Come organizzare una giornata al mare con il bebè

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Siete delle mamme e dovete pianificare la vacanza estiva con il vostro bambino allora questa guida fa proprio al caso vostro. Una località di mare con sole e brezza marina non potrà che fare bene al piccolo, regalando un dolce momento di relax alla mamma. In questa guida saranno fornite pratiche indicazioni su come organizzare una giornata al mare con il bebè e vivere questo bellissimo momento con piacere e tranquillità. Leggete il tutto attentamente sicuramente vi tornerà utile.

24

Come proteggere il bambino

Prima di tutto è fondamentale non esporre il bambino ai raggi solari diretti, tenendolo la maggior parte del tempo sotto l'ombrellone e in un luogo fresco e ben ventilato, per evitare scottature. Prediligete la fascia oraria in cui i raggi solari sono meno intensi, per cui è opportuno scendere al mare il mattino presto o il tardo pomeriggio. Coprite il bebè con indumenti chiari in cotone traspirante o in lino leggero e proteggete la pelle delicata del viso con un cappellino dotato di un'ampia visiera. Su tutto il corpo cospargete una crema solare protettiva con indice di protezione 50+, in particolar modo se il bambino ha una pelle chiara, chiedete maggiore informazione al vostro pediatra di fiducia su come comportarvi una volta sulla spiaggia e che prevenzioni usare. Ricordate di rinnovare l'applicazione ogni due ore e ad ogni bagnetto effettuato.

34

Preparazione kit medico

Quando vi apprestate a preparare le cose da portare con voi sulla spiaggia, non dimenticate di includere un kit medico, portando con voi medicinali più comuni. Ad esempio per evitare le fastidiose punture di zanzara, che sono comuni specie al mare, ricorrete ad uno stick o spray repellente e se già sono presenti delle punture, applicate sulla parte interessata una crema lenitiva e calmante a base di calendula, che possa allontanare la sensazione di prurito e donare maggiore sollievo oppure applicate una lozione antistaminica. Cosi come aggiungete ulteriori farmaci facili da usare e da poter applicare al momento in caso di emergenza sul vostro piccolo. Anche in questo caso è opportuno farsi consigliare dal proprio pediatra.

Continua la lettura
44

Creare un rapporto con l'acqua

E infine, ma non di sicuro meno importante, accertatevi che il vostro bimbo beva molta acqua, in modo da mantenere un adeguato grado di idratazione del proprio organismo. Sarebbe meglio, inoltre, far prendere al bebè familiarità con l'acqua immergendolo in una piccola piscina gonfiabile, così da refrigerarsi dalla calura estiva, cominciando a capire qual è il suo rapporto con l'acqua e come reagisce a tale contatto. Dopo ogni bagnetto, non dimenticate di sciacquare il corpo del piccolo con dell'acqua dolce, di asciugarlo delicatamente e di applicare nuovamente la crema protettiva prima di rivestirlo, fasi semplici ma fondamentale sopratutto per un bebè che ha un pelle davvero molto delicata e che è maggiormente soggetta a delle scottature.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

I principali rituali per la nanna del bebè

I neonati ed i bambini sono molto abitudinari nei loro primi anni di vita, specialmente per quanto riguarda il sonno: molti piccoli hanno bisogno di determinate azioni ripetute, veri e propri rituali per potersi addormentare. Queste azioni devono essere...
Bambino

Come organizzare la casa per l'arrivo del bebè

La nascita di un bebè rappresenta in una famiglia un momento di grande felicità, ma allo stesso tempo pone il problema di come organizzare la casa per l'arrivo del nuovo nato. Bisogna fare in modo che la casa sia sicura e funzionale così che mamma...
Bambino

Come prepararsi alla nascita di un bebè

La nascita di un bebè è sempre un momento bellissimo per una coppia di genitori, ma si porta dietro tantissimi cambiamenti. L'arrivo di un figlio cambia notevolmente la vita di coppia, le abitudini personali dei genitori, lo stile di vita e anche la...
Bambino

Come accogliere un bebè appena nato

Quando la nostra famiglia diventa più ampia con la nascita di un bebè, è necessario cambiare le abitudini e lo stile di vita, e soprattutto accoglierlo in un ambiente confortevole, con oggetti e materiali importanti sia per la loro funzionalità che...
Bambino

Come preparare il corredo per il bebé

La nascita di un bambino, è un evento atteso da parenti, e sopratutto, dai genitori. I mesi prima della nascita, sono ricchi di ansie, tensioni e paura, sopratutto da parte della donna, ma allo stesso tempo, ricchi di felicità e gioia. Prima della nascita...
Bambino

Come capire se il tuo bebè ha mal di testa

Il mal di testa, è un disturbo comune anche nei bambini. Un dolore costante che crea nervosismo, dolore e insofferenza sono solo alcuni dei sintomi di una fastidiosa cefalea. Nei bambini molto piccoli, non è sempre facile intuire quando un bebè soffre...
Bambino

Come introdurre i cereali nell'alimentazione del bebè

Quando si ha un bebè, è molto importante curarne l'alimentazione, e uno degli elementi che devono essere introdotti per forza sono i cereali. Ovviamente, può capitare che questi non siano graditi dal bimbo, ma dovrete insistette affinché li mangino,...
Bambino

5 consigli per tagliare le unghie al bebè

Le unghie dei neonati sono molto differenti rispetto a quelle degli adulti. Sono infatti molto più sottili, morbide e delicate, nonostante crescano alla medesima velocità. Non è strano infatti che un bimbo di pochi mesi riesca a graffiarsi il viso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.