomprensioni o di varie problematiche di diverso tipo, le famiglie...