Come introdurre le uova nello svezzamento

Tramite: O2O 19/10/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le uova sono uno degli alimenti fondamentali per introdurre proteine all'interno dell'organismo. I medici consigliano di consumarne circa tre a settimana, cucinandole nelle varietà che più si preferiscono, sotto forma di frittate, sode o alla coque. Anche per i bambini questo è un alimento essenziale, ma bisogna fare attenzione ad introdurle gradualmente nello svezzamento, per abituarli meglio al sapore. In questa guida, quindi, vediamo come introdurre in modo sicuro le uova nello svezzamento.

26

Abbinare l'uovo con altri cibi

Essendo un alimento del tutto nuovo per il bambino, è consigliato introdurre le uova nella sua alimentazione combinandole con altri cibi di cui già si nutre volentieri. In questo modo non si rischia di apportare un cambiamento repentino nella sua alimentazione, portandolo a rifiutare il nuovo alimento proposto. È importante, dunque, inventarsi alcuni abbinamenti quando si deve preparare la pappa al piccolo. Un'importante accortezza a cui fare attenzione è quella di servire l'uovo ben cotto, per evitare che il pargolo contragga le possiili malattie dovute all'utilizzo dell'uovo crudo.

36

Mischiare il tuorlo d'uovo con la pastina

Il bambino in fase di svezzamento può consumare al massimo due uova intere a settimana, che possono essere anche divise in più giorni, tenendo conto che ogni uovo pesa all'incirca 50 grammi e che un neonato ne può consumare circa 11 grammi al giorno. Ma come introdurre le uova nello svezzamento? Un modo semplice e pratico è quello di mischiare alla pastina che mangia abitualmente, almeno per i primi tempi, un po' di uovo sodo prendendo solamente il tuorlo. L'albume invece è consigliato introdurlo dopo l'anno di età essendo più difficile da deglutire o amalgamare nella pappa.

Continua la lettura
46

Unire l'uovo alla passata di verdure

Un altro metodo utile per utilizzare l'uovo nell'alimentazione del bambino è quello di unirlo alla passata di verdure in modo da ottenere un pasto completo dal punto di vista nutrizionale. Per fare questo è necessario aggiungere piccole quantità di uovo sodo nel passaverdura o nel frullatore e ottenere una vellutata cremosa. Solo così si è sicuri che il bambino non si accorga della presenza di questo nuovo alimento e lo mangi con gusto. L'uovo sostituisce la carne, per questo è importante non combinare insieme i due alimenti nello stesso pasto.

56

Consultare il pediatra

Infine, è utile ricordare che i bambini possono risultare allergici alle uova. Per questo motivo è quanto mai importante comunicare al pediatra qualsiasi cambiamento nella sua alimentazione o, più specificamente, la comparsa di sintomi che potebbero essere associati ad un'allergia. Si consiglia, quindi, di somministrare inizialmente l'uovo in piccole dosi e aspettare qualche giorno, per essere sicuri che il piccolo non ne sia allergico. Questa accortezza è particolarmente consigliata se in famiglia ci sono già dei casi di allergia alle uova.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Svezzamento: come introdurre la pappa serale

L'arrivo di un neonato è fonte di gioia e felicità in ogni famiglia. Insieme a questi sentimenti si accompagna anche un po' di ansia e paura. Sono molti i dubbi su come gestire un bambino, soprattutto se è il primo. Uno dei compiti più difficili per...
Bambino

Svezzamento: come introdurre il pesce fresco

Ricco di nutrienti e fonte principale di omega tre e fosforo, il pesce è un alimento indispensabile nell'alimentazione di grandi e piccini. Per questo diventa molto importante introdurlo fin da subito nella dieta dei bambini, meglio ancora se già a...
Bambino

Svezzamento: quando introdurre il pomodoro

Il pomodoro, giunto a noi dalle coltivazioni sudamericane, è stato introdotto nella alimentazione europea solo intorno al 1500. Come tutte le verdure, è un elemento davvero importante per una corretta alimentazione del bambino, poiché contiene numerose...
Bambino

Svezzamento: come introdurre nuovi alimenti

Prendersi cura del proprio bambino è molto importante, cominciando dallo svezzamento. Bisogna infatti prestare molta attenzione a ciò che diamo da mangiare ai nostri bambini e agli alimenti che introduciamo nella sua alimentazione via via che cresce....
Bambino

Come preparare le prime pappe nello svezzamento

Avere un bambino è sempre un lietissimo evento per ogni coppia, ma prendersene cura non è mai facile. È necessario capire i passi necessari da seguire affinché il neonato possa crescere sano e in forma. Tra le fasi più delicate c'è sicuramente lo...
Bambino

10 consigli per uno svezzamento sereno

Lo svezzamento del neonato può iniziare già verso il quinto mese di vita. In genere, il periodo ideale per introdurre la nuova alimentazione è compreso tra i quattro e i sei mesi di vita. Ma ogni bambino è diverso da un altro, quindi è sempre meglio...
Bambino

Come procedere con lo svezzamento

L'allattamento al seno o artificiale semplifica il momento della pappa. L'alimento è sempre lo stesso e il bambino lo gradisce di sicuro. Questa forma di nutrimento favorisce il contatto fisico madre-bambino. Il piccolo si sente sicuro e tranquillo...
Bambino

Come introdurre l'uovo nell'alimentazione infantile

Uno degli alimenti che va integrato nell'alimentazione di ogni persona è l'uovo. Chiaramente questo alimento va inserito nel menù settimanale, cominciando fin dall'età infantile. Il modo deve avvenire graduale e a piccole dosi. Facendo in modo di abituare...