Come lavare le tutine di ciniglia senza rovinarle

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le tutine in ciniglia sono indumenti accoglienti per neonati, da far indossare nel lettino o nel passeggino, durante le serate più fredde. Note per la consistenza morbida del tessuto, le tutine in ciniglia possono rivelarsi frustranti, quando si tratta di ripulirle. Il passaggio più complicato del lavaggio della ciniglia è l'asciugatura, in quanto potrebbe perdere delle particelle di tessuto che vanno a depositarsi sugli altri capi. Ecco come lavare le tutine di ciniglia senza rovinarle.

25

Volta la tutina di ciniglia al rovescio. Se vuoi essere sicura del risultato senza rischiare di infeltrire la tutina, lavala a mano. Prendi una vaschetta da bucato o riempi direttamente il lavabo di acqua fredda, o comunque con una temperatura che non superi i trenta gradi. Prendi la tutina e comincia a strofinare delicatamente del sapone di marsiglia naturale sopra le macchie più evidenti e sulle zone più sporche, come ad esempio il sotto dei piedini. Fai attenzione a non sfregare troppo.

35

Dopo che hai insaponato adeguatamente le zone macchiate, risciacqua per bene sotto il getto dell'acqua corrente fredda, svuotando la vaschetta o il lavabo, che poi dovrai riempire nuovamente, sempre alla temperatura precedente. Ora sciogli nell'acqua del detersivo neutro apposito per capi delicati, e se sei solita adoperarlo, anche due cucchiaini da caffè di bicarbonato, utile sia ad igienizzare sia a rendere più pulito il capo. Metti in ammollo la tutina e lasciala nella vaschetta per almeno tre ore.

Continua la lettura
45

Trascorse le tre ore, sciacqua bene la tutina e falla sgocciolare. Riempi una seconda volta la vaschetta con acqua fredda e mezzo misurino di ammorbidente. Lascia il capo in ammollo per circa dieci minuti, quindi risciacqua nuovamente. Ora potrai mettere ad asciugare la tuta, meglio se all'aria aperta.

55

Nel caso in cui sulla tutina sono presenti macchie come ad esempio di olio, di pappine o di omogeneizzato, inumidisci la macchiolina e prendi un po' di aceto bianco, mettilo sulla macchia e fallo agire per almeno 15 minuti, dopodiché strofina la tutina delicatamente. Se la macchia non dovesse andare via, aggiungi un po' di bicarbonato di sodio e metti la tutina in ammollo in acqua tiepida, per circa 15 minuti, strofina delicatamente con le mani (se vuoi puoi anche utilizzare il sapone fatto a pezzi), risciacqua la tutina sotto l'acqua fredda e mettila a bagno nell'ammorbidente, per circa 10 minuti, strizzala e estendila. Volendo è possibile lavare la tutina anche in lavatrice selezionando il programma per i capi delicati e senza eseguire la centrifuga.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come lavare gli indumenti dei neonati

Avere capi profumati, privi di macchie o aloni e perfettamente igienizzati è una necessità ancora più pregnante nel caso dell'abbigliamento dei neonati. Capiteranno frequentemente momenti in cui gli abitini del vostro bambino si sporcheranno di latte,...
Bambino

Come lavare i capelli dei bambini

Diventare neo-genitori e occuparsi quindi della gestione di un neonato porta a dover affrontare moltissime nuove esperienze, insieme ad un grosso carico di dubbi e paure. Non preoccupatevi, oggi vedremo insieme come lavare i delicati capelli dei nostri...
Bambino

Come lavare il corredino del neonato

Quando in famiglia arriva un neonato le cose a cui pensare sono veramente tante e fra queste riveste molta importanza la corretta igiene del suo corredino. Con questo termine intendiamo non solo i capi d'abbigliamento, ma anche gli asciugamani, lenzuola...
Bambino

Come lavare i peluche ed i giocattoli del vostro bambino

I bambini adorano passare le loro giornate con i peluche gli altri giocattoli pensati appositamente per loro. Per loro sono indispensabili strumenti di crescita, attraverso i giocattoli imparano a relazionarsi con il mondo, sviluppano le loro capacità...
Bambino

Come lavare i capelli a un neonato

Ci sono neonati che nascono con delle foltissime capigliature, altri invece sono completamente pelati, altri ancora hanno una leggerissima peluria. In ogni caso saranno capelli destinati a cadere. Solo a partire dal sesto mese ricresceranno prendendo...
Bambino

10 cose che non possono mancare in un corredino

L'arrivo di un figlio rappresenta un grande cambiamento ed una grande responsabilità per i genitori. Doversi prendere cura di un bimbo significa dover cambiare le proprie abitudini ciò nonostante è un sacrificio che viene sempre fatto volentieri poiché...
Bambino

Come lavare in lavatrice un pelouche senza rovinarlo

Quanto calore e affetto i bambini stringono con i loro amici di pelouche, che il tempo li abbia decolorati, logorati e sporcati non importa perché hanno un valore che supera il lato estetico. Spesso diventano gli amici inseparabili per il gioco, le passeggiate...
Bambino

Come lavare il bucato dei neonati

Quando sentiamo parlare di un neonato, la prima cosa che ci viene in mente è di come accudirlo, tenerlo, allattarlo, insomma nella nostra mente girano tutte le attenzioni possibili e inimmaginabili utili alla situazione, in questa guida infatti, vedremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.