Come organizzare un perfetto pigiama party

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Organizzare un pigiama party è una tra le cose più divertenti. Aiuta a socializzare, fa subito allegria e spensieratezza. Bisogna però saperlo organizzare bene e tener presente tanti piccoli particolari che sono molto importanti per la buona riuscita del party. Eccoci qui, allora, con qualche consiglio su come organizzare un pigiama party affinché sia perfetto ed abbia grande successo.

28

Occorrente

  • amici
  • giochi di gruppo
  • cibo
  • cuscini e sacchi a pelo
  • pigiami
  • tende da campeggio (facoltative)
38

Gli inviti

Innanzitutto bisogna programmare per tempo il nostro pigiama party. Potremmo distribuire degli inviti cartacei oppure telefonare o, ancora, inviare un messaggio sul telefono dei nostri amici (o amiche) che abbiamo intenzione di invitare. Senza esagerare con il numero però, perché si potrebbe creare troppa confusione. Di norma, un pigiama party è organizzato da bambini o ragazzi, in tal caso, quindi, dovremo chiedere il permesso ai nostri genitori che ci informeranno sul numero massimo di amici da poter invitare, in base anche alla grandezza della nostra casa e dello spazio disponibile. Sarà essenziale, infatti, non dare fastidio né ai genitori né agli eventuali vicini di casa.

48

L'organizzazione

La casa, e in particolar modo la nostra stanza ed il bagno, dovranno essere puliti alla perfezione per ospitare amici ed amiche, in maniera più approfondita del solito. La nostra camera potrà essere addobbata con palloncini colorati, festoni e quant'altro possa piacere a noi ed ai nostri amici. Scegliamo una data che possa andar bene per tutti e stabiliamo anche il tema. I nostri amici dovranno, eventualmente, portarsi cuscini e sacchi a pelo se decideranno di passare la notte con noi. Ovviamente, sarà d'obbligo mettersi subito tutti in pigiama!

Continua la lettura
58

I giochi

Teniamo, poi, a portata di mano un televisore e un lettore DVD con tanti film, da quelli divertenti a quelli romantici e magari anche qualche horror, a seconda dei gusti di tutti gli invitati. Organizziamo, inoltre, dei giochi, da quelli da tavolo, come il monopoli o il cluedo, oppure optiamo per delle partite con console di gioco come play station, xbox o pc. Potremmo anche organizzare una gara di cucina, con il permesso e la supervisione dei nostri genitori. Ognuno preparerà qualche pietanza, da mangiare infine tutti insieme. Il piatto che avrà ricevuto più consensi vincerà un gadget, messo a disposizione dall'organizzatore della festa. L' importante, in una serata come questa, è non annoiarsi. Per delle ragazze, allora, via libera a trucchi e smalti, così da creare dei look originali e anche un po' pazzerelli. Divertiamoci anche con il karaoke, senza però creare disturbo, utilizzandolo, quindi, solo negli orari consentiti. La lotta con i cuscini, poi, è un vero must!

68

La notte

Potremmo pensare anche a giochi come: "chi butteresti dalla torre?" oppure al "gioco della verità", tipico nei film per adolescenti. Ordiniamo la pizza, oppure prepariamo dei panini, accompagnati da bibite assortite e succhi di frutta. Quando sarà l'ora di andare a dormire, potrebbe risultare divertente utilizzare delle tende da campeggio, purché di dimensioni ridotte, per rendere tutto più divertente. Si potrà ripetere quest'esperienza più volte, magari alternandosi a casa di ciascun amico (o amica) che abbia voglia di confusione, chiacchiere, risate e spensieratezza.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordiamo che tutto ciò che si dirà durante un pigiama party, tutti i segreti svelati e i dettagli più intimi dovranno restare tali, chiusi nella nostra stanza, per evitare pettegolezzi o prese in giro.
  • Fate attenzione a coinvolgere tutti, senza lasciare nessuno in disparte o un po' escluso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Halloween party: 10 giochi da fare in casa

La festa di Halloween è ormai sdoganata anche in Italia. Sempre più adulti e bambini infatti non aspettano altro che potersi travestire da zombie o mummie ed andare alla ricerca di party esclusivi, o per i più piccoli giocare a dolcetto o scherzetto...
Famiglia

Come preparare il menù perfetto per un pic-nic

Con l'arrivo delle belle giornate, si ha sempre voglia di stare all'aria aperta e di trascorrere del tempo in un luogo in mezzo al verde. Per questo motivo è sicuramente consigliato preparare una gita in campagna e pranzare in allegra compagnia, portando...
Famiglia

Le 10 regole per un baby shower perfetto

Il baby shower è una tradizione che si è diffusa a macchia d'olio fra le future mamme. Tutte le amiche portano doni per la mamma e il nascituro, qualche tempo prima del parto. L'usanza è davvero carina e aiuta sul serio la mamma in attesa a preoccuparsi...
Famiglia

10 idee per organizzare una festa di compleanno a sorpresa

Le feste di compleanno a sorpresa sono sempre un ottimo modo per festeggiare con una persona cara e organizzare una festa davvero indimenticabile. Ovviamente organizzare una festa a sorpresa non è sempre facile. Per questo abbiamo deciso di regalarvi...
Famiglia

Come organizzare una Comunione in 5 passi

La Comunione è il primo sacramento cristiano consapevole. Normalmente, infatti, se si decide di seguire il normale percorso di fede, i bambini vengono battezzati nel loro primo anno di età, per cui sono i genitori a decidere per loro. Con la Comunione...
Famiglia

Come organizzare un Battesimo in 5 passi

Il Battesimo è il primo sacramento che riceve un bambino. Per questa felice occasione, ogni famiglia desidera celebrarlo con una festa. Anche desiderando una cerimonia semplice, ci si rende conto che per organizzare un Battesimo occorre pensare ad alcuni...
Famiglia

Come organizzare le vacanze con i bambini

Le vacanze sono il sogno che ognuno cerca di realizzare dopo un lungo periodo di lavoro. Servono per staccare dalla vita quotidiana e per rilassarsi prima di riprendere la solita vita. L'idea di organizzare una vacanza mette euforia, ma sorgono numerosi...
Famiglia

Come organizzare un matrimonio in 10 passi

Ora che avete recuperato fiato dal delizioso shock della proposta di matrimonio, fate un respiro profondo, afferrate un blocco notes e la rubrica telefonica, e lasciate che il conto alla rovescia per il grande giorno abbia inizio. Pianificare un matrimonio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.