Come organizzare una borsa per il cambio bebè

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La borsa per il cambio bebè, che in inglese viene chiamata diaper bag, è un'alleata fondamentale per ogni mamma per tutte le volte in cui deve uscire con il proprio bambino. Avere sempre con sé la borsa per il cambio è di fondamentale importanza, per questo motivo deve essere preparata a dovere, per non correre il rischio di dimenticarsi qualcosa che possa tornarci utile. Essa deve contenere tutto il necessario per la cura del nostro bambino, quindi i requisiti indispensabili sono praticità e utilità. Una borsa ben allestita renderà le passeggiate con il vostro piccolo sicure e piacevoli, e sarete entrambi sereni. In questa guida ci occuperemo di vedere nel dettaglio come organizzare una borsa per il cambio del bebè.

24

Innanzitutto, affinché la borsa cambio sia utile e pratica deve rispettare determinate caratteristiche nella sua struttura, ovvero deve possedere degli scomparti separati, in modo da poter dividere i vari oggetti che metteremo al suo interno: solo così potremo trovarli agevolmente al momento del bisogno; in più, possibilmente, dovrebbe vere uno scomparto separato in cui conservale le scarpine. L'ideale sarebbe acquistare uno dei modelli più recenti in commercio, che consentono di poter aprire e chiudere la borsa con una sola mano, in modo che si possa compiere questa operazione anche tenendo bambino in braccio. Inoltre deve essere realizzata in un tessuto facilmente lavabile anche in lavatrice, rigido e antistrappo, oltre a possedere un piano fasciatoio staccabile e un contenitore termico per il biberon.

34

Vediamo ora quali sono gli accessori indispensabili che la borsa per il bebè deve contenere: qualche pannolino, un piccolo asciugamano, delle salviettine umidificate, la crema protettiva, un cambio completo, fondamentale nel caso che il bambino si sporchi, un bavaglino, il ciuccio, un paio di sacchetti per mettere la biancheria sporca, e il giocattolo preferito del nostro bambino. Nel caso che il bambino sia già stato svezzato, potete aggiungere alla borsa del cambio un contenitore ermetico con la pappa, una bustina con delle posatine di plastica, e una bottiglietta contenente acqua o succo di frutta.
Ovviamente ogni mamma sa di cosa ha bisogno il suo piccolo, l'importante è non dimenticarsi nulla!

Continua la lettura
44

Infine, prima di procedere all'acquisto della borsa per il cambio del bambino, bisogna assicurarsi che essa possieda gli attacchi regolabili e universali, in modo che possa essere utilizzata con qualunque modello di carrozzina o di passeggino. Inoltre, nei negozi specializzati esistono anche dei modelli che hanno una tasca apposita in cui poter custodire i documenti del bebè, necessari, per esempio, in caso di visita medica. Per quanto riguarda la scelta del colore, invece, possiamo davvero dare il via libera alla nostra fantasia. I colori chiari sono i più gettonati, in quanto danno un tocco di allegria alle nostre passeggiate, ma se preferite, possiamo optare per un colore che si abbini a quello del passeggino o della carrozzina.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come prepararsi alla nascita di un bebè

La nascita di un bebè è sempre un momento bellissimo per una coppia di genitori, ma si porta dietro tantissimi cambiamenti. L'arrivo di un figlio cambia notevolmente la vita di coppia, le abitudini personali dei genitori, lo stile di vita e anche la...
Bambino

5 idee regalo fai da te per i bebè in arrivo

La lieta notizia di un bebè in arrivo è sicuramente la più dolce che possa esserci. Ma cosa regalare alla neo-mamma e al suo bebè in arrivo? Sicuramente in commercio si possono trovare le soluzioni più alla moda. Ma se decidessimo di confezionare...
Bambino

Consigli per gestire il pianto del bebè durante la notte

Le prime settimane di vita di un neonato sono un periodo piuttosto difficile da affrontare, in particolare quando si tratta del primo figlio ed i genitori non sono del tutto preparati a questo grande cambiamento. Un neonato non ha orari, può dormire...
Bambino

I principali rituali per la nanna del bebè

I neonati ed i bambini sono molto abitudinari nei loro primi anni di vita, specialmente per quanto riguarda il sonno: molti piccoli hanno bisogno di determinate azioni ripetute, veri e propri rituali per potersi addormentare. Queste azioni devono essere...
Bambino

Come capire se il tuo bebè ha mal di testa

Il mal di testa, è un disturbo comune anche nei bambini. Un dolore costante che crea nervosismo, dolore e insofferenza sono solo alcuni dei sintomi di una fastidiosa cefalea. Nei bambini molto piccoli, non è sempre facile intuire quando un bebè soffre...
Bambino

Come affrontare il primo distacco dal bebè

Affrontare il primo distacco dal bebé è un passaggio delicato nella vita di una mamma e, se non realizzato secondo i giusti principi e rispettando alcune semplici regole, può tramutarsi da evento naturale a momento assolutamente traumantico e stressante....
Bambino

Come indossare una fascia porta-bebè

Avete mai pensato alla fascia porta-bebè come valida alternativa al classico marsupio? A differenza di quest'ultimo, infatti, essa garantisce al neonato e alla mamma una piacevole comodità, un dolce tepore materno e protezione per entrambi. Le posizioni...
Bambino

Come preparare il brodo vegetale per il bebé

Trascorsi i primi 6 mesi di vita, un neonato inizia ad aver bisogno dello svezzamento. In questo particolare periodo, la mamma deve comunque seguitare ad allattarlo al seno o anche artificialmente. È importante che il piccolo inizi ad assaggiare i primi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.